I mandorli e gli aranci in fiore a Maiorca e Ibiza
Pubblicato il 07/02/2018

Da non perdereSpagna

Twitter Facebook 2 condivisioni

Un viaggio tra Ibiza e Maiorca vi porterą alla scoperta delle "rutas" in fiore, ma solo entro la fine del mese di marzo.

Maiorca, Spagna

Maiorca, Spagna
© tonobalaguer/123RF

Siamo abituati ad associare l'immagine dell'albero in fiore al Giappone e alla loro tradizionale festa della fioritura dei ciliegi, uno spettacolo garantito. Ma bisogna arrivare veramente fino in Giappone per poter assistere a tale spettacolo? Vi comunichiamo che a sole poche ore di aereo dall'Italia esistono luoghi dove la fioritura e la primavera arrivano in anticipo. Da qualche anno infatti é nato un nuovo trend: andare in vacanza alle Isole Baleari in primavera. Tra il periodo di fine gennaio e inizio marzo, quando ancora il gelo ricopre il resto dell'Europa, bisogna assolutamente visitare le isole di Maiorca e Ibiza per ammirare la loro primavera anticipata.
Passato poco tempo dalle feste natalizie, alle baleari in questo periodo accade un raro fenomeno chiamato "Fira de la flor d'ametler" ovvero la fioritura dei mandorli e degli aranci. Lo strano fenomeno, trionfo di profumi e colori, avverte la popolazione dell'imminente arrivo della bella stagione. Č un'occasione unica per immergersi nella storia delle isole, scoprendone usi, costumi e tradizioni.

Le "Rutas" dei mandorli in fiore a Maiorca

Le
© tntemerson/123RF

La produzione della mandorla č parte della cultura e tradizione del territorio dell'Isola di Maiorca. Essendo un loro prodotto tipico č molto importante per l'economia e agricoltura del territorio. Da quel che si są venne importata dall'impero romano, grande consumatore del prodotto e con l'arrivo e l'invasione della filosseria la maggior parte dei vigneti furono sostituiti con le immense piantagioni di alberi di mandorlo. Nelle Baleari se ne produce una vasta quantitą e diverse varietą dal gusto dolce e caratterizzate da un maggior contenuto di proteine, acidi grassi ed carboidrati, con una consistenza particolare.

Verso la fine del mese di gennaio, quando le temperature iniziano a salire e le giornate si riscaldano, č il momento in cui l'isola di Mallorca si copre di un manto bianco e rosa per la fioritura dei mandorli, diventando la meta ideale per tutti colore non riesconoa fare a meno della primavera. Lo spettacolo naturale č garantito e gli amanti degli alberi in fiore non possono assolutamente perdere il romantico e affascinante paesaggio delle "rutas" in fiore. Non portare con se la macchina fotografica č un vero peccato.

Mandorlo in fiore

Mandorlo in fiore
© nito500/123RF

Il mandorlo in fiore a Llucmajor:

L'area pił favorevole per la coltivazione delle mandorle č la zona centro-occidentale dell'isola, in particolare i comuni di Marratxķ, Bunyola, Santa Maria, Sencelles, Lloseta e Selva per le particolari condizioni climatiche. A Llucmajor, un paesino cui si gode di meravigliosi panorami della costa, ogni anno viene organizzato un tour per far visitare ai turisti le rutas in fiore. Č possibile passeggiare tra le file di alberi in fiore delle piantagioni per godere di questo dono della natura, il paesaggio che si presenta č da mozzare il fiato. La piantagione di Llucmajor si trova vicino a uno dei pił importanti e vasti villaggi talaiotici di Maiorca, il tradizionale villaggio di Capocorb Vell. Dal promontorio del Puig de Randa č poi possibile godere di un'eccellente vista panoramica dell'intera comarca di Pla de Mallorca. Nel pittoresco villaggio potrete assaggiare i piatti tipici della tradizione rigorosamente al gusto di mandorla. Da non perdere sono i dolci come: "Gatņ de l'Almendra" che consiste in una torta servita con dell'orzata e una pallina di gelato al gusto di mandorla o ancora il "Coca de torró", un torrone mordino con ripieno di pasta di mandorle.

A Santa Agnčs de Corona:

Il tour continua nel villaggio di Santa Agnčs de Corona nella parte occidentale dell'Isola di Ibiza. In occasione della festa di Santa Agnese, patrona del villaggio, durante il primo sabato di febbraio verrą svolta la tradizionale camminata notturna "Llum d'Ametller". Il percorso durerą 2 ore e mezza e si partirą da Sant' Antoni per poi arrivare a Santa Agnčs e passare per Cala Salada e la Vall de Corona, circondati dai mandorli fioriti tipici delle rutas. All'arrivo verrą servita una cena a base di torrada, sobrassada e panini.

Fiore d'arancio

Fiore d'arancio
© tonobalaguer/123RF

Sierra de Tramuntana é la valle dorata di Maiorca:

Soller, nel cuore della Sierra de Tramuntata, č un comune di Maiorca posto a nord ovest dell'isola. Il villaggio gode di una posizione strategica, tra mare e montagne, per la coltivazione di ulivi e soprattutto aranci, per la sua ricchezza idrica unita al sole caldo tipico delle aree mediterranee. Le arance sono il frutto emblematico di Soller e l'area si presenta come un'immensa vallata di agrumeti in fiore e per questo prende il nome di "valle dorata". Qui da oltre 600 anni si coltivano arance ma il frutto in realtą venne importato dai navigatori e commercianti arabi che iniziarono a coltivarli in queste terre.
Oggi a Sóller si coltivano oltre 120.000 alberi d'arancio destinate al consumo interno e all'esportazione. Gli abitanti, con il succo estratto dal frutto, producono l'Angel d'Or, un distillato fruttato e liquoroso da sorseggiare.

Com m'agrada veure passar el @trendesoller #historiademallorca #trendesóller #desdelpont #sonrossinyol #igersmallorca #igersbalears #mallorca #mallorcagram #landscape #naturelovers #nature #instaphoto #instanature

Une publication partagée par Xisco Company (@xisccom) le

Tren de Sóller:

Per i visitatori di Soller, un giro della piantagione con il Tren de Sóller, che dal 1912 collega Palma a Soller, č d'obbligo. Il trenino degli aranci in fiore veniva utilizzato per trasportare le arance raccolte dall'agrumeto al luogo di conservazione. Ancora funzionante, oggi viene utilizzato per scopi turistici e permette ai viaggiatori di visitare questi fantastici terreni. In 55 minuti di percorso i vostri sensi verranno sconvolti: il colore bianco dei fiori catturerą il vostro sguardo, il profumo della natura inebrierą l'olfatto e il sapore aromatico delle arance sconvolgerą il gusto.