• Connettiti
Les Arcs
© Rémi Dubus / EASYVOYAGE
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Les Arcs

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Arc 1800 è una stazione suddivisa in 3 villaggi (Charvet, Villards e Charmetogé) con le attività e i negozi riuniti a Charvet. Questa stazione è apprezzata dai giovani per la sua atmosfera festosa all'interno dei bar, locali notturni e bowling, che prendono vita dopo la chiusura degli impianti di risalita meccanica. Il suo concetto di architettura innovativo aperta sulla montagna è stato concepito nella continuità di Arc 1600, nel 1972.

Arc 1950 è l'ultimo nato nella famiglia degli Arcs. Creata da un imprenditore canadese nel 2003, la stazione è stata recentemente acquistata da Pierre & Vacances Premium. Alcuni la definiscono "l'Eurodisney della montagna" poiché la sua architettura, i suoi negozi e le case somigliano molto alla scenografia di cartapesta. E invece questi chalet situati da una parte all'altra del viale centrale sono decisamente di legno e di grande qualità! Si tratta infatti di strutture nuove che offrono servizi di alta qualità con un centro benessere, il tutto con la tipica atmosfera da villaggio, che possiede indubbiamente un certo fascino.

Arc 2000, creato nel 1980 comprende due parti, una parte alta e una bassa, collegata da un ascensore o un tapis roulant se siete con gli sci. Priva di fascino, abitata da edifici alti che tentano di armonizzarsi con il paesaggio montuoso, questa stazione ospita 4 hotel club dei quali il più conosciuto, ma non certo il migliore, è il Club Med. Nel 2010, nuove costruzioni hanno ampliato la stazione, la più alta del comprensorio, che apre unicamente in inverno e si rivolge quindi agli appassionati degli sport di scivolamento di qualsiasi genere (al centro della stazione è presente una pista di pattinaggio).

Paradiski, comprensorio sciistico al quale appartengono gli Arcs, comprende anche Peisey-Valandry, piccola stazione autentica collegata alla grande e imponente stazione della Plagne, suddivisa in sei siti. Questo territorio offre più di 400 chilometri di piste sulle quali è possibile, oltre ai tradizionali sport di scivolamento, praticare nuove discipline come lo ski joëring (trainato da un cavallo), lo speed riding, le passeggiate con i cani da slitta e, ultima novità, il Rodeo Park, pista da slittino che offre una discesa lunga un chilometro. Emozioni garantite!

Da vedere

La vista sul Monte Bianco dall'Arc 1800 e naturalmente dalle piste!
In inverno una grotta di ghiaccio può essere visitata pagando 4 euro. Dall'alto delle piste questa grotta propone a differenti artisti di realizzare delle sculture a tema. Una pausa originale tra una discesa e l'altra.
Dei film in occasione del Festival del Cinema Europeo, durante il quale 50 proiezioni vengono trasmesse in tutta la stazione (Arcs 1600, 1800 e 1950).

Da fare

Sciare su un ampio comprensorio sciistico naturalmente!
Cimentarsi nella nuova pista per slittino (7 euro).
Le visite guidate della stazione per comprendere l'allestimento e l'architettura degli Arcs.
Le visite delle stazioni con le fiaccole due volte la settimana presso gli Arcs 1600 e 1800.
Tentare lo speed riding, lo sci trainato da una vela simile a quella di un parapendio.
Partecipare alle sessioni gratuite di iniziazione all'utilizza di un Arva sull'Avalanche Park , tutti i giovedì alle 14:00.

I più

  • +  Vista sulla valle aperta
  • +  Area praticabile per lo sci varia e boscosa
  • +  L'interesse architettonico
  • +  Nessun hotel di lusso
  • +  L'architettura non può piacere a tutti

I meno

  • -  L'architettura non piace a tutti
  • -  Nessun hotel di lusso;

Da pensare

A sciare, a portare con se un segnale, spesso presente all'interno del giubbotto, che consente di essere trovati all'interno di una valanga.

A dire sempre dove andate ai vostri amici o famigliari. A portare con se una bibita e qualche barretta energetica in quanto ci si disidrata rapidamente in altitudine e il freddo richiede molta energia.
Ricordate di scaldarvi prima di partire per una giornata di sci e a fermarvi non appena vi sentite stanchi.

Da evitare

Avventurarvi in montagna, sia d'estate che in inverno, al di fuori dei sentieri segnalati e dalle piste di sci. La montagna è pericolosa e capricciosa.
Prendere il pacchetto Paradiski per tutta la settimana. E' più conveniente prendere l'estensione di una giornata o due giorni durante la settimana.

Da degustare

Del Beaufort estivo o invernale, il primo caratterizzato da un gusto più fruttato ma anche del tome di Savoia, del Crozet e tutte le specialità a base di formaggio come la tartiflette, la fonduta o la raclette. Niente di meglio dopo una bella giornata all'aria aperta. E per digerire il tutto, un bicchierino di Genepì e pronti a ripartire!

Da portare

A Bourg-Saint-Maurice, proprio accanto alla stazione, si trova la cooperativa lattiera di Haute-Tarentaise. Posizione ideale per fare scivolare qualche specialità locale all'interno del proprio zaino per fare durare nel tempo il piacere della montagna. Nelle vetrine: Beaufort, tome, salsicce e altre delizie 100% naturali!

Il liquore di genepì, bevanda di montagna derivante dai fiori che crescono solamente in altitudine, rappresenta il regalo ideale o il souvenir da portare a casa.
Francia : Scopri le città
  • Parigi Parigi, Parigi e Ile de France, Francia, Vista sulla Tour Eiffel
  • Nizza Nizza
  • Bordeaux Bordeaux
  • Lione Lione
  • Strasburgo Strasburgo
  • Marsiglia Marsiglia
Le regioni Francia
  • Provenza-Alpi-Costa Azzurra
  • Bretagna
  • Parigi e Ile de France
  • Midi-Pirenei
  • Normandia
  • Paesi della Loira
  • Nord-Pas-de-Calais
  • Corsica
  • Linguadoca-Rossiglione
  • Alvernia
  • Alsazia
  • Francia-Centro
  • Picardia
  • Poitou Charentes
  • Franca Contea
  • Lorraine
  • Aquitania
  • Rhône Alpes
  • Borgogna
  • Limousin
  • Champagne-Ardenne