• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Vietnam: otto chilometri sospesi nel vuoto sulla funivia più lunga del mondo
Pubblicato il 03/09/2018

CuriositàVietnam

Twitter Facebook 10 condivisioni

Una traversata nel vuoto sopra le isole del sud est asiatico, per ben otto chilometri di percorso. Si puà fare nell'isola di Phu Quoc, in Vietnam, dove quest'anno è stata inaugurata la funivia più lunga del mondo.

La funivia di Phu Quoc con i suoi 8km è la più lunga del mondo

La funivia di Phu Quoc con i suoi 8km è la più lunga del mondo
© PAVEL SZABO/123RF

Quasi otto chilometri sospesi nel vuoto, questa la distanza che percorre la funivia più lunga del mondo, inaugurata lo scorso febbraio in Vietnam. L'ambiziosa funivia collega l'isola di Phu Quoc a quella di Hon Thom, attraversando lo splendido paesaggio naturale del sud est asiatico in un percorso di 7,9 chilometri che ha eclissato il precedente record di funivia più lunga del mondo della Fansipan Legend, di soli 1,5 chilometri, situata sempre in Vietnam.

La funivia inizia il suo viaggio a Phu Quoc, un'isola grande approssimativamente quanto Singapore che si trova 15 km a sud della costa cambogiana nel Golfo della Thailandia. Nello specifico, il capolinea nord della funivia si trova ad An Thoi, una città portuale nella regione meridionale di Phu Quoc, nota per le sue spiagge di sabbia bianca, la salsa di pesce e le barriere coralline. Da An Thoi i passeggeri affronteranno un viaggio aereo attraverso il Golfo della Thailandia, le due isole di Hon dua e Hon Roi, scorrendo attraverso sei massicci piloni in cemento che li porteranno fino al parco naturale di Sun World Hon Thom, nella zona meridionale dell'isola.

Il sistema dispone di settanta cabine in grado di trasportare ottanta passeggeri ciascuna. A finanziarlo l'importante azienda immobiliare Sun Group, leader nel settore in Vietnam. Gli otto chilometri sospesi nel vuoto vi permetteranno di godere di una vista a 360° sull'arcipelago di An thoi, sopra isole verdi, barriere coralline e barche da pesca guidate da pescatori vietnamiti con i tradizionali cappelli a cono.

Lo spettacolo straordinario potrebbe risultare una vera e propria sfida se soffrite di vertigini, perché i piloni in cemento armato alti fino 160 metri consentono al cavo di stare particolarmente in alto, senza contare che durante il lungo percorso la cabina potrebbe oscillare leggermente nel vento. Paura? Non preoccupatevi, la funivia vietnamita utilizza una modernissima tecnologia di trasporto all'avanguardia sviluppada dagli specialisti della Doppelmayr, tra le più sicure e moderne al mondo, che garantisce la stabilità delle cabine anche in caso di forti raffiche di vento.

Un post condiviso da Filip (@filipht) in data:

Grazie alla velocità di marcia della funivia di 30,6km/h, i tempi di percorrenza tra le isole sono diminuiti di ben il 75% rispetto alla tradizionale traversata in traghetto. La funivia è stata realizzata tenendo anche conto dell'impatto ambientale, riducendo al minimo i danni alla natura circostante, considerato anche la conclusione del percorso all'interno di una zona ecoambientale come quella del parto di Sun World Hon Thom.

La funivia di Hon Thom è stata finanziata per incentivare il turismo, in un piano che trasformi Phu Quoc in un'ottima alternativa alla frequentatissima Phuket, attirando investimenti con una serie di grandi progetti infrastrutturali per un totale di 16,7 miliardi di dollari.

D'altro canto Phu Quoc ha battuto nel 2017 ogni record di visitatori, registrandone ben tre milioni contro gli 1,8 attesi. Voli diretti per l'isola sono disponibili dalla capitale Ho chi Minh City, ad appena cinquanta minuti di volo di distanza, e altre città come Hanoi, Bangkok e Guangzhou. Phu Quoc è un vero paradiso terrestre, una delle migliori località balneari dell'Asia Orientale, grazie alle sue spiagge bianche e all'acqua cristallina, nonché alla natura straordinaria: ben il 70% dell'isola è ricoperta da foresta, e all'interno vi sono numerose piantagioni di pepe, prodotto tipico del luogo.

Qui la stagione delle piogge è molto breve, dunque è possibile trovare una temperatura ideale per fare un bel bagno praticamente tutto l'anno! Un'ottima meta per una vacanza di tarda estate, e per provare l'ebrezza di attraversare il percorso in funivia più lungo del mondo.