• Connettiti
Cherbourg
© EASYVOYAGE
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Cherbourg

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Sulla punta della penisola del Cotentin si trova la città di Cherbourg, porto peschereccio e turistico. Molto apprezzata dai visitatori, abbonda di parchi e giardini (Montebello) e di edifici religiosi notevolissimi (chiesa di San Martino, cappella di San Bartolomeo, basilica della Santa Trinità).

Da vedere

La Città del Mare è concepita molto bene, ideale per grandi e bambini. Se questi ultimi approfitteranno della gita all'interno del Redoutable o dell'esplorazione dei fondali marino e del suo acquario, il più profondo d'Europa, gli adulti apprezzeranno la grande galleria dei Motori e degli Uomini. Gli amanti della storia e dell'architettura non possono non visitare la basilica Santa Trinità. Questo edificio religioso è uno dei monumenti più antichi della città. Di stile gotico si distingue per il suo magnifico mobilio. Essa possiede ugualmente una storia travagliata in quanto è stata parzialmente distrutta durante la Guerra dei 100 anni. Il Teatro all'italiana vale ugualmente la pena di essere visitato. Soprannominato il "teatro d'Oro" in ragione dell'esuberanza dei luoghi, fa parte degli ultimi teatri ad essere stati costruiti in questo stile. E' classificato Monumento Storico. Il Fort du Roule è ugualmente da visitare in quanto il museo che esso ospita, dalla Guerra alla Liberazione, ripercorre la storia della regione. Un viaggio nel tempo decisamente interessante.

Da fare

La rada artificiale di Cherbourg, la più grande del Mondo, si visita in barca, quando il tempo lo permette. Premiata con quattro fiori al concorso nazionale delle città fiorite, la città mette a disposizione numerosi parchi che vale la pena visitare. Il parco Emmanuel -Liais propone, per esempio, delle specie rare, così come il giardino dell'antico ospedale marittimo. In caso di pioggia, i più cinici potranno recarsi alla manifattura di ombrelli che propone delle visite guidate. Gli appassionati dell'arte potranno invece optare per il museo Thomas-Heny consacrato all'impressionismo.

I più

  • +  La Cité de la Mer, che convincerà grandi e piccini.
  • +  La gastronomia normanna.
  • +  La baia artificiale, la più grande del mondo.

I meno

  • -  Il vento, che talvolta soffia forte.

Da pensare

Non dimenticate di portare con voi una giacca a vento. Il vento talvolta può soffiare molto forte, il che può risultare fastidioso durante le lunghe passeggiate. I prezzi del la Città del Mare sono più vantaggiosi in bassa stagione in quanto passano da 18 euro da aprile a settembre per gli adulti a 15,50 euro da genniaio a marzo e da ottobre a dicembre.

Da evitare

Sarebbe un peccato recarsi a Cherbourg solo per il suo Museo del Mare. Non esitate ad attardarvi in questa graziosa borgata per contemplare le meraviglie architettoniche che essa propone, come la cappella Saint-Barthélemy ou il giardino Montebello.

Da degustare

Se Cherbourg non dispone di specialità gastronomiche propriamente dette, consente tuttavia di apprezzare alimenti freschi e sapientemente preparati. In particolar modo l'astice. Sul posto viene chiamato demoiselle de Cherbourg, soprannome dovuto in parte alla sua piccola dimensione. Il piatto più tradizionale è la matelote, semplice ricetta a base di pezzetti di pesce che si fanno cuocere in un vino rosso o bianco. Potrete anche cogliere l'occasione di provare una bevanda cara alla Normandia: Il sidro.

Da portare

Sarebbe un vero peccato tornare dalla Normandia con le mani vuote. Dal momento che in questa regione si produce il miglior sidro, meglio non farselo mancare. Troverete inoltre eccellenti formaggi, tra i quali qualche camembert. Poco costosi, poco ingombranti, sono dei souvenir di viaggio ideali. Presso la Città del Mare si possono ugualmente acquistare dei bei souvenir, come le miniature del Titanic (che ha fatto scalo qui nel 1912).

Clima Cherbourg

Gli indici di comfort meteo rappresentano una famiglia di criteri utili per fornire un quadro generale delle condizioni climatiche e meteorologiche di Cherbourg . Quest'insieme di indici di comfort meteo vi aiuteranno nell'organizzazione del vostro viaggio a Cherbourg . Ad esempio, in base alle previsioni meteo della città potrete scegliere le attività da praticare durante il vostro soggiorno: rilassarsi in spiaggia, passeggiare sul lungomare, visitare monumenti e musei, praticare sport estivi o invernali ... Scoprite nel dettaglio, per ciascuna settimana a Cherbourg , l'indice meteo globale: una stima complessiva delle condizioni meteo, calcolata in base ad indici temperatura, pioggia, abbronzatura e vento!

Meteo Maggio
Voto globale 31/100
  • Indici temperatura 8% Freddo

    La temperatura massima non supera i 16°C, la temperatura percepita è <30°.

  • Indici precipitazioni 72% Precipitazioni scarse

    Media compresa tra 10,5 e 17,5 mm a settimana.

  • Indici abbronzatura 44% Schiarite

    Cielo parzialmente nuvoloso con schiarite (copertura nuvolosa compresa tra 40% e 60%).

  • Indici balneazione 24% Fresca

    Temperatura del mare compresa tra 18 e 20°.Velocità del vento compresa tra 12 e 29 km/h.

  • Indici vento 50% Vento moderato

    Velocità del vento compresa tra 20 km/h e 29 km/h.

  • Indici umidità 58% Fastidio

    Sensazione percepita quando l?umidità è abbondante. La temeratura percepita è più bassa.

Francia : Scopri le città
  • Parigi Parigi, Parigi e Ile de France, Francia, Vista sulla Tour Eiffel
  • Nizza Nizza
  • Bordeaux Bordeaux
  • Lione Lione
  • Strasburgo Strasburgo
  • Marsiglia Marsiglia
Le regioni Francia
  • Provenza-Alpi-Costa Azzurra
  • Bretagna
  • Parigi e Ile de France
  • Midi-Pirenei
  • Normandia
  • Paesi della Loira
  • Nord-Pas-de-Calais
  • Corsica
  • Linguadoca-Rossiglione
  • Alvernia
  • Alsazia
  • Francia-Centro
  • Picardia
  • Poitou Charentes
  • Franca Contea
  • Lorraine
  • Aquitania
  • Rhône Alpes
  • Borgogna
  • Limousin
  • Champagne-Ardenne