Camper-sharing: anche in Italia arriva Yescapa

NovitàFrancia

Twitter Facebook Google+ 2 condivisioni

L'economia dello sharing non ha più frontiere. Non solo auto e appartamenti, adesso anche i camper diventano condivisi. Da già 5 anni viaggiano in Europa e adesso arriveranno anche in Italia con Yescapa.

Camper-sharing, un nuovo modo per viaggiare

Camper-sharing, un nuovo modo per viaggiare
© muha/123RF

Da sempre volete trascorrere le vostre vancanze in giro con un camper, ma vi frenano i prezzi? Adesso ci pensa Yescapa. L'inventore francese del camper-sharing fa tappa in Italia, dove dal 15 aprile sarà disponibile il download dell'app. Si tratta di una piattaforma sulla scia del Bla Bla Car, o AirBnB, ma l'oggetto in questione non è un'auto, non è un'appartamento, ma è il camper o il furgone camperizzato.

L'importante è sapere la città dalla quale partire. Una volta avuto ben chiaro questo, la strada è tutta dritta: si possono scegliere il modello del mezzo, i posti letto disponibili, il prezzo di cauzione, se è possibile o meno portarvi animali, e molte altre caratteristiche come la presenza o meno di stoviglie e di kit generici, oltre ovviamente al prezzo per giorno.

Inoltre, tra i privati che decidono di condividere il camper in questione scatta un'assicurazione compresa nel contratto dove l'azienda stessa precisa che "Yescapa verifica i documenti degli utenti e offre la migliore assicurazione camper multi-rischi per tutto il periodo di noleggio nonché un'Assistenza stradale".

Yescapa è un'azienda francese con sede a Bordeaux che da 5 anni fa girare sulle strade di tutta Europa i camper condivisi. Un'idea realizzata da Benoît Panel insieme a Adrien Pinson nel 2012. A mancare nel mercato era solo l'Italia, quando sul totale di Francia, Spagna, Germania, Inghilterra ed altri, il sistema conta ad oggi più di 150mila utenti e 200mila giorni di noleggio.

Adesso anche gli italiani che amano l'on the road su strada potranno approfittare dell'ennesima invenzione di condivisione a prezzi ragionevoli e trovare cosi anche compagni di viaggio. Quello che vuole fare Yescapa è offrire un'alternativa al noleggio professionale incentivando la condivisione. Perchè condividere è bello!

0 Mi piace 0 Non mi piace
Sara Ferramola
Pubblicato il 14/04/2018 2 condivisioni
Twitter Facebook Google+