• Connettiti

Francoforte

Guida viaggi
Francoforte è la quinta città della Germania. Situata sul fiume Meno ( da cui il nome completo, Francoforte sul Meno) è uno dei centri finanziari principali di tutta Europa. Ma la città è anche un centro storico e culturale molto importante della Germania, in questa guida vi spieghiamo il perchè.
  • Francoforte ha l'aspetto di una città moderna poiché è stata distrutta durante la guerra. A differenza di altre città  tedesche, non è stata ricostruita in maniera identica all'originale. Importante snodo aereo, può diventare il pretesto di un breve scalo per fare shopping o per visitare uno dei suoi musei, d'arte moderna o di architettura.
Trovate un volo per Francoforte ad un prezzo migliore grazie ...
    © Jennifer Barrow / 123RF
  • Sull'altra sponda del Meno, Francoforte sembra irreale.
    © Jennifer Barrow / 123RF
  • Francoforte è famosa in tutto il mondo per essere un crocevia delle finanze.
    © Jennifer Barrow / 123RF
  • Francoforte propone allo stesso tempo una città antica e un centro moderno.
    © Jennifer Barrow / 123RF
  • L'Opera di Francoforte è un'attrazione della città.
    © Jennifer Barrow / 123RF
  • La borsa di Francoforte è famosa in tutto il mondo.
    © Jennifer Barrow / 123RF
  • Il Museum für Junge Kunst è un grande edificio in mattoni.
    © Jennifer Barrow / 123RF
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Germania

Situata al centro della Germania, Francoforte è stata la protagonista dei principali eventi storici del popolo tedesco. La fondazione risale al I° secolo dopo Cristo per opera dei romani ma l'espansione territoriale avvenne tra l'VIII e il IX secolo ad opera di Carlo Magno, il cui figlio Ludovico detto il Pio, fece ampliare e abbellire la sede imperiale con la costruzione di nuovi palazzi. Il Trattato di Verdun, avvenuto nell'843, segnò la spartizione del Regno in tre aree. Francoforte divenne la principale città della parte orientale, governata da Ludovico il Germanico.

In un documento del 1150 è citata, per la prima volta, la Fiera di Francoforte; un secolo dopo, il sovrano concedette una sorta di protezione legale ai partecipanti delle fiere, assicurando loro protezione lungo il tragitto. Due anni dopo, Federico Barbarosse venne incoronato imperatore proprio a Francoforte.

Passando direttamente all'era moderna, importantissimo fu il periodo che vide il processo religioso della Riforma Protestante. Un secolo e mezzo più tardi, con l'Editto di Nantes, Francoforte vide un forte afflusso di seguaci Ugonotti in fuga dalla Francia. Ma anche la nascita di un grande filosofo e intellettuale tedesco, quale Johann Wolfgang von Goethe nel 1749.

Purtroppo, venne quasi interamente distrutta durante le due guerre mondiali, questo ha inciso molto sull'immagine " fredda " che puó destare al viaggiatore ; ricostruita interamente, oltre ad essere il centro finanziario di tutta la Germania, è anche la sede della Banca Centrale Europea.

Francoforte : cosa fare ?

Visitate la Chiesa di San Paolo, Paulskirche, costruita tra il 1789 e il 1833 è il luogo di nascita della democrazia tedesca. Questa chiesa era un tempo utilizzata per incontri politici e fu il luogo scelto per la selezione del parlamento tedesco nel 1848.

Un'altra idea potrebbe essere quella di passeggiare lungo il fiume principale che attraversa il centro città e raggiungere l'area che raccoglie la maggior parte dei musei chiamata Museumsufer. Non perdete poi la visita al Giardino Botanico, una zona di 50 ettari di serre dove sarà possibile vedere più di 6.000 diverse specie botaniche provenienti da tutto il mondo. Il Palmgarten è aperto tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 16:00 durante i mesi di Novembre-Gennaio, mentre i mesi da marzo a ottobre è aperto dalle 9:00 alle 18:00.

Ci sono molte cose da vedere nella Capitale della finanza europea, nonostante il suo Patrimonio culturale sia andato perduto con i bombardamenti della II Guerra Mondiale.
Visitare la Main Tower, uno dei grattacieli più alti di Francoforte; aperto al pubblico, avrete la possibilità di godere della vista del paesaggio urbano della città da 200 metri di altezza.
Immancabile la vista della Casa di Goethe; nonostante fu distrutta nella seconda guerra mondiale, può ancora essere visitata secondo gli arredi originali, dipinti e libri della famiglia Goethe. Qui Goethe scrisse "I dolori del giovane Werther".
Non potete poi perdere la degustazione del famoso sidro "Apfelwein" o "Ebbelwoi"; potete trovare alcune delle migliori distillerie e tra le più antiche taverne di sidro di mele nel quartiere Sachsenhausen, a sud del centro storico.
Se siete alla ricerca di storia, il Romerberg, ovvero il quartiere storico di Francoforte e sede del municipio, è stata la location dove ha avuto luogo la prima fiera nel 13 ° secolo. Il quartiere ha una superficie di edifici storici di circa 10.000 mq ed è senza dubbio tra i simboli più conosciuti di Francoforte.

 Germania  Germania
Francoforte : le cifre chiave

Superficie : 357.000 km quadrati km2

Numero di abitanti : 82.000.000 abitanti abitanti

Francoforte : cosa mangiare?

Non dobbiamo aspettarci una cucina mediterranea ovviamente ! Fin dai tempi dei Romani c'erano chiare differenze culturali, e la cucina non era da meno. Inoltre, la differente condizione ambientale ( inverni molto più rigidi dei nostri), inducono i tedeschi ad assimilare cibi con contenuto calorico più elevato. C'è un vicolo a Francoforte, riservato alle trattorie tradizionali, dove è possibile mangiare piatti tipici tedeschi, si chiama Bockenheimerstraße, e di dietetico c'è veramente solo l'aria che si respira. Tra i piatti da provare, ci sono le innumerevoli zuppe di cereali e legumi ; l'Handkäs´ mit Musik è un piatto a base di fette di formaggio condite con aceto, olio e con l'aggiunta di aglio ; l'immancabile salsa verde, a base di erbe e odori, è utilizzata per condire ogni sorta di wurstel e carne in generale, accompagnata dagli amici crauti.

Altrove nel mondo
Germania : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto