• Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Lienz, la cittÓ del sole

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica Profilo
Lienz si trova lÓ dove i fiumi Drava e Isel si incontrano, tra le valli Pusteria, Drautal e Iseltal.
In breve In breve

Guida di viaggio

╚ la capitale del tirolo Orientale. Grazie alla sua fortunata posizione, gode di un clima quasi mediterraneo. Si tratta di una cittÓ abbastanza piccola per dimensioni, ma molto vivace ed Ŕ praticamente impossibile annoiarsi. Da giugno a settembre il centro storico Ŕ chiuso al traffico, mentre i pedoni ne diventano i padroni.
Gli appassionati di ciclismo conoscono giÓ questa meta, dato che Ŕ stata diverse volte tappa di arrivo del Giro d'Italia.

Da vedere

Il castel Bruck ospita il museo della cittÓ, mentre nella rocca Tammerburg si svolgono spesso manifestazioni, concerti o esibizioni teatrali. Fuori cittÓ invece si trova il sito archeologico "Agentum". Gli appassionati di musica e di vintage non possono laciarsi sfuggire il museo di grammofoni, dove sono esposti anche giradischi e vecchie radio. Senza contare le tante escursioni che si possono fare, nella rete di sentieri che attraversano il Parco Nazionale degli Alti Tauri e le aree sciistiche Hochstein e Zettersfeld, e i piccoli impianti di risalita Haidenhof, che vi aspettano per la settimana bianca.

Da fare

Lienz Ŕ localizzata nel Parco nazionale degli Alti Tauri, questo dÓ la possibilitÓ di seguire percorsi a piedi sia facili per camminare piacevolmente in famiglia, che itinerari di alta montagna per gli esperti camminatori. In inverno gli sport prediletti sono legati alla neve. Lienz possiede due grandi stazioni sciistiche, quelle di Hochstein e di Zettersfeld. Hochstein Ŕ famosa essendo stata pi¨ volte teatro della Coppa del Mondo di sci alpino.

I più

  • +  Il clima Ŕ straordinariamente gradevole.
  • +  Ci sono moltissime attivitÓ a disposizione dei turisti.
  • +  Non dovete perdere i mercatini di Natale!

I meno

  • -  La cittÓ Ŕ piuttosto piccola (13 mila abitanti)

Da degustare

Le specialitÓ sono simili a quelle del versante italiano - speck, canederl, spaetzli e krapfen - ma con qualche variante locale. Come i Schlipfkrapfen, ravioli di ricotta e spinaci, lo Schlachtplatte, carne affumicata con crauti o lo Sch÷psernes, l'arrosto contadino, da accompagnare con vino o birra di produzione locale come la Zillertal.
In un pasto tipico tirolese non pu˛ mancare la grappa, da consumare al tavolo oppure direttamente in una delle distillerie locali dove, spesso, vengono offerte degustazioni. Per gustare le specialitÓ, di giorno potrete approfittare di una delle tante stube di montagna, tra una pista di sci e l'altra, dove assaggiare ottimi affettati e varietÓ di formaggi, oltre a piatti caldi, rilassandovi al sole e circondati dalle splendide cime delle Dolomiti.
Austria : Scopri le città
  • Vienna Vienna
  • Salisburgo Salisburgo
  • Graz Graz
  • Innsbruck Innsbruck
  • Linz Linz
  • Bad Ischl Bad Ischl