Pubblicato il 10/05/2016

#Curiosità #Portogallo

Lisbona: statua del 1800 distrutta per un selfie

La facciata della stazione di Rossio, splendido esempio dello stile manuelino portoghese, è stata deturpata la scorsa settimana con la distruzione della statua che ornava l'entrata da ben 126 anni.. finché non è arrivato il selfie letale.

Stazione di Rossio

Stazione di Rossio

Puo' un selfie distruggere una statua? Da oggi la risposta é si. A Lisbona é successo qualche giorno fa, una sera come tante, fuori dalla stazione di Rossio: un ventiquattrenne voleva immortalarsi in un selfie insieme a Re Sebastiano, ma evidentemente il Re non era daccordo. Dopo essersi arrampicato fino al basamento della statua, il giovane l'ha distrutta facendola cadere. Il tentativo di fuga é stato sventato dagli agenti che si trovavano in zona.

Il poser, di cui non sono state rivelate le generalità, é in attesa del processo per distruzione di proprietà pubblica, la denuncia sarà sottoscritta dall'Infraestruturas de Portugal, la società che è responsabile della gestione della stazione. Per quanto riguarda la statua, il Dom Sebastiao, era una delle poche statue pubbliche del sedicesimo Re di Portogallo. Erano 126 anni che stazionava davanti la stazione, era stata infatti posta sul basamento per l'occasione dell'inaugurazione della struttura.