• Connettiti
Qatar: un nuovo aeroporto per Doha
Pubblicato il 28/11/2013

TrasportiQatar

Twitter Facebook

Doveva essere operativo già da dicembre 2012 ma a causa di alcuni problemi strutturali l'inaugurazione è slittata di un anno. Questa volta è ufficiale: il grande scalo del Qatar sarà operativo entro il 2013 e potrà accogliere 28 milioni di passeggeri l'anno, una capacità che nel 2015 - a fine lavori - diventerà di 50 milioni. L'aeroporto sarà il primo al mondo in grado di accogliere l'Airbus A380, il più grande aereo di linea esistente. L'Hamad International Airport accoglierà 12 compagnie aeree e la compagnia di bandiera Qatar Airways sposterà tutte le sue operazioni nel nuovo scalo nella seconda metà dell'anno. Nel frattempo la cargocity sarà operativa dal prossimo marzo con due milioni di tonnellate merci l'anno.

© Zoonary xie / age fotostock

Qatar: apre il nuovo aeroporto di Doha: l'Hamad International Airport, che potrà accogliere 50 milioni di passeggeri l'anno.

Doveva essere operativo già da dicembre 2012 ma a causa di alcuni problemi strutturali l'inaugurazione è slittata di un anno. Questa volta è ufficiale: il grande scalo del Qatar sarà operativo entro il 2013 e potrà accogliere 28 milioni di passeggeri l'anno, una capacità che nel 2015 - a fine lavori - diventerà di 50 milioni. L'aeroporto sarà il primo al mondo in grado di accogliere l'Airbus A380, il più grande aereo di linea esistente. L'Hamad International Airport accoglierà 12 compagnie aeree e la compagnia di bandiera Qatar Airways sposterà tutte le sue operazioni nel nuovo scalo nella seconda metà dell'anno. Nel frattempo la cargocity sarà operativa dal prossimo marzo con due milioni di tonnellate merci l'anno.

I numeri dell'aeroporto di Doha

L'aeroporto Internazionale di Doha è un progetto ambizioso e all'avanguardia che ha portato lo stato del Qatar ad investire 15,5 miliardi di dollari. Sul sito della compagnia sono disponibili i dati della realizzazione: - L'aeroporto occuperà una superficie totale superiore ai 22 km².
- Sarà in grado di gestire un traffico massimo di 50 milioni di passeggeri, 2 milioni di tonnellate di merci e 320.000 voli l'anno.
- Con i suoi 350.000 m² (superficie pari a 50 campi da football), il terminal principale sarà uno dei più grandi edifici di Doha.
- Le aree dedicate al check-in e allo shopping duty free saranno 12 volte più grandi di quelle dell'attuale aeroporto.
- Pensato per favorire il risparmio energetico, il terminal principale includerà rivestimenti isolanti per respingere il calore solare, elementi sporgenti per creare zone d'ombra e sensori di CO2, di luce e di presenza.

La crescita della compagnia di bandiera

La rapida crescita e i vari premi conseguiti dalla Qatar Airways hanno convinto lo Stato di Doha a intraprendere la costruzione dell'aeroporto. Oltre a essere stata nominata per due anni di seguito "Compagnia dell'anno", nel 2013 ha vinto nelle categorie: "World Best Business Class" e "World Best Business Class Lounge" e, per la seconda volta, "Best Airline Staff Service" in Medio Oriente.
"Il nostro obiettivo è di raggiungere 170 destinazioni entro il 2015. Serviranno nuovi aerei: sono stati effettuati oltre 230 ordini, per un valore di 50 miliardi di dollari. Crediamo ci siano i margini per svilupparci ancora.", ha dichiarato a TTGItalia Morena Bronzetti, country manager Svizzera, Italia e Malta per Qatar Airways. Per quanto riguarda l'Italia, negli ultimi due anni gli scali sono aumentati da 14 a 35 alla settimana con due al giorno da Roma e Milano e un volo da Venezia.