Pubblicato il 27/09/2017

#Da non perdere #India

Rajasthan: un viaggio in India sulle orme dei Marajha

L'India é una terra antica e piena di fascino che ancora oggi attrare per l'aurea di misticismo e spiritualismo che si respira. Qui, tra vacche sacre e templi, ripercorreremo le orme dei Marajha, lasciandoci incantare dalla magia di antiche città e laghi sulle cui sponde si affacciano palazzi bellissimi e antichi templi: tutto questo é in Rajasthan, una delle regioni più belle e affascinanti dell'India.

Jaisalmer ( Thar Desert )

La Città d'Oro, come veniva chiamata un tempo, è sicuramente una delle cose più belle che si possono vedere in India. La città emerge nel temibile deserto del Thar e ad una prima occhiata potrebbe sembrare quasi un miraggio.
Jaisalmer era un punto strategico importantissimo per le carovane che si apprestavano a sfidare il deserto sulle rotte commerciali verso l'Occidente.
Con i suoi 99 bastioni, questa meraviglia era uno dei palazzi dei Marajha e oggi una delle mete turistiche più amate e frequentate dell'India. - © elenatur/123RF

Il Mehrangarh Fort (Jodhpur )

 Si tratta di uno degli edifici sicuramente più imponenti dell'intera India : con i suoi 122 mt d'altezza e la sua posizione strategica su una collina, domina l'intera città di Jodhpur e i territori circostanti.
La struttura fu eretta a partire dal 1458, ad opera del capo del clan Rathore, Rao Jodh, ed è stata la dimora dei regnanti del luogo oltre che fortezza inespugnabile ; oggi presenta i più bei saloni decorati della regione e un magnifico museo, tutto da scoprire ! - © dimol/123RF

I tramonti infuocati nel deserto

Passare una notte nel deserto e addormentarsi guardando le stelle non ha prezzo. Anche in India é un'esperienza da fare! - © rrvenkat/123RF

Il tempio Adinath jain (Ranakpur )

Questo favoloso tempio emerge dalla vegetazione e si mostra in tutta la sua imponenza. Costruito seguendo ciò che un uomo d'affari del posto aveva visto durante una visione, il tempio si presenta come una costruzione formata da 1444 colonne di marmo bianco, torri e cupole. La sua costruzione, secondo antichi documenti, fu iniziata nel 1437 e si concluse nel 1458. - © ostill/123RF

L' Amber Fort ( o Amer Fort)

Questa magnifica fortezza e il complesso di templi e palazzi ad esso annessi, sono uno delle tappe imprescindibili del vostro viaggio in Rajasthan! Attraversando la porta del sole accederete a quella che, in realtà non é una semplice fortezza, ma piuttosto una vera e propria cittadina; fatta di corti, palazzi, templi e stanze private. L'interno é quasi interamente visitabile, comprese le stanze dedicate alle donne,che si trovano nel punto più isolato dell'intero complesso. - ©Olena Tur

Il Chittorgarh, (detto anche Chittaur)

Il forte domina la città di Chittorgarh e dal VII all' XVI secolo la città fu la capitale della regione del Mewar sotto il controllo dei Rajputs.
Proprio nella pianura che si stende ai piedi del forte vennero infatti combattute dure battaglie per l'indipendenza della regione, e nel corso dei secoli, questo forte, divenuto nel frattempo il palazzo reale, si arricchì di nuove stanze e incredibili decorazioni.
Abbarbicato sulla sua collina, con tanto di riserva d'acqua per resistere agli assalti, il Chittorgarh é un vero é proprio mondo da scoprire ! - © plotnikov/123RF

Bagore-ki-Haveli ( Udaipur )

Questa é una delle tappe obbligate per tutti coloro che vogliono davvero ripercorrere le orme dei Marajha... avventuratevi nelle oltre 100 sale di cui é composto!
Questa era infatti la residenza del primo ministro del Mewar dal 1751 al 1778, per poi diventare propietà della famiglia reale.
Oggi é stato trasformato in un museo; perfetto per farsi un'idea di cosa voleva dire essere un Marajha!

Gadi Sagar Lake ( Gadisar).

É una delle più importanti attrazioni turistiche di Jaisalmer, con i suoi meravigliosi templi che si specchiano nelle acque del lago. A rendere il panorama molto suggestivo ci pensano le numerose costruzioni del XIV secolo che danno vita ad una sorta di città, animata da turisti, la dove un tempo scorreva l'acqua destinata a riempire le cisterne. Il complesso era infatti un'enorme cisterna a cielo aperto, abbellita dalla presenza di templi dedicati alle diverse divinità. - © photoff/123RF

Hawa Mahal ( detto anche Palazzo del vento)

L'edificio venne costruito nel 1799 come un estensione del palazzo reale di Jaipur, con lo scopo di permettere alle donne della famiglia reale di poter assistere alle celebrazioni che si tenevano ogni anno sulla strada antistante al palazzo, senza correre il rischio di essere viste.
L'edificio, facilmente distinguibile con il suo colore rosso/rosa, ricorda la corona del Dio Krishna a cui era devota l'intera famiglia reale.
Il nome "Palazzo del vento" é invece dovuto alla presenza delle numerosissime finestre che costellano la facciata e che permettono all'aria di entrare e creare delle correnti molto piacevoli che, in passato, permettevano alle donne della famiglia reale, di restare in quell'ala del Palazzo anche con il sole a picco. - © mazzzur/123RF

Jaswant Thada (Mehrangarh)

Si tratta del memoriale del Maharaja Jaswant Singh II, costruito nel 1899 sulle rive di un piccolo lago, per garantire pace e tranquillità eterne al signore del posto.
L'edificio ha delle dimensioni notevoli: é ricoperto di pregiato marmo bianco ed é circondato da tantissi altri monumenti funebri appartenuti ad altri Marajha, meno famosi e amati. Una curiosità : la gente del posto definisce l'edizio " il Piccolo Taj"  proprio per sottolinearne la sfarzosità. - © dimol/123RF

Udaipur

Conosciuta anche come la città dei laghi, e Venezia dell'Asia, oltre alla sua storia, cultura e luoghi panoramici, è anche nota per i suoi palazzi dell'era Rajput.
Una visita a questa incredibile città é davvero obbligatoria: a renderla speciale ed unica é la presenza dell'acqua, costante e anima di Udipur. Qui troverete bellissimi palazzi costruiti direttamente sull'acqua e nell'acqua, oltre che migliaia di botteghe dove acquistare oggetti dell'artigianato locale. - © photoff/123RF

Il Pallazzo estivo illuminato, a Udaipur

© fincioenj/123RF

=========================================== ??BAGORE KI HAVELI @ UDAIPUR ----------------------------------------------------------- ??Tourist Information:- Bagore-ki-Haveli is a haveli in Udaipur in Rajasthan state in India. It is right on the waterfront of Lake Pichola at Gangori Ghat. Amir Chand Badwa, the Prime Minister of Mewar, built it in the eighteenth century.The haveli now stages Rajasthani traditional dance and music. =========================================== ==============?????Ram Ram Sa?????============== #rajasthan#jaipur #udaipur#india #increadibleindia #travel #travelgram #instatravel #architecture #love #fort #picoftheday #photography #tourism #instagram#instaphoto#tourism#gujarattourism #rajasthanspecial #like4like #likeforlike #likeforfollow #like4follow #rajasthanroyals #rajasthantourism #indiantourism #maharastratourism #femous #rajputana

Une publication partagée par Rajasthan.clicks (@rajasthan.clicks) le