Treno del Foliage: tra Piemonte e Canton Ticino un indimenticabile viaggio nell'autunno
Pubblicato il 03/10/2020

EcoturismoItalia

Twitter Facebook 3 condivisioni

Proposto dalla Ferrovia Vigezzina-Centovalli, la storica linea che collega Italia e Svizzera dal 1923 torna anche quest'anno: fate il biglietto per il Treno del Foliage!

Con tutte le attenzioni possibili per il contenimento del Covid-19, la Ferrovia Vigezzina-Centovalli è felice di confermare anche per l'autunno 2020 la partenza delTreno del Foliage. I treni che collegano Domodossola a Locarno, sulla sponda elvetica del Lago Maggiore, permetteranno di gedere di paesaggi puntellati da bellissime sfumature autunnali!

<strong></strong>
©Filippo Ceretti

Immerso in una tela di colori da fiaba, il percorso lungo 52 chilometri che si staglia su un territorio tipicamente alpino e di origine glaciale, viene riproposto anche quest'anno dal 17 ottobre al 15 novembre. La Ferrovia Vigezzina-Centovalli attende tutti coloro che non vogliono rinunciare alla bellezza dell'autunno a bordo del Treno del Foliage.

Oltre ai due capolinea, la ferrovia conta innumerevoli fermate tra Italia e Svizzera: il biglietto del Treno del Foliage include una sosta lungo il percorso di andata o ritorno.
I biglietti sono in vendita su www.vigezzinacentovalli.com; date le previsioni di forte afflusso e le importanti limitazioni dovute al Covid-19 è obbligatoria la prenotazione dei posti a sedere: il consiglio è di affrettarsi in quanto i posti disponibili sono molto limitati.