• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
L'irraggiungibile "The Waves": l'onda rocciosa dell'Arizona
Pubblicato il 17/11/2018

CuriositàStati Uniti

Twitter Facebook 3 condivisioni

A quanto pare le "onde" non sono prerogative appartenenti al mare . In Arizona, nella Coyote Buttes North area, l'onda per eccellenza (The Wave) è di colore rosso/arancio , è rocciosa e... si vince alla lotteria!

The Waves, Coyote Buttes North, Arizona

The Waves, Coyote Buttes North, Arizona
©Tobkatrina/123RF

Circa un quarto dello Stato dell'Arizona è costutuito da riserve indiane che costituiscono il territorio di residenza di un certo numero di tribù di nativi americani e, più della metà dello Stato, è coperto da montagne o altopiani. A nord dello stato, seguendo il fiume Colorado, la maestosità degli spazi legati alla formazione di gole profonde dai colori surreali innaugurano il cosiddetto Grand Canyon National Park, uno spettacolo della natura unico nel suo genere.

Istituito il 26 febbraio 1919, il Grand Canyon National Park comprende una delle meraviglie naturali più famose al mondo, il Grand Canyon (da cui il Parco prende il nome), la gola del fiume Colorado i cui dettagli della formazione sono ancora molto controversi. Certo è, che grazie a questa millenaria formazione geologica, è stato possibile studiare quasi due miliardi di anni della storia della Terra.

L'onda rocciosa dell'Arizona

L'onda rocciosa dell'Arizona
© tobkatrina/123RF

In questa sensazionale cornice si trova anche The Wave, un canyon situato ai confini dello Utah diventato una delle attrazioni più fotografate per la bellezza della sua particolare varietà cromatica, venutasi a formare nel corso dei secoli. (Pensate che la formazione rocciosa di arenaria è considerata risalente al periodo Giurassico!) In origine, The Wave era costituita da una serie di dune che durante gli anni sono mutate in roccia solida. L'erosione del vento e la pioggia hanno creato questo paesaggio di forme ondulate che oggi affascina il turista fortunato che riesce a riscattare il biglietto d'entrata al Parco.

Programmare una visita:

Visitare The Wave è un vero e proprio dilemma! Questa location si trova nell'area protetta Coyote Buttes North, per la quale è necessario un permesso (che non sempre è facile ottenere); solo 20 persone al giorno sono autorizzate a solcare questi territori e, la prenotazione, va preventivata almeno quattro mesi prima. Visitare Coyote Buttes North richiede un'accurata programmazione, mappa, bussola e skill di navigazione (non ci sono sentieri tracciati) , oltre alla capacità di percorrere 9-10 chilometri. Una volta arrivati peró, dimenticherete la burocrazia e la strada ostica che avete affronatato, perchè sarete dinnanzi all'opera naturale più spettacolare che abbiate mai visto!

Voir cette publication sur Instagram

??The wave, Arizona ?? @travisburkephotography

Une publication partagée par Magical Places To Travel (@magicplacestotravel) le

Ed ora il bello: ottenere i permessi

Come appena detto, per raggiungere The Waves, non basta prendere un aereo e atterrare in Arizona. Esistono esclusivamente due modi per ottenere un permesso per visitarlo e, in ogni caso, toglietevi dalla testa di ottenere il permesso il giorno prima per il giorno dopo. Bisogna infatti:

1) registrarsi online per una lotteria quattro mesi prima del vostro viaggio sul sito ufficiale BLM dell'Arizona (è un sito governativo). Esatto, una lotteria. Dopo aver compilato il form per la partecipazione ( e aver sborsato 5 dollari di tassa che non rivedrete mai più), dovete aspettare l'estrazione che avverrà il primo del mese successivo. Vi ricordiamo che questo primo modus operandi servirà per estrarre i primi 10 permessi. Sia che veniate estratti, sia il contrario, vi arriverà una e-mail informandovi del risultato.
2) Oppure, potete presentarvi ogni giorno entro le 9 di mattina presso il Visitor Center del Grand Staircase-Escalante NM a Kanab. I ranger assegnano un numero a ogni gruppo presente, infilano dei numeretti della tombola in un bussolotto, e procedono all'estrazione di altri 10 permessi; se viene estratto per primo un gruppo di 6 persone, rimangono 4 posti (rigidità assoluta).
Buona fortuna!