Pubblicato il 10/11/2020

#Da non perdere #Francia

Mercatini di Colmar: la quinta essenza del Natale

Ogni anno la meravigliosa città alsaziana rinnova i suoi tradizionali festeggiamenti natalizi. Ecco tutte le attrazioni che non dovete assolutamente perdere!

© Pavel Kavalenkau/123RF

I tempi stringono per chi ama viaggiare in inverno. È il periodo dei mercatini di Natale...ma sono così tanti che sembra quasi impossibile sceglierne uno!
A ridosso di Germania e Svizzera, è proprio l'Alsazia, la più piccola delle regioni francesi, ad offrire località indimenticabili per le festività invernali. Una di queste è Colmar, piccola città caratteristica che a Natale si accende letteralmente con tantissime luci scintillanti.
Approfittate delle migliori offerte di volo: la magia del Natale durerà soltanto dal 22 novembre al 29 dicembre!

Voir cette publication sur Instagram

Muchos nos estáis escribiendo para preguntarnos por destinos navideños y sobre todo, consultándonos por Alsacia. . ??A nosotros fue un destino que nos enamoró y nos hizo sentirnos como dentro de un cuento. . . ?? Eso sí, siempre que puedas, intenta evitar los fines de semana y el puente, ya que suele estar a tope. Pero si no puedes en otras fechas, no te lo pienses, ¡y disfruta de la navidad en Alsacia! . ¿Cuál será tu destino navideño o cuál te gustaría que fuese? . #alsacia #alsaciaennavidad #alsace #alsacetourisme #visitalsace #ig_alsace #colmar #viajeroscallejeros

Une publication partagée par Viajeros Callejeros (@viajeroscallejeros) le

Se c'è una città che può rappresentare da sola l'intera Alsazia, quella è Colmar. I suoi 65.000 abitanti hanno la fortuna di vivere in coloratissime case "a graticcio" - con intelaiature di legno visibili esternamente - , dove le facciate sono ricche di insegne in ferro battuto. Si capisce il perché dei soprannomi "piccola Venezia" o "Venezia francese" quando si percorre quai de la Poissonnerie, in cui numerosi ponticelli adorni di fiori attraversano il fiume Lauch. Per ammirare la Petite Venise, quartiere simbolo di Colmar, consigliamo di percorrere i canali a bordo di una barca, gustando in tranquillità il panorama fiabesco.
Conosciuta come la capitale dei vini della regione alsaziana, Colmar ospita una fiera del vino nel mese di agosto. Ma è a Natale che il comune mostra il suo lato migliore; scopriamo il perché!

Programma

© Radu Razvan Gheorghe/123RF

Da soli, in famiglia o con gli amici: Colmar, a Natale, è la soluzione adatta a tutti! I più sportivi potranno volteggiare lungo gli 800 m2 di pista di pattinaggio a Place Rapp, nel cuore dei festeggiamenti; qui, anticamente, si cospargeva la piazza d'acqua, che, col freddo, si trasformava naturalmente in una lastra di ghiaccio pattinabile.
Se i più piccoli hanno già scritto la lettera a Babbo Natale, potranno imbucarla nelle numerose cassette delle lettere disseminate in tutta la Petite Venise. Assieme ai bambini camminerete, poi, tra i vicoli colmi di mercatini di Natale. Punti focali del Marché de Noël sono, in particolare, due piazze; l'elegante chiesa dei Domenicani brilla al calar della notte grazie alle bancarelle di Place des Dominicains, così come Place Jeanne d'Arc ricrea l'atmosfera tipicamente alsaziana grazie alle sue case natalizie. Acquistate un souvenir artigianale nei negozi a Place de la cathédrale, renderete vivido il rircordo di questa vacanza una volta tornati a casa!
È impossibile poi mettere piede a Colmar senza avere il tempo di assaggiare il foie gras - inventato qui -, il Kougelhopf (dolce fatto con uvetta e mandorle) e il Baeckeoffe, un piatto sostanzioso a base di carni varie (montone, manzo, maiale). Non dimenticate di bere un bel bicchiere di Gewurztraminer, vino bianco che si sposa con formaggi regionali, come il Munster.

Come raggiungerla

© Pavel Kavalenkau/123RF

Con aereo: Nonostante non ci sia un volo diretto dall'Italia, è possibile atterrare a Basilea, per poi raggiungere Colmar con il treno o con i bus. Scoprite l'offerta di volo migliore!
Con bus: Se siete pronti ad affrontare 17 ore di viaggio (partendo da Roma) considerate l'opzione di Flixbus, sicuramente la più economica (43 euro con cambio a Basilea)

Altri articoli proposti dall'autore