• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Campeggio
    • Per saperne di Più
      • Destinazioni
      • Idee di viaggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen

Ayia Napa

  • Bella quanto quella di Nissi, la spiaggia di Makronisos si rivela molto più tranquilla.
    © Thierry Lauzun / age fotostock
  • I bar e gli snack-bar si susseguono lungo la spiaggia di Nissi.
    © Thierry Lauzun / age fotostock
  • Aya Napa è famosa per la sua vita notturna, nel centro storico intere strade sono consacrate alle discoteche e ai bar alla moda.
    © Thierry Lauzun / age fotostock
  • Sulla sommità di una collina, la Cappella di Profitis Ilias domina la stazione turistica di Protaras.
    © Thierry Lauzun / age fotostock
  • All'estremità sud-orientale di Cipro, il Capo greco separa Ayia Napa da Protaras.
    © Thierry Lauzun / age fotostock
  • La stazione turistica di Protaras è decisamente meno animata di quella di Ayia Napa.
    © Thierry Lauzun / age fotostock
  • In origine paesino come tanti altri della parte orientale di Cipro, Ayia Napa è divenuta la principale località turistica dell'isola. In seguito alla divisione del paese nel 1974, l'accesso alla celebre località di Famagosta, vicinissima, è stato chiuso. Il villaggio costiero, inizialmente, ha accolto abitanti di Nicosia nel fine settimana per poi diventare pian piano una cittadina turistica vera e ...
    © Thierry Lauzun / age fotostock
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Cipro

In origine paesino come tanti altri della parte orientale di Cipro, Ayia Napa è divenuta la principale località turistica dell'isola. In seguito alla divisione del paese nel 1974, l'accesso alla celebre località di Famagosta, vicinissima, è stato chiuso. Il villaggio costiero, inizialmente, ha accolto abitanti di Nicosia nel fine settimana per poi diventare pian piano una cittadina turistica vera e propria che alla fine si è estesa fino a Protaras, dall'altro lato del Cavo Greco. Attualmente, Ayia Napa è nota soprattutto come la meta più animata di Cipro d'estate. Dedita completamente alla vita notturna è - perciò - da qualche anno molto apprezzata dalla popolazione giovane, compresa quella locale. Si parla anche di "nuova Mecca della festa". Largamente favorita dalle sue spiagge di sabbia fine e dall'acqua turchese, Ayia Napa (la "Madonna della santa foresta") è stata un luogo di pellegrinaggio circa 450 anni fa. Il piccolo monastero bizantino situato sulla piazza centrale ne è la testimonianza. E' l'unica ricordo del ricco passato culturale dell'isola. Perché, se Ayia Napa è venerata ancor oggi, lo è soprattutto dai suoi promotori immobiliari e da professionisti dello svago che investono in questa stazione, incerta tra turismo di lusso e paradiso per gli amanti della notte. Hotel e negozi crescono quasi come funghi e la città si sviluppa in modo anarchico. A tal punto che altri ne hanno seguito l'esempio. Circa 10 km a nord prospera a sua volta Protaras, altro "prodotto" consacrato al turismo che si può godere per il momento solo da aprile ad ottobre (date di apertura del villaggio).
Da sapere: gli hotel dell'isola dispongono di comfort e strutture di buon livello. Le bevande richieste durante i pasti sono a carico vostro. I buffet a tema proposti di sera sono a volte con supplemento, pertanto facoltativi.
Le spiagge sono tutte pubbliche.
Gli sport nautici dipendono quasi sempre da società private collocate sulle spiagge, generalmente in prossimità degli hotel, e sono dunque a pagamento.
Generalmente non ci sono club di immersione sulla spiaggia dell'hotel, il quale potrà tuttavia indirizzarvi verso un centro.
I negozi sono chiusi il sabato pomeriggio e la domenica, il che rende le città piuttosto tristi. "

Ayia Napa : cosa fare ?

E' essenzialmente una regione fatta di pianura e mare, senza una grande ricchezza culturale. Tra Ayia Napa e Protaras si erge il promontorio di Capo Greco. Risalendo la costa verso nord, non perdete la bella spiaggia del Fico (Fig Tree Bay). Dal porto di Ayia Napa partono numerose escursioni in mare che vi faranno scoprire le spiagge più belle della regione risalendo verso est ed un panorama sull'antica stazione balneare di Famagosta, città fantasma dopo gli scontri del 1974. Ayia Napa è inoltre il punto di partenza delle battute di pesca sportiva.

Ayia Napa è rivolta completamente alla vita notturna e da qualche anno è presa d'assalto da una popolazione giovane. Si parla anche di "nuova Mecca della festa". Largamente favorita dalle sue spiagge di sabbia fine e dall'acqua turchese, Ayia Napa è stata un luogo di pellegrinaggio circa 450 anni fa. L'unica testimonianza del ricco passato culturale è rappresenta dal piccolo monastero bizantino situato sulla piazza centrale e vale la pena visitarlo.

Promemoria

Chi ha studiato il greco antico sarà contento di poter leggere i cartelli: hanno lo stesso alfabeto! Nessun problema per gli altri: ovunque si trova la traduzione in inglese. Non dimenticate che a Cipro si guida a sinistra (ed è facile non pensarci quando si imbocca una stradina). Invece, tenete gli euro in tasca: l'isola adotta la moneta dell'Unione Europea dal 2007.

Da evitare

Scegliete questa regione dell'isola per il suo patrimonio storico e per la sua autenticità. Malgrado un ricco passato culturale, resta molto poco da visitare. Del resto, voi che cercate animazione e vita a qualunque ora del giorno e della notte: sappiate che Agia Napa è molto tranquilla in bassa stagione e Protaras si anima soltanto con l'inizio dell'alta stagione, che va da aprile ad ottobre.

Ayia Napa : cosa mangiare?

Un piatto di Kleftiko, se lo trovate. E' una delle specialità più tradizionali dell'isola, ma purtroppo la maggior parte della clientela turistica britannica tende a preferire a questo piatto pizze e hamburger. Quindi per gustare questo agnello cotto per ore al forno e servito con patate, non esitate a chiamare la taverna che preferite per essere sicuri di trovarlo. In mancanza di questo piatto, provate la moussaka cipriota: servita in una pentola di coccio, ha un gusto rustico molto piacevole. Per l'ambiente autentico, recatevi nei villaggi.

Ayia Napa : che cosa comprare ?

Il vino. L'isola di Cipro produce vini interessanti da gustare a casa propria per ricreare l'atmosfera dell'isola. Tra le bottiglie più famose, i vini bianchi di Omodos e di Kilani sulle colline del Troodos; i rossi di Ahera o di Semeli. Portate a casa anche frutta e ortaggi sottaceto (melanzane, mele cotogne), miele, marmellata dai sapori insoliti (fico verde o bergamotto). Per quanto riguarda i souvenir, Cipro è famosa per il pizzo di Lefkara e gli oggetti di vimini e terracotta.

Hotel Ayia Napa Hotel recensiti
  • 8.35 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Olympic Lagoon Beach Club
    Ayia Napa - Cipro
    Hotel Hotel 0 Etoile(s)

    Questa piccola struttura di 19 camere è nuova di zecca. Qui si ...

  • 8.1 /10
    Valutato da Easyviaggio
    So Nice Boutique Suites
    Ayia Napa - Cipro
    Hotel Hotel 4 Etoile(s)

    Questo hotel è spettacolare in una stazione turistica così giovane ...

  • 8.0 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Grecian Bay
    Ayia Napa - Cipro
    Hotel Hotel 5 Etoile(s)

    Il Grecian Bay è un hotel di lusso ai bordi di una gradevole ...

  • 7.95 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Atlantica Aenas Resort
    Ayia Napa - Cipro
    Hotel Hotel 4 Etoile(s)

    Con un'architettura d'ispirazione mediterranea, l'hotel Aeneas ...

Altrove nel mondo
Cipro : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto