Grand Bahama

  • Così come Nassau e Paradise Island, l'isola di Grand Bahama è oggi un luogo turistico di successo. Vi si reca ogni anno un numero consistente di viaggiatori. Il capoluogo, Freeport, situato nella parte meridionale della costa occidentale, rappresenta la seconda città dell'arcipelago delle Bahamas. Se cercate i palazzi amministrativi, non preoccupatevi: sono stati tutti dipinti di rosa! Sono perciò ...
    © Stephen Frink
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Bahamas

Così come Nassau e Paradise Island, l'isola di Grand Bahama è oggi un luogo turistico di successo. Vi si reca ogni anno un numero consistente di viaggiatori. Il capoluogo, Freeport, situato nella parte meridionale della costa occidentale, rappresenta la seconda città dell'arcipelago delle Bahamas. Se cercate i palazzi amministrativi, non preoccupatevi: sono stati tutti dipinti di rosa! Sono perciò facilmente riconoscibili. I turisti, invece, sono concentrati a Port Lucaya. Questa zona è appositamente dedicata a loro. Qui si trovano negozi di souvenir di ogni genere e una grande marina piena di vita sia di giorno che di sera. I suoi piccoli edifici sono stati costruiti a immagine delle Bahamas: colorati, conviviali e accoglienti. Il litorale possiede splendide spiagge, tra cui quella della riserva naturale del Lucayan National Park.

Grand Bahama : cosa fare ?

Un giro a Port Lucaya e all'International Bazar, appositamente realizzati per i turisti. Sono stati entrambi costruiti sotto forma di paesini creoli. Ristoranti, bar e negozi (negozi locali e marchi prestigiosi) popolano i viali affollati. Non dimenticate inoltre i molti centri di immersioni che propongono nuotate con i delfini!

Le riserve naturali dell'isola: Peterson Cay National Park e Lucayan National Park. Quest'ultimo ha un'estensione di 16 ettari. Racchiude una splendida mangrovia percorribile in kayak, grotte abitate da pipistrelli e una magnifica spiaggia di sabbia bianca. La maggior parte delle escursioni propone peraltro un picnic sul posto sotto un ombrellone di paglia. Se siete fortunati, gli orsetti lavatori verranno a farsi imboccare.

  • L'accoglienza della gente del posto
  • Le spiagge e i fondali marini
  • La mancanza di autenticità dell'isola
  • Lo stato di alcune strade

Promemoria

Non dimenticate la crema solare. Il sole qui picchia molto forte! Il venticello che soffia tutto il giorno impedisce di rendersi conto del calore reale. Ricordatevi inoltre i prodotti contro gli insetti...

Da evitare

I bahamensi sono persone gentilissime. Non lasciate i sorrisi in valigia!

Grand Bahama : cosa mangiare?

Come in molte isole dell'arcipelago, anche qui si può assaggiare il famoso peas'n'rice, il piatto nazionale. È costituito da lenticchie e riso, come indica il nome. Bisogna inoltre provare le frittelle di strombo, il frutto di mare presente ovunque alle Bahamas.

Grand Bahama : che cosa comprare ?

Grand Bahama raggruppa un discreto numero di negozi in cui si trovano marche famose a prezzi detassati: orologi, gioielli, profumi... Si possono mettere in valigia anche souvenir locali!

Altrove nel mondo
Bahamas : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto