Shinrin-yoku: il "bagno nella foresta" come viaggio del corpo
Pubblicato il 10/12/2017

SaluteGiappone

Twitter Facebook

Che razza di viaggio è ? Ebbene signori e signore, non è solo un viaggio, bensi, un immersione total body nella natura.
Come ? Basta che intorno a voi ci siano tanti alberi che respirano.

Addentrati nella foresta, gli alberi ti proteggeranno

Addentrati nella foresta, gli alberi ti proteggeranno
© joseelias/123RF

I Giapponesi e le piante. Un connubio perfetto. La natura come rimedio e medicina dei malesseri del corpo. Scettici ? Certo. Ma perchè non tentare almeno una volta ?

Immersione totale nei boschi

Immersione totale nei boschi
© filmfoto/123RF

Lo Shinrin-yoku è una pratica giapponese comparabile all'aromaterapia ed ha un motto "trascorrere più tempo in natura aiuta ad avere sorprendenti benefici per la salute". Alcuni recenti studi hanno sottolineato l'importanza della natura nella vita delle persone ; più gli esseri umani sono a contatto con la natura, più le difese immunitarie aumentano, la frequenza cardiaca, come la pressione sanguigna, lo stress e la depressione invece, diminuiscono. Ma qual'è la pozione magica ? Eh già, il siero magico non sono niente di meno che gli oli essenziali del legno degli alberi, i quali, oltre a rilasciare speciali sostanze nell'aria per proteggersi dal marciume e dagli insetti, sembrerebbero anche portare beneficio agli esseri umani.

Già tradotto in inglese come Forest Bathing, l'Università del Queensland in Australia, ha confermato lo studio dei colleghi giapponesi, stabilendo che solo 30 minuti al giorno di passeggiata nel verde (anche nei parchi cittadini) , aiuta a ridurre lo stress, l'ipertensione e la depressione del 10 %. La terza conferma arriva dallo studio congiunto condotto dall'Università dell'Illinois e l' Università di Hong Kong, che ritiene il contatto con gli alberi esenziale per calma e serenità, il semplice gesto di lasciare che lo sguardo si perda tra tronchi, rami e foglie, regala un profondo benessere fisico e mentale anche ai più stressati.

I percorsi in Italia

Se volete fare anche voi un bagno nella foresta, sappiate che in Italia questa pratica si stà rapidamente diffondendo ed è possibile organizzare in modo assolutamente autonomo dei viaggi incentrati unicamente sulla pratica dello Shinrin-yoku. La ricchezza del suolo italiano, per quanto riguarda gli adorati arbusti salvavita, è vastissima. Sul sito www.parks.it, potrete strovare un'accurata mappa di tutte le zone verdi dove passare il vostro tempo a riempirvi i polmoni di oli essenziali.
Fateci sapere se funziona !

Abbraccia un albero

Abbraccia un albero
© Maridav/123RF

Ma cosa accade esattamente ?

Respirare gli olii essenziali delle piante, costituisce un vero e proprio toccasana per il sistema immunitario e rende il nostro organismo più forte ; i profumi raggiungono il sistema limbico del cervello, riequilibrando l'organismo.

Quali sono le piante da "stalkerare" ?

Il leccio, la sughera, la quercia spinosa, il faggio, il castagno, il pino domestico, il pino d'Aleppo, l'eucalipto e il pioppo. Tutte specie presenti in Italia in cui è possibile seguire dei percorsi creati proprio per questo tipo di contatto con la natura.