• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Pasqua 2019: sette dolci per sette destinazioni dell'Est Europa
Pubblicato il 28/03/2019

Da non perdereCroazia

Twitter Facebook

Se avete in programma un viaggio per le prossime vacanze di Pasqua, queste destinazioni dell'Europa dell'est sono perfette da visitare in primavera, e il periodo pasquale è l'occasione migliore per gustare dolci buonissimi e poco conosciuti. Ma, anche se non si parte, perché non prendere ispirazioni dalle loro golose tradizioni? Dalla Grecia alla Finlandia, preparatevi per un tour alla scoperta dei dolci pasquali più gustosi e tradizionali di questi sette splendidi paesi!

  • Twitter
  • Facebook
  • Tsoureki (Grecia)
    Tsoureki (Grecia)

    La Grecia ha sole, mare e antichità preziose che sono il paradiso di ogni archeologo. Che si tratti della parte continentale o di qualche arcipelago, è una destinazione che si fa apprezzare molto durante la primavera, quando il clima non è ancora troppo caldo e le mete top non sono ancora invase dai turisti. Se vi recate nell'Ellade nel periodo pasquale potrete gustare lo Tsoureki, un pane dolce fatto con un impasto di farina, zucchero, burro e latte, e con uovo rosso (tinto) pressato nell'impasto. Talvolta viene aromatizzato con mahlep, mastice di resina o scorza d'arancia; altri aromi possono includere l'estratto di mandorla, cannella, uva sultanina o semi di finocchio. Oltre che in Grecia, dove è costume che per Pasqua i bambini ne facciano dono ai loro padrini, questo dolce si consuma anche in altri paesi vicini come Turchia e Armenia.

  • Pinca (Croazia)
    Pinca (Croazia)

    La Croazia , e specialmente le sue isole, sono una meta ideale per uno spring break o un ponte di Pasqua e Pasquetta. Dalla cinematografica città di Dubrovnik alle più mondane isole di Hvar e Pag, troverete sicuramente qualcosa di interessante da fare in Croazia durante le vacanze. Il dolce tipico che viene mangiato in Croazia durante questo periodo è la Pinca: si tratta di una pagnotta dolce con il segno di una croce, che viene incisa con un coltello prima della cottura, nella parte superiore. Insieme alle uova di Pasqua, la pinca è rimasta il fulcro della colazione pasquale di ogni famiglia in Croazia. Nelle aree urbane è sempre più spesso l'unico oggetto portato alla Messa di Pasqua per la benedizione, e viene spesso regalato agli ospiti come simbolo di auguri.

  • Bábovka (Repubblica Ceca)
    Bábovka (Repubblica Ceca)

    La Repubblica Ceca può essere una scelta vincente questa primavera. Sapevate che a Praga si tiene il festival di primavera più antico d'Europa? Il bábovka si trova spesso sulla tavola della Repubblica Ceca e fa parte della tradizione pasticcera ceca fin dal XVII secolo. La versione più comune è quella che sembra una torta marmorizzata: ha una composizione simile a quella del panettone italiano, del kouglof alsaziano o addirittura di qualche babà al rum francese. E' disponibile anche in versione salata, con pancetta e noci. Questa specialità ceca è stata a lungo una torta di celebrazione, preparata anche per altre occasioni come il Natale, i matrimoni e i battesimi.

  • Mazurek (Polonia)
    Mazurek (Polonia)

    La Polonia ha molto da offrire a livello naturalistico e culturale. Anche se il clima è ancora decisamente fresco, un viaggio a Varsavia o a Cracovia vi farà immergere in fantastiche atmosfere e gustare piatti saporiti. Il Mazurek è considerato uno dei dolci principali in tutta la Polonia per le celebrazioni pasquali. Secondo i ricettari tradizionali, il tipico mazurek è un dolce che può essere composto da uno o più fogli di pasta frolla uniti da uno strato di marmellata o di cioccolato. La parte superiore del dolce è ricoperta da uno strato di glassa ed è decorata con noci e frutta candita. Mentre le sue origini sono incerte, è costume in Polonia celebrare la fine del periodo di restrizioni della Quaresima con questa ricca e golosa ricompensa.

  • Kulich (Bulgaria)
    Kulich (Bulgaria)

    Se non siete mai stati in Bulgaria, questo è davvero il momento perfetto: è qui che infatti si trova l'altra capitale della cultura del 2019, Plovdiv . Prima del caldo torrido e dei grandi flussi turistici, le vacanze pasquali sono davvero una ghiotta occasione per visitare questa splendida città. E parlando di ghiottonerie, qui troverete di che soddisfare il vostro palato: il dolce pasquale tipico qui è il Kulich, un pane pasquale la cui storia risale all'Impero bizantino. Si tratta di un dolce tradizionale in diversi paesi a prevalenza ortodossa. In Bulgaria soprattutto il dolce è molto popolare - e davvero delizioso. Questo panettone decorato con abbondante glassa bianca e canditi fa parte a tutti gli effetti della tradizione liturgica ortodossa: dopo il servizio pasquale, viene messo in un cesto e decorato con fiori colorati, poi benedetto dal sacerdote.

1