• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Campeggio
    • Per saperne di Più
      • Destinazioni
      • Idee di viaggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen

Madaba

  • 33 km a sud ovest di Amman, Madaba è la capitale del mosaico e una città ricca di storia biblica. Fu conquistata dalle tribù di Israele e poi riconquistata e ricostruita da Mesha, re di Moab, nel IX secolo a.C., come attesta la stele conservata al Louvre. La città deve il suo periodo d'oro agli arcivescovi bizantini, che presidiarono alla costruzione delle chiese e alla loro decorazione. Tuttora ...
    © iStockphoto.com / Trait2lumiere
  • In questa chiesa di Madaba il celebre mosaico detto Mappa di Terrasanta.
    © iStockphoto.com / Trait2lumiere
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Giordania

33 km a sud ovest di Amman, Madaba è la capitale del mosaico e una città ricca di storia biblica. Fu conquistata dalle tribù di Israele e poi riconquistata e ricostruita da Mesha, re di Moab, nel IX secolo a.C., come attesta la stele conservata al Louvre. La città deve il suo periodo d'oro agli arcivescovi bizantini, che presidiarono alla costruzione delle chiese e alla loro decorazione. Tuttora a Madaba vive un'importante comunità cristiana (in maggioranza greco ortodossa).

Da non perdere: la chiesa di San Giorgio per il suo celebre mosaico che rappresenta la mappa della Palestina; il Parco Archeologico che conserva due magnifici pannelli di mosaici (da vedere quello della "sala di Ippolito"); alcune vestigia della città romana nonché le fondamenta delle ricche dimore bizantine; infine la chiesa dei Santi Apostoli (578) che ospita un superbo mosaico dove è raffigurata, nel medaglione centrale, la dea del mare.

Madaba : cosa fare ?

Anche i dintorni di Madaba sono da visitare. A meno di un'ora di auto si giunge a Mukawir, roccaforte collinare di Erode il Grande, dove il figlio Erode Antipa fece decapitare Giovanni Battista.

Poco distante si trova uno dei luoghi più venerati della Giordania, il Monte Nebo, dove fu sepolto Mosè; qui si trova un vasto complesso architettonico, alla base del quale vi era una piccola chiesa bizantina fondata dai primi cristiani. Da qui si gode di una vista stupenda sulla Valle del Giordano e sul Mar Morto.

Altrove nel mondo
Giordania : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto