• Connettiti
Egitto, Egitto
Egitto
© iStockphoto.com / Sculpies
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Attrazioni turistiche Egitto
Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

I paesaggi

L'Egitto è un paese molto vasto: la sua superficie raggiunge il milione di chilometri quadrati. Tuttavia il 90% della popolazione si concentra sulla stretta striscia di terra fertile intorno al Nilo. Il fiume attraversa il paese da nord a sud. Da una parte all'altra di questa frontiera naturale domina il deserto: deserto libico a ovest, deserto arabico a est.

Le rive

La costa del Mar Rosso si stende per oltre 800 km: da Suez a nord, fino al villaggio di Bir Shalatein a sud. Famosa per le barriere coralline, le acque turchesi e la fauna esotica, è divenuta un'importante località turistica. Sono presenti numerosi complessi balneari. Hurghada e Sharm el-sheikh sono di gran lunga i più famosi, soprattutto per le immersioni.

I siti

L'eccezionale ricchezza dell'Egitto è rappresentata senza dubbio dalle vestigia della civiltà dei faraoni. Un patrimonio culturale unico al mondo, colossale e stupendamente conservato, nonostante gli oltre 5.000 anni di antichità. Una crociera sul Nilo, da Luxor ad Assuan nel Basso Egitto, è il modo più pratico e più gradevole per seguire le tracce di questo ricco passato. Anche nel deserto troverete luoghi interessanti.

Le arti e la cultura

In Egitto la musica è onnipresente, lungo le strade, nei negozi, nelle case... Sarete immersi in un vero e proprio trambusto. I grandi nomi della musica araba sono Oum Kalsoum, Abdel Alim Hafez, Abdel Wahab. I giovani ascoltano sempre di più le varietà di un genere musicale abbastanza diverso dai grandi classici. Per i turisti, la musica più interessante da scoprire è senza dubbio la musica tradizionale, come la musica nubiana d'influenza africana, la musica saidi delle rive del Nilo, le percussioni nelle oasi... Scoprirete questi generi musicali facendo escursioni nel deserto e nei villaggi egizi più isolati. Con la musica si accompagna la danza del ventre, molto popolare in Egitto, tuttavia poco apprezzata dai conservatori. Tra le danzatrici più conosciute, Fifi Abdou è la più famosa nel mondo arabo.