• Connettiti
Bordeaux
© Martin Molcan / 123RF
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Bordeaux

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Conosciuta per le sue tenute agricole come Saint-Émilion, Pomerol e Fronsac, Bordeaux, Bordèu in guascone, è attualmente considerata come la capitale mondiale del vino. Qui si trovano alcuni dei vini più cari al mondo. Dotata di un'attività enologica importante, che gli ha valso il soprannome della Bella Addormentata, ha fatto delle sue vigne onnipresenti l'attrazione principale della città. Alcuni turisti vengono a Bordeaux unicamente nello speranza di poter degustare un vino rosso accompagnato da un buon piatto a base di agnello o di manzo, mentre altri preferiscono gustare un vino dolce alla fine del pasto. Il vino è importante in questa città nella quale le enoteche spuntano come funghi.
Appassionati della scalata, sappiate che la più alta duna d'Europa si trova nella regione di Aquitania. La duna di Pyla è stata realizzata nel contesto di un'operazione grande sito nazionale per il massimo piacere degli sportivi. Ma per tutti gli altri, nessun timore, una scala è a vostra disposizione sia per la salita che per la discesa. Ma scendere a piedi procura una sensazione eccezionale! Avete voglia di uscire con gli amici?
Bordeaux possiede diversi bar, uno dei quali, rue Sainte-Catherine, è situato nel cuore pulsante della zona universitaria della città: la piazza della Victoire. Inoltre, influenzato da un patrimonio culturale e storico importante, Bordeaux classificata Città d'Arte e di Storia, attira ogni anno più di due milioni di visitatori. La Place des Quinconces, il Palais Rohan, la Porte Cailhau... A ciascun angolo di strada, un edificio s'innalzerà davanti ai vostri occhi e sarete ammaliati dalla magnificenza di queste opere storiche che consentono ai turisti di spendere una follia in cartoline postali e in souvenir. Venire a passeggiare lungo i quartieri di Bordeaux vecchia, visitate i suoi edifici internazionali famosi e terminate con una degustazione di uno di questi grandi vini che il mondo intero le invidia.

Da vedere

Musei
Forte di un patrimonio culturale estremamente ricco, la città di Bordeaux pullula di musei tanto interessanti quanto diversi tra loro. Tra questi, il Centro di Arti Plastiche Contemporanee, costruito su un antico granaio. Questo museo ospita una collezione che va dalla fine degli anni 60' ai giorni nostri, raggruppante più di un migliaio di opere. Il museo è dunque ricco di opere dei movimenti d'arte concettuale, di Land Art o ancora dell'Arte Povera.
Il giardino botanico
Una passeggiata al centro di questa oasi di vegetazione è un momento propizio alla scoperta del nostro ambiente naturale. Il giardino botanico di Bordeaux ha la vocazione di trasmettere e questo attraverso i giardini tematici che vi permetteranno di accedere alla conoscenza vegetale. Qui troverete anche il giardino acquatico, la galleria degli ambienti o ancora l'arboretum...
Cattedrale di Saint Andé
Chiesa, basilica, abbazia... Un edificio che conferisce a Bordeaux il fascino a tutti ben noto. La Cattedrale di Saint André è un luogo da visitare assolutamente. Luogo di culto più imponente della città, il suo stile gotico-angioino vi sedurrà dal vostro ingresso.

Da fare

L'incrociatore Colbert
Amanti della marina, o semplicemente curiosi, vi consigliamo un tour della costa di Quai des Chartrons. Sempre a galla, l'incrociatore Colbert non ha una ruga, nonostante abbia solcato il mare per più di 30 anni. I visitatori attualmente possono scoprire un luogo unico e comprendere così la vita dell'equipaggio che s'imbarcava su queste navi. La visita delle viscere della "bestia", attraverso le corsie, è costellata da scene ricostruite, video e numerosi elementi che testimoniano la vita quotidiana dell'equipaggio.
Visita dei vigneti
Il paesaggio di Bordeaux è modellato dalla vigna. Valloni, radure, fino al centro degli stessi villaggi, beneficiano di un paesaggio viticolo. Dopo la degustazione ci si rende conto che ogni raccolta è il frutto unico di un clima che gli è proprio. Non dimenticate di percorrere la strada di Médoc, una striscia di terra tra Atlantico ed estuario che raggruppa al suo interno il paese dei grandi vitigni.

I più

I meno

Da pensare

Prendere il tramway o l'autobus. Dal momento che si tratta della più grande città della Gironda, la circolazione a Bordeaux è un vero e proprio rompicapo.

Da evitare

Se siete alla ricerca di tranquillità. Bordeaux è una città molto dinamica, con eventi sportivi o festival che ritmano tutto l'anno.

Da degustare

Il cannelé
Si tratta della star incontestata dalla gastronomia di Bordeaux. Composto, tra le altre cose, della vaniglia di Tahiti, di rhum scuro agricolo invecchiato e di zucchero rosso, la sua ricetta rimane nell'oscurità per rivelare il prodotto finale: un delizioso piccolo dolce, dall'aspetto leggermente brûlé, croccante all'esterno e morbido al centro. Si noti che la cucina gironda è una cucina semplice e autentica, caratterizzata dalla capacità di saper associare un vino a ciascun piatto. Gustate dunque il cannelé con un vino liquoroso.
L'agnello di Pauillac
La particolarità di questa carne risiede nell'alimentazione dell'agnello, nutrito per i primi due o tre mesi di vita esclusivamente con latte materno. L'agnello viene nutrito quindi con un mix di melassa, zucchero di canna e cereali. E' quello che fa dire agli amanti della carne d'agnello, gustosa e rosata, cotto al forno, conserva una tenerezza, un gusto delicato e una finezza senza eguali.

Da portare

Una bottiglia di Bordeaux
La Gironde possiede il più grande vigneto DOC del mondo. Tra i rossi, i bianchi liquorosi e i bianchi secchi, le vigne di Bordeaux mettono tutti d'accordo. Non esitate a gustare il famoso Clairet, rosato dagli aromi deliziosamente fruttati, servito come aperitivo

Clima Bordeaux

Gli indici di comfort meteo rappresentano una famiglia di criteri utili per fornire un quadro generale delle condizioni climatiche e meteorologiche di Bordeaux . Quest'insieme di indici di comfort meteo vi aiuteranno nell'organizzazione del vostro viaggio a Bordeaux . Ad esempio, in base alle previsioni meteo della città potrete scegliere le attività da praticare durante il vostro soggiorno: rilassarsi in spiaggia, passeggiare sul lungomare, visitare monumenti e musei, praticare sport estivi o invernali ... Scoprite nel dettaglio, per ciascuna settimana a Bordeaux , l'indice meteo globale: una stima complessiva delle condizioni meteo, calcolata in base ad indici temperatura, pioggia, abbronzatura e vento!

Meteo settembre
Voto globale 69/100
  • Indici temperatura 78% Mite

    La temperatura massima è compresa tra 20 e 20°C, la temperatura percepita è <30°.

  • Indici precipitazioni 68% Precipitazioni scarse

    Media compresa tra 10,5 e 17,5 mm a settimana.

  • Indici abbronzatura 62% Prevalentemente sereno

    Prevalentemente sereno (cielo sereno tra 60% e 80%).

  • Indici balneazione 60% Gradevole

    Temperatura ambiente gradevole (tra 20 e 24°C). Temperatura del mare compresa tra 22 e 24°C. Vento debole (velocità del vento compresa tra 3 e 6 km/h).

  • Indici vento 74% Brezza tesa

    Velocità del vento compresa tra 9 km/h e 20 km/h.

  • Indici umidità 70% Sopportabile

    Sensazione di malessere relativo a una percentuale di umidità maggiore al 65%.

Francia : Scopri le città
  • Parigi Parigi, Parigi e Ile de France, Francia, Vista sulla Tour Eiffel
  • Nizza Nizza
  • Strasburgo Strasburgo
  • Lione Lione
  • Marsiglia Marsiglia
  • Lille Lille
Le regioni Francia
  • Provenza-Alpi-Costa Azzurra
  • Bretagna
  • Parigi e Ile de France
  • Midi-Pirenei
  • Normandia
  • Paesi della Loira
  • Nord-Pas-de-Calais
  • Corsica
  • Linguadoca-Rossiglione
  • Alvernia
  • Alsazia
  • Francia-Centro
  • Picardia
  • Poitou Charentes
  • Franca Contea
  • Lorraine
  • Aquitania
  • Rhône Alpes
  • Borgogna
  • Limousin
  • Champagne-Ardenne