Pubblicato il 19/12/2021

#Da non perdere #Francia

Un tour alla scoperta dei mercatini natalizi più belli di Francia

Il Natale si avvicina e cosí si accendono anche le luci dei mercatini natalizi francesi. Ecco una piccola guida per conoscere quelli che meglio rappresentano il paese, da Strasburgo a Bordeaux, un modo per apprezzare tante città diverse, nel periodo dell'Avvento.

© fotoliza/shutterstock

Con l'arrivo dell'inverno, le giornate sono sempre più corte e l'abbassamento delle temperature impone di tirare fuori sciarpe e cappelli, ma se questo puó intristire un po' gli animi, ci pensano i mercatini di Natale a riscaldare l'atmosfera! Con i loro colori e i loro profumi, sono l'occasione giusta per fare acquisti interessanti, gustare leccornie di ogni tipo e godere della città, in un clima diverso. In Francia, i tradizionali mercatini di Natale sono un'istituzione di cui approfittare per visitare alcune delle sue città più belle.

Strasburgo

Da molti considerato come il mercatino più antico d'Europa, quello di Strasburgo è certamente il primo della nazione, nato nel 1570, nella Renania tedesca, dove le tradizioni natalizie erano, all'epoca, molto più sentite rispetto al resto della Francia. Oggi, il "Christkindelsmärik", il mercato del Bambin Gesù, in Place Broglie, non è più il solo a popolare la città, non a caso, Strasburgo, è detta la "Capitale del Natale", grazie ai dieci diversi mercatini che affollano le sue piazze e le sue strade, da Place de la Cathédral, con la bellissima chiesa gotica di Notre Dame de Strasbourg, passando per Place Kléber, con il suo imponente albero di Natale, per poi finire nel mercatino delle Prelibatezze Alsaziane, perfetto da visitare al tramonto, sorseggiando un bicchiere di Domaine Vierling, il vino bianco frizzante locale. 

Voir cette publication sur Instagram

Une publication partagée par Más Viajes (@revistamasviajes)

Parigi

Anche la Ville Lumière, da metà novembre, si riempie di bancarelle e di luci, tanto che diverse attrazioni della capitale, dalla storica piazza di Notre Dame al quartiere moderno de La Defense, ospitano diversi tipi di mercatini, che si differenziano per tipologia di prodotti e dimensioni, ma che restano l'occasione giusta per visitare luoghi importanti della città, in un'atmosfera diversa, ma che dona, particolarmente, alla capitale francese, più fredda e romantica che mai, in questo periodo dell'anno. Tra i diversi chalet, sarà difficile non trovare il regalo giusto per i vostri cari e, nel caso il freddo dovesse farsi sentire, una bella cioccolata calda, sotto l'incantevole Torre Eiffel, sarà la pausa perfetta per ritemprare il corpo e lo spirito.

Voir cette publication sur Instagram

Une publication partagée par ?????|???|????????????? (@parispeshkom)

Reims

A Reims, nella piazza in cui svetta la Cattedrale di Notre Dame, si tiene il terzo mercatino natalizio più grande di Francia, ma questa è solo una questione numerica. La "città dei re" non ha nulla da invidiare agli altri mercatini natalizi, poiché, tra i 135 chalet che affollano la piazza principale, è possibile trovare non solo dell'artigianato di qualità, ma anche pezzi unici di pittori e scultori, locali e non. D'altronde, nella città famosa in tutto il mondo per la produzione di champagne, si ha un'attenzione particolare per la valorizzazione di ogni eccellenza, come nel caso della bellissima Notre Dame, che, nel periodo natalizio, dopo il tramonto, diventa lo sfondo di un suggestivo spettacolo luminoso.

Voir cette publication sur Instagram

Une publication partagée par REIMS CITY ?? (@reimscity__)

Carcassone

Durante tutto l'anno, Carcassone, una delle città più belle dell'Occitania, è la meta ideale per fare un salto indietro nel tempo, grazie al suo centro storico, la cittadella medievale riconosciuta Patrimonio Unesco, nel 1997. Dal mese di novembre, questa pittoresca città si trasforma in un piccolo villaggio incantato, dove, tra gli chalet del Portail des Jacobins, si potranno trovare numerosi prodotti tipici e leccornie, alcuni dei quali ricorderanno la vicina Spagna, come i churros, da immergere rigorosamente nella cioccolata calda. Ma non finisce qui! La particolarità dei mercatini di Carcassone, rispetto a tutti gli altri già nominati, è la sfilata di animali da fattoria organizzata per i più piccini, che avranno anche la possibilità di scoprire come si producono i formaggi e altri prodotti locali. Il finale perfetto per una giornata passata con la famiglia si trova in Piazza Gambetta, dove un giro sulla ruota panoramica offre una delle viste panoramiche più belle sulle torri della città medievale.

Voir cette publication sur Instagram

Une publication partagée par Grand Carcassonne Tourisme (@grand_carcassonne_tourisme)

Bordeaux

Capitale dell'enogastronomia francese e punto di riferimento per i golosi di tutto il mondo, durante il periodo delle feste, Bordeaux, non è solo il posto giusto dove trovare del buon cibo, ma è anche il luogo perfetto per passare del tempo con la propria famiglia, a caccia di regali e prodotti da mettere in tavola, nei giorni di festa. I numerosi chalet del suo mercatino natalizio inebriano l'aria non solo con l'aroma avvolgente dei vini caldi e dei cannelé, ma anche con le sofisticate note olfattive dei pregiati profumi, altra eccellenza del territorio. Un'attenzione particolare è data ai bambini, grazie alle numerose attività e ai laboratori pensati appositamente per loro, come la casa di Babbo Natale, dove possono incontrarlo ed esprimere a voce tutti i loro desideri.

Voir cette publication sur Instagram

Une publication partagée par Marché De Noël Bordeaux (@marchenoelbdx)