• Connettiti
Apre il più grande museo d'Africa
Pubblicato il 18/09/2017 , Modificato il 20/09/2017

CulturaSudafrica

Twitter Facebook 1 condivisione

Si trova a Città del Capo e ospiterà la più grande collezione d'arte del continente.

La capitale africana dell'arte

La capitale africana dell'arte
© ALEX FIUMANA/123rf

Le opere in collezione sono in gran parte africane, realizzate tutte dal 2000 in poi.

Une publication partagée par Exclusif Voyages (@exclusifvoyages) le

Definito il "Tate modern africano", questa nuova istituzione si pone al centro di quello che secondo l'Economist è il "nuovo luogo dell'arte contemporanea": l'Africa.

Leggi anche

Il Sud Africa legalizza il traffico di corni e di rinoceronti
Bracconieri e trafficanti mettono a rischio le specie protette
Kevin Richardson (l'uomo che sussurrava ai leoni) e la sua battaglia per salvarli
Come organizzare al meglio un Safari in Africa
Le spiagge più belle dell'Africa
Mozambico, l'Africa lontana dai sentieri battuti

Une publication partagée par Lanné Tucker (@lannetucker) le

Si chiama Zeitz MOCAA (Museum of Contemporary Art Africa) e ospita la collezione dell'imprenditore tedesco Jochen Zeitz. Sarà inaugurato il 22 settembre nella città del Sudafrica che è considerata la capitale dell'arte e del design del continente africano.

Une publication partagée par archilovers (@archilovers) le

La ricca collezione dell'imprenditore 54enne sarà il cuore del museo, mentre la sede è un ex granaio risalente agli anni venti.

Qui potete trovare la lista degli artisti in collezione.

Il lavoro dell'architetto Thomas Heatherwick ha salvato l'edificio dalla distruzione. E ne è valsa davvero la pena, a vedere le foto. I silo sono stati trasformati in ascensori e a vedere l'interno del Museo si ha la sensazione di trovarsi in un alveare, o in una cattedrale medievale del futuro, tanto è straniante la trasformazione fatta dall'architetto.

Per realizzare il progetto ci sono voluti circa 38 milioni di dollari, provenienti soprattutto da donazioni private.

L'edificio di nove piani ha le pareti fatte di finestre a forma di oblò particolari.

Une publication partagée par Architects' Journal (@architectsjournal) le

Une publication partagée par South African Design (@local_za_design) le