• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Tour virtuali per godervi la montagna: l'iniziativa dell'Alto Adige
Pubblicato il 28/03/2020

CuriositÓItalia

Twitter Facebook 3 condivisioni

Un viaggio nello spettacolare canyon tra le Dolomiti: l'Alto Adige arriva direttamente a casa tua!

<strong></strong>
ę Michelangelo Oprandi/123RF

L'Alto Adige arriva nelle case dei curiosi e degli appassionati per far scoprire virtualmente nuovi posti, o rivisitare i posti del cuore. Con tour virtuali nei musei tra storia, arte ed archeologia, laboratori creativi e un viaggio nella profonditÓ del canyon, la gola del Bletterbach: il territorio altoatesino ha molto da offrire a grandi e bambini, il tutto comodamente a portata di click!

I tour virtuali nei musei

Uno dei luoghi pi¨ noti del territorio Ŕ il Museo Archeologico dell'Alto Adige a Bolzano che ospita la celebre mummia Ítzi, risalente ad oltre 5.000 anni fa. Il museo Ŕ visitabile a distanza grazie a due app con audioguida, una per grandi, l'altra per i pi¨ piccoli (scaricabili su dispositivi Android e iOS). L'audioguida multimediale per adulti accompagna gli utenti attraverso la mostra permanente "Ítzi, l'Uomo venuto dal ghiaccio" che contiene 23 punti tematici con informazioni e retroscena sulla mostra, immagini ed una mappa interattiva del museo per un totale di 45 minuti di guida. I bambini, d'etÓ compresa fra i 6 e i 10 anni, possono invece scaricare gratuitamente l'audioguida MISSION ÍTZI, disponibile nelle tre lingue italiano, inglese e tedesco

Per passare dall'archeologia alla storia pi¨ recente basta un colpo di mouse e si aprono le porte del Touriseum, il Museo provinciale del Turismo, che si trova nelle sale di Castel Trauttmansdorff, a Merano. Il museo offre un viaggio virtuale alla scoperta di 200 anni di tradizione turistica del Tirolo. Anche la storia del castello con le sue storiche stanze e la mostra "Sie wŘnschen? Desidera?" possono essere scoperte sul web. Non solo dentro le mura, l'area intorno al castello con i famosi Giardini di Castel Trauttmansdorff stupisce per il suo paesaggio senza eguali. Visitabili attraverso un tour virtuale a 360░, i giardini con il loro colorato scenario presentano una anteprima delle piante, fiori, alberi e arbusti - provenienti da tutto il mondo - che crescono e fioriscono a Trauttmansdorff.

<strong></strong>
ę (C) Peter Probst/123rf

Inoltre, sconosciuto ai pi¨, tra i paesi Aldino e Redagno spicca il canyon del Bletterbach, antico quanto l'ultima era glaciale (circa 18mila anni fa), lungo 8 km e profondo circa 400m. Visitabile attraverso un tour virtuale che mostra il panorama dall'alto e attraversa la profonditÓ della gola, il luogo dal sapore preistorico affascina anche i pi¨ piccoli grazie a piante fossilizzate e sedimentazioni marine con conchiglie, chiocciole e ammoniti che vissero nei mari tropicali delle Dolomiti milioni di anni fa e che illustrano la storia movimentata del nostro pianeta

Tante altre novitÓ vi aspettano sul sito dedicato!
Buon tour virtuale!