Al Fujairah

Fujairah è l'unico emirato la cui costa non si affaccia sul Golfo Persico.
  • Fujairah è l'unico emirato la cui costa non si affaccia sul Golfo Persico. La reggenza è in mano alla famiglia Al Sharqi. Situato lungo la costa del golfo di Oman, dispone di una superficie di circa 1.300 km². Diversamente dalla maggior parte degli emirati, dove il deserto occupa una gran parte del territorio, la pianura e le montagne sono predominanti. L'economia di Fujairah è basata sulla pesca e ...
    © Viacheslav Khmelnitskiy / 123RF
  • Tra gli emirati arabi uniti, Fujairah è lo stato più "giovane". Il Forte è la principale attrazione turistica della città.
    © Viacheslav Khmelnitskiy / 123RF
  • Fujairah vista dall'alto rispecchia le caratteristiche delle principali città degli emirati: innovazione immerse tra il deserto e le montagne.
    © Viacheslav Khmelnitskiy / 123RF
  • Nonostante molti impegni per incrementare il turismo nel paese, Fujairah è basata sulla pesca e sull'agricoltura.
    © Viacheslav Khmelnitskiy / 123RF
  • La legge di Fujairah come gli altri Emirati Arabi, si basa sulla sharia.
    © Viacheslav Khmelnitskiy / 123RF
  • Il turismo di Fujairah si basa sulla presenza di alcune spiagge bianche e sulla barriera corallina.
    © Viacheslav Khmelnitskiy / 123RF
  • Fujairah è l'unico emirato del Paese che si affaccia sul golfo di Oman; per questo motivo da qualche anno il governo ha deciso di puntare sullo sviluppo del porto.
    © Viacheslav Khmelnitskiy / 123RF
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Dubai e gli Emirati

Situato lungo la costa del golfo di Oman, dispone di una superficie di circa 1.300 km², il che lo rende il quinto Emirato più grande. Al Fujairah vanta una posizione unica rispetto agli altri Emirati, in quanto è il solo a trovarsi su un territorio montuoso; questo gli conferisce un clima molto diverso da quello delle regioni circostanti, caratterizzato soprattutto da piogge durante tutto l'anno. Il periodo delle piogge è caratterizzato da una temperatura più fresca e coincide generalmente con il periodo invernale, che va dal mese di dicembre al mese di marzo: in questo periodo le temperature oscillano tra i 25 e i 30 gradi centigradi, mentre superano i 40 durante il periodo estivo. Generalmente i turisti visitano l'emirato nel periodo a cavallo tra Marzo e l'inizio della stagione estiva; molti turisti provengono dagli altri Emirati in cerca di temperature più fresche e attività all'aperto.

Diversamente dalla maggior parte degli Emirati, dove il deserto occupa una gran parte del territorio, la pianura e le montagne sono predominanti; questo fa sì che l'economia di Fujairah si basi sulla pesca e sull'agricoltura; quest'ultima attività è molto agevolata dal fatto che, analogamente a Ras Al Khaimah, la terra di Fujairah è irrigata dall'acqua che scende dal massiccio del Hajar.

La reggenza è in mano alla famiglia Al Sharqi e al momento lo sceicco in carica, succeduto al padre nel 1974, è Hamad Bin Mohammad Al Sharqi.

Promemoria

Come in tutti gli Emirati Arabi, anche Al Fujairah non dispone di un servizio di mezzi pubblici; in compenso le sue autostrade sono state recentemente rinnovate, rendendole infrastrutture all'avanguardia ed estremamente funzionali.

Per conciliare i ritmi dei locali musulmani e dei residenti internazionali, il weekend va da Venerdì a Sabato (venerdì è un giorno di riposo nella religione musulmana). L'Alcol è servito in alcuni hotel e bar designati. Dal 1998 il gioco d'azzardo è vietato in tutto l'Emirato a causa di casi gravi di dipendenza e per proteggere la popolazione dal rischio di perdere tutti i loro beni.

Altrove nel mondo
Emirati Arabi Uniti : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto