• Connettiti
Quanto costa prendere il taxi in queste 20 città?
Pubblicato il 06/08/2017 2 condivisioni

TrasportiThailandia

Twitter Facebook 2 condivisioni

Andare in taxi è l'alternativa meno economica per muoversi quando si è all'estero. Ma ci sono alcune città dove la corsa costa davvero poco. Scorri la gallery per scoprire qual'è la città più economica quando si parla di "tassì".

  • Twitter
  • Facebook
  • Zurigo (Svizzera)
    Zurigo (Svizzera)

    Meglio farsi una passeggiata, a Zurigo. Questa infatti è la città più cara al mondo e una corsa in taxi potrebbe rivelarsi un'esperienza ad alto tasso di adrenalina, se si pensa che a ogni chilometro il tassametro scatta di 4,61 euro. Appena seduti, il primo scatto è di 7,37 euro e fare una corsa di soli 3 chilometri vi costerà circa 22 euro. Per non parlare del viaggio da o verso l'aeroporto, in questo caso il costo arriva a 62,25 euro.

  • Ginevra (Svizzera)
    Ginevra (Svizzera)

    Nella patria degli orologi e del cioccolato c'è un'altra città in cui la corsa in taxi non è proprio economica. Con un costo di 2,95 euro per ogni chilometro percorso, un viaggio in taxi è comunque poco economico, anche se molto meno caro che a Zurigo.

  • Tokyo (Giappone)
    Tokyo (Giappone)

    2,59 euro per km percorso, nella capitale del Sol Levante. Ma è quando si tratta di andare all'aeroporto che le cose si fanno complicate. Una corsa in taxi per prendere l'aereo vi costrerà più di 168 euro.

  • Londra (Regno Unito)
    Londra (Regno Unito)

    Belli ma costosi, i taxi di Londra. Con 2,57 euro per ogni chilometro, è una delle città più care d'Europa e del mondo.

  • Berlino (Germania)
    Berlino (Germania)

    Poco cara sotto molti aspetti, la capitale tedesca è piuttosto costosa quando si tratta di taxi. Una corsa infatti costa 2,10 euro al chilometro.

1

Leggi anche

Il Taxi volante, la nuova sfida del 2017 firmata Airbus
Taxi acquatici: i nuovi trasporti Parigini