Pubblicato il 05/10/2022

#Da non perdere #Armenia

Tutta la bellezza dell'Armenia

"Andiamo ai confini della terra", o meglio in Armenia. Ci sono Paesi con splendidi paesaggi e un notevole patrimonio culturale che rimangono stranamente assenti dalle brochure delle principali destinazioni turistiche e L'Armenia una di queste. Ecco un piccolo scorcio su questo incredibile Paese dal fascino senza tempo.

Yevgen Govorov / 123 RF

Spagna, Grecia, Repubblica Dominicana, Marocco, Turchia, Thailandia... sono di certo i Paesi pi gettonati ma se escludiamo alcuni Paesi esotici per motivi di sicurezza, altri sono semplicemente sconosciuti e i viaggiatori non sanno cosa c' da vedere. il caso dell'Armenia, di cui si parla soprattutto per il genocidio subito nel 1915 durante l'Impero Ottomano.

Questo piccolo Paese caucasico, a cavallo tra Europa e Asia merita davvero una visita. Questa destinazione, ospita magnifici paesaggi montani, splendidi laghi, eccezionali siti archeologici e un notevole patrimonio storico e religioso, oltre a una cucina deliziosa e un popolo accogliente. 

La capitale Erevan

Antica di tremila anni, la capitale Yerevan ospita quasi la met della popolazione del paese! Arroccato a 900 metri di altitudine, dominato dall'imponente sagoma del Monte Ararat, la cui cima sempre innevata. Oggi la sua architettura risale principalmente all'epoca sovietica e pi precisamente agli anni Trenta. Da non perdere la Biblioteca Matenadaran, che conserva la pi grande raccolta di manoscritti al mondo, alcuni risalenti a mille anni fa, la Cattedrale Sourp Krikor Loussavoritch, inaugurata nel 2001 in occasione del 1700 anniversario dell'adesione dell'Armenia alla religione cristiana, il Museo di Storia Nazionale e il Memoriale del Genocidio del 1915.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da @yerevanam

Il Monte Ararat, simbolo del Paese

Il mitico Monte Ararat, simbolo nazionale che si erge a 5.165 metri, ed forse il punto di osservazione migliore per ammirare la sua silhouette perfetta dell'Armenia. La sua cima perennemente innevata faceva un tempo parte dell'Armenia storica e si dice che qui si sia arenata l'Arca di No. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da GN photo (@gn_photo_usa)

Tempio di Garni

Uno dei tesori culturali dell'Armenia, assolutamente da visitare, il Tempio di Garni, risalente a 2.000 anni fa! Situato sulle rive del fiume Azat, era la residenza estiva dei re armeni ed composto da 24 colonne incise, sorprendentemente conservate. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Antiqua Archeologia (@antiqua_archeologia)

Lago Sevan

Nella parte orientale del Paese, il lago Sevan, soprannominato la perla armena, si trova ad un'altitudine di 2.000 metri. Circondato da montagne, estende le sue acque maestose e austere per 60 km e il gran numero di chiese e monasteri di epoca medievale rende questo luogo ancora pi splendido! Con i suoi 1.400 km, il pi grande lago dell'Armenia ed uno dei pi grandi laghi d'alta quota del mondo. Questo luogo magico e misterioso una tappa obbligata in questo Paese per il 90% montuoso, con un'altitudine media di 900 metri. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ??Conoce tu mundo?? (@conocetumundoen321)

Dove dormire: Regard Hotel - 23/2 Yervand Kochar Street, 0070 Erevan, Armenia

Prezzo: a partire da 53€/ Notte

Cosa mangiare: assolutamente da provare il Manti, piatto tipico locale