Pubblicato il 21/06/2018

#Da non perdere #Italia

Sotto il sole delle più belle spiagge lacustri d'Italia

Chi ha detto che le spiagge più belle debbano per forza trovarsi al mare? L'Italia possiede alcune delle più belle spiagge lacustri, alcune anche bandiera blu: vedere per credere!

Lago di Caldonazzo, Trentino Alto Adige

Il lago di Caldonazzo si trova in Valsugana e con i suoi 5627km², per una profondità media di 26,5 m, è il lago più grande del Trentino. Al visitatore offre splendidi panorami, bellissime spiagge dove poter trascorrere momenti di puro relax immersi nella natura e acque cristalline dove poter praticare diversi sport acquatici tra cui: la vela, la canoa, il windsurf, il canottaggio, sci nautico o la pesca. Ha ottenuto nel 2014 la Bandiera Blu FEE e tra le città più turistiche, è consigliata la visita dell'omonima Caldonazzo, San Cristoforo e Calceranica al Lago. - © nata_rass/123RF

Lago di Garda

È chiamato anche "Benaco" e la sua grande bellezza viene descritta da Dante Alighieri nel Canto XX dell'Inferno. Ha una superficie di 125 km suddivisi in tre province di appartenenza: Trento, Brescia e Verona. Baie, cale, piccole insenature o ampi litorali lo caratterizzano, ma la vera bellezza sono le bianche spiagge di ghiaia che circondano l'intero perimetro, dove alle aree incontaminate si alternano gli stabilimenti balneari. - © Larysa Solodka/123RF

Lago di Bolsena, Viterbo

Con una superficie di 115 mq² è considerato il più grande lago vulcanico in Europa. A renderlo un luogo unico è il lungolago di circa 43 km, fiancheggiato da spiagge e viali alberati. Il lago è completamente balneabile e offre la possibilità di praticare la vela, la pesca e il windsurf o affrontare piccole escursioni alla scoperta delle isolette la Bisentina e la Martana. Quest'ultime, si innalzano al centro del Lago, e da qui si ammirano scorci unici di insenature sottratte alla vista, angoli suggestivi e sponde verdeggianti. - © Luca Lorenzelli/123RF

Lago di Bracciano, Anguillara Sabazia (Lazio)

Di origine vulcanica, l'ampia e sabbiosa spiaggia si estende per circa circa 54 km, passando da Anguillara Sabazia a Vigna di Valle, da Bracciano a Vicarello per arrivare a Trevignano Romano. È la sede di importanti scoperte archeologiche: sulla sponda meridionale, a 7,5 metri di profondità, è stato rinvenuto un villaggio sommerso del neolitico, inoltre, è anche noto come Lago Sabatino e, insieme al lago di Martignano è considerato una popolare località turistica e balneare. Qui, le spiagge libere offrono la tranquillità assoluta e se non avete voglia di fare il bagno o prendere il sole, sarà possibile affittare pedalò e kayak per scoprire gli angoli più nascosti di questo meraviglioso luogo. - © Valerio Mei/123RF

Lago di Como, Lombardia

Chiamato anche «Lario», è il più profondo lago italiano. I 170 km di costa, suddivisa tra la provincia di Lecco e di Como, è fiancheggiata da caratteristiche località turistiche conosciute in tutto il mondo. Con la sua particolare forma a «Y», è considerato da sempre il lago "nobile", essendo da sempre il rifugio preferito di VIP, aristocratici e principi fin dall'epoca romana. Paesaggi naturali, ville, palazzi e antichi castelli circondano l'intera superficie. - © Olena Buyskykh/123RF

Lago di Venere (Pantelleria-Trapani-Sicilia)

Gli abitanti lo chiamano ?Specchio di Venere? o ?Bagno dell'Acqua? ed è un lago pseudovulcanico appartenente alla bellissima isola di Pantelleria. È un piccolo bacino d'acqua da cui scaturiscono getti di anidride carbonica, è alimentato da sorgenti termali, le cui temperature raggiungono i 50-60 gradi. Le acque limpide occupano il fondo di un'antica caldera e le spiagge bianchissime, quasi da sogno, circondano il totale perimetro.
Curiosità! Il Lago di Venere è la destinazione ideale per gli amanti dei fanghi naturali d'argilla! - © Copyright: Giuseppe Anello/123RF

Lago di Molveno, Trentino

Il Lago di Molveno è senza alcun dubbio una delle località turistiche più belle d'Italia. Si trova ai piedi delle Dolomiti di Brenta, in Trentino, e offre molteplici possibilità di vacanza sia in famiglia che per gli sportivi. I 12 ettari di superficie complessiva si suddividono tra spiagge libere e attrezzate, un prato all'inglese e tre grandi parchi (il più amato è l'Acqua Park). Le attrazioni sono molte e gli amanti dello sport avranno la possibilità di praticare il tennis e scoprire la bellezza di questo lago noleggiando imbarcazioni. - © GINA PRICOPE 2016/123RF

Lago Maggiore (Laveno Mombello, Lombardia)

Il Lago Maggiore rappresenta una delle maggiori attrazioni di tutta l'area. Le più belle spiagge, dislocate nelle tante località turistiche, regalano al visitatore molteplici esperienze e esigenze: dalle spiagge attrezzate con sdraio, ombrelloni bar o ristorante alle aree libere. Anche qui, tra le acque pulite del lago, sarà possibile praticare diversi sport come nuoto, tuffi, canoa, vela, windsurf ed immersioni subacquee. - © elesi/123rf

L'estate è alle porte e le spiagge lucustri offrono un'alternativa valida al mare, rappresentando un'occasione unica per scoprire le migliori destinazioni per gli amanti dei laghi.
Sono delle oasi di natura incorniciate dai monti circostanti e regalano momenti di relax immersi in panorami da mozzare il fiato. Le sabbiose spiagge permettono di trascorrere qualche ora al sole e per gli appassionati di sport acquatici tutto (o quasi) è permesso: vela, pesca, escursioni in canoa, immersioni e windsurf.

Riconosciuti per la grande qualità delle acque pulite, Legambiente ha premiato sei dei nostri laghi assegnando loro ben 5 vele.

La classifica

1 - Lago di Molveno, Trento, Trentino Alto Adige
2 - Lago di Fiè, Bolzano, Trentino Alto Adige
3 - Lago di Monticolo, Bolzano, Trentino Alto Adige
4 - Lago del Mis, Belluno, Veneto
5 - Lago dell'Accesa, Grosseto, Toscana
6 - Lago di Avigliana Grande, Torino, Piemonte.