Luci, profumi e musiche tradizionali nei mercatini natalizi di Budapest
Pubblicato il 12/11/2020

Da non perdereUngheria

Twitter Facebook 6 condivisioni

Ci si orienta sempre verso le solite destinazioni, quando si parla di mercatini di Natale. Eppure ci sono città, come Budapest, meno note per i suoi stand natalizi che, invece, hanno moltissimo da offrire.

Nella parte centro-settentrionale dell'Ungheria c'è Budapest, una città ricca di fascino e storia.
Budapest nasce dall'unione di due città, Pest e Buda, divise dal fiume Danubio: la parte di Pest si affaccia sulla pianura ungherese, mentre la zona di Buda è prevalentemente collinare.

<strong></strong>
©Tatiana Popova/123RF

D'inverno Budapest si copre di neve e nel periodo natalizio le piazze e le stradine più defilate si riempiono di banchetti per dare vita ai mercatini di Natale della città, tra luminarie vivaci e profumi golosi.
Il mercatino di Natale più celebre di Budapest è sicuramente quello che si tiene nella piazza principale di Vorosmarty tér, noto con il nome di Budapesti Karacsonyi Vasar, vicino alla via dello shopping più grande della città, Vaci Utca.

In questo affollato e caratteristico mercatino natalizio troverete soltanto prodotti di altissima qualità, vi basti sapere che gli oggetti proposti in vendita dai cento espositori subiscono una rigorosa selezione prima di poter catturare gli sguardi dei turisti.
Proprio in virtù dei severi controlli ai quali vengono sottoposti i prodotti destinati all'acquisto, potete esser certi di trovare presso il mercatino di piazza Vorosmarty tér soltanto puro artigianato locale, come le tipiche porcellane Herend e Zsolnay o vetri intagliati, articoli pregiati di oreficeria e, infine, leccornie tradizionali ungheresi.

Voir cette publication sur Instagram

?????? ?????? ????????????? ??????? ?? ?????????????? ???????? ????????

Une publication partagée par ???????????? ??. (@regaaaa21) le

Gli stand gastronomici sono infatti numerosi e ognuno di essi offre piatti appetitosi da gustare passeggiando o sedendosi in uno dei tavoli allestiti per l'occasione: ci sono i Kurtoskalacs, dolci a forma di cono ricoperti di zucchero o noci, i Beijgli, paste farcite con semi di papavero, noci e uvetta, altrimenti, per gli amanti del salato, il Langos, una focaccia fritta spalmata con una crema di aglio.

Voir cette publication sur Instagram

Ready for Christmas trip to Budapest and Vienna! #christmas2019 #budapestchristmasmarket #viennachristmasmarket

Une publication partagée par julie gill (@juliegill100) le

Spostandoci dall'arteria principale di Budapest verso est troviamo un altro famosissimo mercatino natalizio della città, quello che si tiene davanti alla Basilica di Santo Stefano.
Questo mercatino di Natale, voluto fortemente dall'associazione nazionali degli artisti popolari di Budapest, è più raccolto e meno tradizionale di quello già citato di piazza Vorosmaty tér, ma merita ugualmente una visita.
L'esposizione coreografica delle luci che decorano la facciata della basilica lascia senza parole: un tripudio di colori e un'atmosfera che mescola la sacralità del luogo di culto alla leggera estemporaneità delle luminarie.

Voir cette publication sur Instagram

#christmasmarket#ststephanbasilica#christmasiscomming#budapestchristmasmarket#waitingforchristmas#budapest???? #budapesthungary#budapestblog#momentsinbudapest#huaweip20pro#huaweimobilehu #welovebudapest#topbudapestphoto#tophungaryphoto#beautifuldestinations#awesome_phototrip#top_world_photo#got__greatshots#hungarian_photographers#maya_photo#theworldthroughmyeyes#wonderful_places #living_europe#europe_gallery#worldstyle5 #ig_hun#ig_hungary #hungary_gram#elmenyekitthon #ig_magyarorszag

Une publication partagée par Maya Szabo ?? ??? (@mayamias) le

La colonna sonora che accompagnerà le visite ai banchetti che espongono Retes, carne grigliata e salsicce, sarà quella delle incalzanti melodie popolari ungheresi e non sorprendetevi se qualche danzatore occasionale dovesse iniziare a ballare seguendone il ritmo.
A pochi metri dalla piazza della basilica, per i più sportivi, è presente anche una pista di pattinaggio di 200 metri quadrati, perfetta soluzione per chi ha voglia di alleggerirsi dopo aver provato tante delizie locali!

Vicino a piazza Vorosmarty tér, in Deak Ferenc Street, viene predisposto un altro mercatino di natale, piccolo ma davvero suggestivo, dove potrete trovare non solo stand gastronomici strabordanti di Strudel e Sekler cake ( dolce tipico ungherese noto per la propria forma a camino ricoperto da cacao, cioccolata in scaglie, cannella, papavero, noci, vaniglia e mandorle a seconda dei gusti) ma anche banchetti di ceramiche e tessuti con stampe caratteristiche (sciarpe, maglioni e cappelli di lana, soprattutto).

Voir cette publication sur Instagram

Christmas is coming...????#christmas #christmastree #budapest #hungary #deakferencsquare

Une publication partagée par Nikolett Nagy (@missnikolettnagy) le

Se poi dello shopping vi importa poco e alla vanità degli acquisti per la casa o la persona preferite la sostanza del cibo, il mercatino di Natale in piazza Erzsébet è cio che fa per voi: al bando stole, ammennicoli decorativi e oggetti per la mobilia, in questo mercatino sono ammessi soltanto banchetti con Kurkos Kalacs, pancakes e ciambelle, prodotti di pasticceria e da forno, Pljeskavica (hamburger di maiale), Cevapi (salsicce grigliate) e vin brulé.

Voir cette publication sur Instagram

#christmasmarketbudapest #christmassy

Une publication partagée par junejadejoy (@junejadejoy) le

Per i più piccoli Budapest, durante il periodo dei mercatini di Natale, organizza, in una casetta di legno posta al centro della città, diverse attività di breve durata mirate a stimolare la creatività dei bambini: potranno imparare a fare le candele, a cucinare il pan di zenzero, a creare ornamenti per abbellire il proprio albero natalizio, ghirlande di frutti, cartoline di auguri e giocattoli di carta...a voi anzi, loro, la scelta!

Voir cette publication sur Instagram

#christmasinbudapest

Une publication partagée par Dina Kashirina (@dina_buda) le

Come Arrivare a Budapest

Trattandosi di una capitale europea, Budapest è facilmente raggiungibile dalle principali città italiane tramite aereo.