• Dubai e gli Emirati
    © Sophiejames / 123RF
  • Dubai e gli Emirati
    © Sergii Figurnyi / 123RF
1      
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Emirati Arabi Uniti, un viaggio tra due golfi

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica Profilo
Il golfo persico e quello dell'Oman proteggono sette piccoli emirati. Ridotti in superficie ma ricchi di risorse, gli emirati di questo Stato federale: Abu Dhabi (la capitale), Ajman, Dubai, Fujaira, Ras al-Khaima, Sharja e Umm al-Qaywayn. Gli Emirati Arabi Uniti sono conosciuti per il petrolio, ma riservano molte alte sorprese.

Guida di viaggio

È nel 1971, dopo la partenza dei britannici, che gli emirati del Golfo diventano la federazione indipendente degli Emirati Arabi Uniti. Confinante con il Sultanato d'Oman e l'Arabia Saudita, il territorio è caratterizzato da montagne e deserti punteggiati da qualche oasi. Ogni emirato è guidato da uno sceicco. Il 90% della popolazione è costituita da stranieri, il 10% di emiratini. La religione principale dello Stato à l'Islam.

Le due città-emirati più celebri della confederazione sono Dubai, soprannominata "la Manhattan del Medio Oriente", e Abu Dhabi, crocevia finanziario della penisola arabica. Se la prima si fa conoscere per le sue prodezze architettoniche (nel 2010 è stato inaugurato il grattacielo più alto del pianeta) e per progetti molto ambiziosi (non solo degli Emirati Arabi ma del mondo intero). In città sono già visibili i cantieri per l'Esposizione Universale del 2020 ed i lavori di ampliamento del suo secondo aeroporto internazionale, che si appresta a diventare lo scalo aeroportuale più grande del mondo.

D'altro canto, la capitale Abu Dhabi sarà presto un'importante destinazionale culturale, con la prossima apertura delle filiali dei celebri musei Louvre e Guggenheim. La città ha anche rimodellato di recente il suo lungomare (corniche), spazio ricreativo e pedonale tra i più amati dagli abitanti.

Godendo di una posizione a cavallo tra Oriente ed Occidente, insomma, le principali citta-stato sembrano decise ad accelerare la loro crescita ed imporsi come delle destinazioni che superano la trilogia "hotel-shopping-deserto". In mezzo secolo, la regione è passata dall'essere una delle più povere del pianeta ad una delle più ricche.

Il più piccolo degli Emirati è invece Ajman e si sviluppa per 26 km lungo il Golfo Persico. Gli edifici e i monumenti antichi del centro città sono stati costruiti secondo un'architettura tradizionale. Le costruzioni moderne, invece, si trovano nell'entroterra. Sharja, terza città degli Emirati, vanta diversi musei. Attenzione: si tratta di uno degli emirati più conservatori della regione. Qui, infatti, chi non è musulamno non ha diritto a consumare alcol. L'emirato di Sharja conta quattro aree: Nahwa, Dibba al-Hisn, Khor Fakkan e Khor Kalba.

Le infrastrutture turistiche sono diffuse anche sul territorio di Ras al-Khaima, nonostante il suo carattere montagnoso. L'emirato di Fujaira, con le sue acque cristalline, è il luogo ideale per gli appassionati delle immersioni e della pesca. È infatti l'unico emirato ad essere rivolto verso il golfo di Oman. La sua capitale, Fujaira, è la più giovane fra le città emiratine. Qui i paesaggi sono composti da pianure fertili e montagne verdeggianti.

I consigli della redazione

Anno dopo anno, gli Emirati Arabi Uniti sono in continua trasformazione all'insegna del gigantismo e del lusso. Dopo Burj Khalifa, la torre più alta del mondo (828 metri) inaugurata nel 2010, il nuovo vanto del Paese è il lussuosissimo hotel Burj al-Arab (321 metri) di Dubai. Costruito su un'isola artificiale, è uno degli hotel più alti del mondo, terzo solo al Rose Tower (333 metri) e al grattacielo JW Marriott Marquis Dubai (355 metri), entrambi situati a Dubai. Questi progetti faraonici e moderni entrano in forte contrasto col vecchio quartiere del centro, Wegan, animato ogni ogni mattina dal rumoroso e pittoresco mercato dei cammelli. Il villaggio di Falaj-al-Mualla offre l'opportunità unica di assistere a corse di cammelli nel suo cammellodromo situato ai bordi del deserto.

Se desiderate recarvi sull'isola di Sir Bani Yas, un'oasi ecologica, è necessario prima richiedere un permesso. Riserva naturale dal 1971, appartiene all'emirato di Abu Dhabi e si trova a circa 9 km dalla costa. L'isola vanta una delle più importanti popolazioni di orici d'Arabia e le rovine di un antico monastero cristiano.

Nella regione di Hatta, le escursioni alla scoperta degli uadi prosciugati (o "fiumi fossili") e delle dune del desrto si compiono essenzialmente in fuoristrada. Spesso i residenti di Dubai si recano in vacanza alla città omonima, ai confini tra Dubai e il Sultanato dell'Oman.

Per attraversare Khor Dubai, il braccio di mare del Golfo Persico attorno a cui si estende la città di Dubai, non rinunciate al rito della traversata in abra, il taxi d'acqua locale.

I più

  • +Il deserto... a due passi dalle città.
  • +I festival (shopping a Abu Dhabi e a Dubai; cinema a Dubai).

I meno

  • -La calura difficilmente sopportabile in estate.
  • -Molti edifici in costruzione a Dubai.

Tradizioni

Contrattare il prezzo è una pratica corrente e familiare nei suq (mercati) e in alcuni negozi. I venditori abbassano sostanzialmente i prezzi, soprattutto di fronte ai pagamenti in contanti. Per quanto riguarda i costumi, benché gli Emirati siano piuttosto liberali, le braccia scoperte e i pantaloncini corti in città son mal visti. Fotografare una donna può essere presa come una provocazione. Meglio evitare di fumare, bere e mangiare in pubblico durante il Ramadan.
Gli Emirati Arabi Uniti sono rinomati per i loro dromedari. Ne esistono 4 o 5 per chilometro quadrato! In origine, servivano ai beduini come mezzo di trasporto. Oggi, le corse di dromedari sono diventate uno sport tradizionale e vengono organizzate ogni anno, principalmente tra ottobre e aprile, grazie ai finanziamenti del governo. Tuttavia, nonostante i vincitori ricevano in premio del denaro, la religione musulmana vieta di fare scommesse sulle corse. La più famosa è sicuramente la King's Cup di Dubai.
La falconeria è un'altra pratica tradizionale del Paese, patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2010. A Dubai, precisamente a Nad al Sheba, si trova il Centro Nazionale del Falco, un museo-mercato dedicato a questa specie. Per assistere a una delle competizioni internazionali, rendetevi al ADIHEX, Salone Internazionale della caccia e degli sport equestri di Abu Dhabi.

Gastronomia

Come in passato, il pasto beduino comprende delle gallette preparate con farina e acqua cotte sotto la cenere, nonchè latte di cammella, pane e datteri, il tutto accompagnato da tè o caffè bollente. Oggigiorno, la gastronomia libanese funge da cucina ufficiale con i suoi shawarma, sandwich alla carne di montone venduti un po' ovunque per le strade, e i suoi generosi mezze, antipasti accompagnati da carne o pesce alla griglia. I ristoranti dei grandi hotel propongono ogni genere di cucina: libanese, cinese, italiana, americana e francese.

Indice di confort meteo

Scopri le previsioni meteo settimanali di Emirati Arabi Uniti . I diversi criteri climatici utilizzati ci permettono di suggerire con precisione il miglior periodo per partire a Emirati Arabi Uniti . Gli indici temperatura, pioggia, abbronzatura o ancora l'indice vento vi permetteranno, grazie ad un indice meteo globale, di scegliere tra le attività che più si adattano alle condizioni climatiche previste per il periodo selezionato e in tal modo, godere a pieno delle proprie vacanze a Emirati Arabi Uniti .

Hotel recensiti

Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli

I nostri redattori hanno visitato e recensito per voi 82 Hotel Dubai e gli Emirati . Visualizza tutti gli hotel, le loro attrezzature o l'indice di rapporto qualità/prezzo in funzione della tua data di partenza per trovare la migliore offerta per Dubai e gli Emirati . Prenota un hotel Dubai e gli Emirati Non è mai stato cosi semplice!

Souvenirs e artigianato

La scelta è immensa. Vi troverete degli otri in pelle di capra, dei Khanjar (pugnali ricurvi portati alla cintura), tappeti, gioielli beduini in argento e bauli in legno. Molto ricercato, il suq delle spezie straripa di sacchi di cannella, cardamomo, noce moscata, zafferano, henné, incensi e petali di rosa. Nei suq dell'oro si trovano oltre 400 negozi carichi di oro e di pietre preziose. Il metallo giallo da 18 a 24 carati è venduto senza tasse, a un prezzo migliore rispetto al resto del mondo. In cambio, è inutile cercare pietre preziose perchè sono scomparse dagli anni '40 e solo il vecchio suq di Sharja ne vende ancora. In occasione del Festival dello shopping, la compagnia aerea nazionale Emirates autorizza un aumento di 10 kg della franchigia bagagli per i suoi passeggeri. Durante tale periodo, gli stock vengono svenduti e gli sconti raggiungono anche il 50% su prezzi già molto competitivi. Gli sconti si applicano al prêt-à-porter, alla pelletteria, all'orologeria, ai profumi, all'elettronica, al caviale e alle auto sportive. Per i grossi acquisti è più prudente informarsi prima della partenza, in modo da comparare utilmente le tariffe. I negozi sono aperti dalle 8 alle 13 e dalle 15/16 alle 19/20.

Attrazioni turistiche

L'oasi di Al-Ain , Dubai e gli Emirati
L'oasi di Al-Ain
Il deserto , Il deserto di Rub' al-Khali, Abu Dhabi , Dubai e gli Emirati
Il deserto
L'oasi di Liwa , Dubai e gli Emirati
L'oasi di Liwa
La natura di Sharjah , Dubai e gli Emirati
La natura di Sharjah
La laguna di Khor Kalba , La laguna di khor Kalba , Dubai e gli Emirati
La laguna di Khor Kalba
L'isola di Siniyah , Dubai e gli Emirati
L'isola di Siniyah
I palazzi di Jumeirah , La Palm Jumeirah a Dubai , Dubai e gli Emirati
I palazzi di Jumeirah
La strada panoramica di Abu Dhabi , Abu Dhabi, la Corniche , Dubai e gli Emirati
La strada panoramica di Abu Dhabi
L'isola palmeto di Dubai , Dubai, l'isola di Palma Jumeirah , Dubai e gli Emirati
L'isola palmeto di Dubai
La costa di Sharjah , Dubai e gli Emirati
La costa di Sharjah
DUBAI- Les plages , Dubai e gli Emirati
DUBAI - Le spiagge
I falchi , Un addestratore di falchi, Emirati Arabi , Dubai e gli Emirati
I falchi
La riserva di Sir Bani Yas , La riserva di Sir Bani Yas, Emirati , Dubai e gli Emirati
La riserva di Sir Bani Yas
L'Hatta Heritage Village , Dubai, l'Hatta Heritage Village , Dubai e gli Emirati
L'Hatta Heritage Village
Il museo di Dubai , Il Dubai Museum , Dubai e gli Emirati
Il museo di Dubai