• Connettiti
Alla scoperta dei luoghi segreti della Spagna
Pubblicato il 01/09/2019

CuriositàSpagna

Twitter Facebook 7 condivisioni

La Spagna attira ogni anno frotte di turisti, soprattutto durante la stagione estiva quando il richiamo del sole e delle spiagge si fa sentire. Si pensa di conoscere già tutto di questo Paese: Barcellona, Ibiza, Siviglia eccetera; ma esistono ancora dei luoghi nascosti e ricchi di fascino. Basta uscire dai soliti percorsi turistici e perdersi all'interno del Paese per scoprire vaste distese deserte, o incredibili cascate...

  • Twitter
  • Facebook
  • Le cascate del Mulino di San Pedro
    Le cascate del Mulino di San Pedro

    Raramente citate nelle guide turistiche, le cascate del Mulino di San Pedro meriterebbero di essere menzionate. Vale davvero la pena di visitare questo paesaggio fantastico, situato a pochi chilometri da El Vallecillo, a metà strada tra Madrid e Valencia. Lungo la strada troverete un cartello che indica il sentiero per raggiungere la cascata.

  • Le Grotte di Los Verdes, Isole Canarie
    Le Grotte di Los Verdes, Isole Canarie

    La Spagna non è solamente la parte continentale. Il Paese comprende anche un considerevole numero di isole, alcune delle quali racchiudono bellezze sconosciute, come le grotte di Los Verdes. Piuttosto che impigrirvi sulle spiagge spingetevi nell'entroterra a scoprire i tunnel vulcanici di Lanzarote.

  • Albarracín, Aragona
    Albarracín, Aragona

    Ma non sono solo i paesaggi naturali a meritare una visita in Spagna, ci sono anche dei villaggi nascosti nell'entroterra che si rivelano una scoperta affascinante per i turisti più curiosi. È questo il caso di Albaraccín, nella provincia autonoma di Aragona, che fa dell'associazione "I più bei villaggi della Spagna".

  • Deserto di Tabernas
    Deserto di Tabernas

    Non c'è bisogno di andare in Africa del Nord per attraversare un deserto, se ne trova uno magnifico anche in Spagna. Il deserto di Tabernas e i suoi 280 chilometri di lunghezza ne sono la prova. Divenuto parco naturale nel 1989, è un paesaggio naturale dove la vita umana è praticamente impossibile. Questa ambientazione è stata utilizzata a più riprese come location per i classici film americani denominati "Spaghetti Western".

  • Le grotte di Covadonga
    Le grotte di Covadonga

    Ai piedi del Monte Auseva, nel cuore delle Asturie, è possibile imbattersi in una costruzione molto sorprendente. Infatti, in questa grotta modellata dalla natura, è nascosto un santuario cattolico. Dal fondo della grotta la Vergine di Covadonga veglia sulla città di Santa Cueva. Raggiungerlo è abbastanza facile, si può salire lungo una scalinata, a soli 5 minuti a piedi dalla Basilica della città. Ma potete arrivarci anche semplicemente inseguendo il suono della cascata.

1

Quando si pensa alla Spagna è facile immaginare la Sagrada Familia, Barcellona, Malaga, il Museo del Prado di Madrid, tuttavia questa nazione è fatta anche di magnifici angoli remoti, poco conosciuti dai turisti.
Oggi il Paese è diventato una delle destinazioni vacanziere per eccellenza: con l'arrivo della bella stagione si affolla di un gran numero di visitatori, spesso diretti verso le solite destinazioni.
Ma piuttosto che visitare i luoghi più noti, conosciuti ormai da tutto il mondo, partite alla scoperta di angoli segreti, come la foresta di Oma Urdaibai, le grotte del Monte-rebei, o ancora il villaggio di Setenil de las Bodegas. Dopo queste immagini vedrete la Spagna sotto una nuova luce.