Pubblicato il 25/10/2022

#Consigli #Brasile

Unicità e bellezza, il Brasile che non conoscete

Paese immenso, il Brasile racchiude al suo interno luoghi eccezionali come la baia di Rio, una delle più belle del mondo, dominata dal Pan di Zucchero e dal Cristo Redentore, le mitiche spiagge di Copacabana e d'Ipanema, le cascate d'Iguaçu, fra le più impressionanti del mondo ed ancora la foresta amazzonica con il suo indomabile Rio delle Amazzoni. Scopriamo insieme quali sono i luoghi da non perdere, durante il vostro prossimo viaggio in Brasile.

© Juan Pablo Sanchez / 123RF

Paese del calcio, del carnevale, della caipirinha e della samba, il Brasile è conosciuto per le sue incredibili città come Rio de Janeiro, Salvador de Bahia, Brasilia e San Paolo. Ma non tutti conoscono l'immensa natura di questo Paese unico. Dalla foresta amazzonica, polmone del pianeta, all'arcipelago di Fernando de Noronha, passando per le cascate dell'Iguaçu, il Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses, il Pantanal e la Chapada Diamantina, immergetevi in uno dei paesi più belli del mondo!

Cascate d'Iguaçu

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Amanda Musskopf (@amandamusskopff)

Sono le cascate più spettacolari del pianeta. Al confine tra Argentina e Brasile, le cascate d'Iguaçu si gettano nell'omonimo fiume, a 70 metri d'altezza. La Gola del Diavolo, la più grande, si estende per 90 metri ed è possibile ammirare questo luogo incredibile passeggiando lungo le passerelle nel cuore del sito, delimitato dalla foresta pluviale, mentre i più avventurosi potranno godere questa meraviglia con un percorso in barca a ridosso delle cascate.

L'arcipelago di Fernando de Noronha

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Paulo Galego|Guia Noronha (@galegonoronha)

Classificato come Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO e dichiarato Parco Naturale Marino, l'arcipelago di Fernando de Noronha è rimasto intatto dalla sua scoperta nel 1503 da parte del navigatore fiorentino Amerigo Vespucci, che diede il suo nome all'America. Situato a 345 km dalla costa di Recife, questo paradiso accoglie solo 100 turisti al giorno e la balneazione è vietata con la bassa marea. L'arcipelago ospita una delle spiagge più belle del mondo. 

La Chapada Diamantina

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lauren Fraser| Self Love for Leaders (@laurenffraser)

Il Parco Nazionale della Chapada Diamantina è un parco giochi ideale per chi ama l'avventura stile Indiana Jones: grotte con laghi sotterranei, canyon da cui saltano quasi 300 cascate, tra cui la più alta del Brasile alta 400 metri!. Una terra di trekking, parapendio, speleologia, canyoning o arrampicata, con paesaggi mozzafiato! 

Il Pantanal

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Elaine Dupas (@elainedupas)

La regione del Pantanal, che non fa parte dell'Amazzonia, presenta la più alta concentrazione di specie animali e vegetali del pianeta. Confinante con la Bolivia e il Paraguay, la più grande zona umida del mondo, nello stato brasiliano del Mato Grosso do Sul, è un paradiso che può essere esplorato in barca, a cavallo, a piedi o in 4x4, e dove si può soggiornare in eco-lodge.

La baia di Rio de Janeiro

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Márcio, Juliana e Theo (@drone.rio.br)

È uno dei paesaggi più spettacolari del pianeta e anche il più famoso: rocce, isole e isolotti fanno capolin dal mare nel caos della baia di Rio de Janeiro, dove imperano maestosi il mitico Pan di Zucchero e la sua funivia, sotto l'occhio benevolo del Cristo Redentore che culmina in cima alla collina del Corcovado. 

Il Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Mundo Aventuras (@exploreaventuras)

Si tratta di un incredibile paesaggio di dune di sabbia bianca, alte circa 40 metri, punteggiate da lagune di acqua calda e cristallina, laghi di acqua dolce e spiagge incontaminate popolate da tartarughe e uccelli. In breve, il Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses offre uno scenario idilliaco e paradisiaco che non si trova in nessun altro luogo se non in questo angolo del nord est brasiliano.

Amazzonia

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Amazzone Travel Experience (@amazzone_travel_experience)

L'Amazzonia è la più grande foresta pluviale del pianeta e la più grande riserva ecologica del mondo. Il Rio delle Amazzoni, il vero inferno verde, è attraversato dal mitico Rio delle Amazzoni. L'Amazzonia concentra 1/5 di tutta l'acqua dolce del pianeta e un'infinita varietà di animali.

Spiaggia di Jericoacoara

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Raimundinho Guia Jeri (@raimundinho_guia_jeri)

Una delle spiagge più belle del mondo, Jericoacoara, si trova nel nord est brasiliano. Ancora preservato dal turismo grazie al suo difficile accesso (5 ore in 4x4 da Fortaleza), "Jeri", come la chiamano i brasiliani, fa parte di un Parco Nazionale protetto. Questa lunga spiaggia orlata di palme di coccoé famosa per la sua grande duna, da cui ammirare incredibili tramonti. 

Parco Nazionale della Serra da Capivara

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Serra da Capivara ???| Guia D???? (@serra_da_capivara)

Il Parco Nazionale della Serra da Capivara, ancora poco conosciuto ma Patrimonio Unesco, ospita uno dei più grandi tesori archeologici del mondo: 30.000 iscrizioni preistoriche, incisioni e pitture rupestri, le più antiche delle quali risalgono a più di 60.000 anni fa! Queste opere d'arte paleolitiche sono incise su scogliere alte oltre 100 metri.