Pubblicato il 14/12/2021

#Curiosità #Giappone

20 assurdità che troverete solo in Giappone

Dal festival del pene di ferro ai pisolini al lavoro, il Giappone è la patria di usi e costumi che a noi occidentali sembrano completamente assurdi. In questa gallery potrete farvi un'idea di quanto la vite nel paese del sol levante sia diversa dalla nostra.

?????? one of the interesting highlights of our trip was to witness The Kanamara Matsuri Penis Festival. Which was an eye opener. They were parading in all forms, drag even. #peagoesjapan #peatravelog

Une publication partagée par Phyllis Phua (@phyllisphuaa) le

Pisolini al lavoro

Kanamara Matsuri Kanamara Matsuri Il 3 aprile nella città di Kawasaki si celebra la festa di Kanamara Matsuri, traducibile come "festival del pene di ferro" . Si tratta di una celebrazione shintoista della fertilità, e nasce da una leggenda a dir poco curiosa: la vagina di una giovane donna fu maledetta da un demone dai denti affilati, e i primi due mariti di questa donna finirono castrati durante la prima notte di nozze. Fu allora che un fabbro locale si fece avanti e forgiò un pene di ferro che ruppe i denti del demone liberando la donna dalla maledizione. Oggi altari e decorazioni sono costruiti in suo onore, e tutta la città compra dei dolcetti dalla forma inequivocabile. Pisolini al lavoro Pisolini al lavoro La cultura del lavoro giapponese prevede che gli impiegati possano schiacciare un pisolino per riprendersi dal duro lavoro, ad una condizione: non sdraiarsi, ma rimanere seduti. Si tratta dell'Inemuri, riposo sul lavoro, ed è una vera e propria istituzione, tanto che alcuni si trovano a fingere l'inemuri per dimostrare di lavorare più di quanto facciano realmente. - © vadymvdrobot/123RF

Il Kancho è uno scherzo popolarissimo in Giappone e consiste nell'amena pratica di sorprendere il malcapitato obiettivo simulando una pistola con le mani e infilando la canna della suddetta pistola tra le sue natiche urlando al cielo "kan-cho!" . Una finezza.

Maid café

Le giovani ragazze vestite da cameriere sono un cliché da fumetto per l'estetica giapponese, e tra i più strani locali delle metropoli del sol levante non mancano certo i bar che seguono questo stile un po' lolita un po' inquietante , tra tazze sorridenti, orsetti colorati, e gonne decisamente corte. - © kobby_dagan/123RF

Il 3 aprile nella città di Kawasaki si celebra la festa di Kanamara Matsuri, traducibile come "festival del pene di ferro" . Si tratta di una celebrazione shintoista della fertilità, e nasce da una leggenda a dir poco curiosa: la vagina di una giovane donna fu maledetta da un demone dai denti affilati, e i primi due mariti di questa donna finirono castrati durante la prima notte di nozze. Fu allora che un fabbro locale si fece avanti e forgiò un pene di ferro che ruppe i denti del demone liberando la donna dalla maledizione. Oggi altari e decorazioni sono costruiti in suo onore, e tutta la città compra dei dolcetti dalla forma inequivocabile.

Niente a che fare con i marsupiali, Ganguro vuol dire "faccia nera" e si tratta di una moda per cui le ragazze si riempiono di fondo tinta e trucco pesantissimo completando il loro outfit con scarpe a zeppa e capelli ossigenati. Una gioia per gli occhi.

Gli hotel dell'amore a ore

Questi alberghi offrono due tipi di sistemazioni: una breve, per "riposarsi" qualche ora durante il giorno, l'altra più lunga, per chi vuole "riposare" per l'intera nottata. Per "riposarsi" meglio ci sono anche stanze a tema e costumi a noleggio per soddisfare ogni stravaganza in termini di "riposo". - © rixie/123RF

Questo ristorante incredibilmente popolare in giappone serve solamente cibo in scatola. Invece di consultare il menu, chi mangia qui può scegliere tra una selezione di piatti in scatola dalle mensole che coprono interamente il locale. Le posate le offre la ditta, di plastica ovviamente.

Risucchiare i noodles

La cultura giapponese è nota per la sua attenzione estrema alle buone maniere, ma quando è ora di mangiare i noodle la regola stride con la nostra educazione: risucchiare il brodo nel modo più rumoroso possibile è imperativo per gustarsi al massimo questa prelibatezza. - © paylessimages/123RF

Denti storti che passione

Diversamente dal resto del mondo, i giovani giapponesi spendono una follia dal dentista per farsi fare un dente storto artificiale . Si chiama Yaeba e siginifica letteralmente "doppio dente": una delle più recenti (e allucinanti) mode di Tokyo. - © paylessimages/123RF

I Caffé delle coccole

You can pay to sleep next to someone in Japan. #soineya #japan

Une publication partagée par YMBNews (@ymbnews) le

Soine-Ya significa "negozio dove dormire insieme" e il primo nel suo genere ha aperto qualche anno fa a Tokyo. I questo luogo gli uomini possono addormentarsi accanto a una ragazza, ad una modica cifra. Richieste di tipo sessuale sono severamente vietate , mentre guardarsi negli occhi per un minuto o accarezzare i capelli di una ragazza per tre minuti è possibile per un piccolo sovrapprezzo.

Feste nudiste

"Mind blowing stuff" This is one of the most incredible things I have seen humans ever do! The Naked man festival or in Japanese Hadaka Matsuri. The festival takes place on the coldest day of the year in Okayama Japan, in the middle of February. It begins with the men running the streets, then they enter the temple grounds and begin wading through the waist deep ice water in the temple fountains to purify themselves for the main event. I am talking literally 10,000 participants trying to get onto the decks of the temple. They are so packed on there the crowded assembly begins to take on a live of its own packed so tightly that with arms in the air, as it's the safest place to put them, the body of men moves uncontrolled not by individuals but as a single entity, rolling waves take over the assembled clearly visible to the spectators. Steam begins to rise from the tangled motion due to body heat and friction, as the wave rolls around the people on the edges begin uncontrollably falling down the steep stairs, injuries assured the crowd continues blissfully unaware in a euphoric trance like way. After some hours of this behaviour that emotionally drags you in, several holy keys are dropped into the crowd of bodies and a controlled fight ensues to be in possession of one of them. You cannot see the keys but the locations of them can be followed by a ring of rising steam from the bodies fighting to get them. It is absolutely without a doubt one of the most incredible things I have ever witnessed in all my years of travel. Incidentally the dark area in the foreground of the photo are the heads/hair of the people who could not be on the decks. Mind blowing stuff! #nakedmanfestival #hadakamatsuri #japanesefestival #japanesefestivals #unbelievable #japan#nippon #nationalgeographic #natgeo#paulwhittonphotography #culturalfestival #culture #bunka

Une publication partagée par Paul Whitton (@kumakafe) le

Ganguro

me last night #ganguro

Une publication partagée par Flammen Touche (@flammentouche) le

Hadaka Matsuri è un altro festival davvero bizzarro in cui centinaia di uomini giapponesi si spogliano in pubblico per un'antica credenza secondo cui essere nudi rende più semplice assorbire gli spiriti maligni. Solo le parti più intime del corpo sono coperte.

L'isola fantasma

L'isola di Hashima era una miniera di carbone ed è stata usata dal 1887 al 1974. Dopo che il carbone ha lasciato il posto al petrolio, nel giappone degli anni '60, Hashima fu abbandonata e da allora è nota come l'isola fantasma. Una piccola porzione è stata riaperta ai turisti nel 2009, e dei tour in barca sono organizzati intorno all'isola. - © rollingmaster/123RF

Mr Kanso

??????~~~? #mrkanso #????? #??? #???bar #???#????? #???#????#???? #canning #food #foodie #foodporn #foodstagram #yum #yummy #instafood

Une publication partagée par HIDEAKI KIMURA (@kimura_kin_) le

La cena di Natale si fa da KFCDistributori automatici

Durante il periodo delle feste nelle grandi metropoli giapponesi degli anni 70 polli e tacchini andavano a ruba, fu così che Kentucky Fried Chicken lanciò una campagna pubblicitaria per far venire i giapponesi al fast food. Oggi, a distanza di 40 anni, è una tradizione consolidata : per il cenone di Natale il pollo fritto è d'obbligo! - © patrykkosmider/123RF

Distributori automatici

A prima vista non c'è niente di strano nelle macchinette giapponesi. Il problema è dove vengono piazzate: letteralmente ovunque! Potete trovare distributori automatici fuori dai templi più antichi, sulla cima del monte Fuji, e chissà in quali altri posti, con una vasta scelta fi prodotti che vanno dall'aragosta alle mutande. - © lodimup/123RF

Kancho!

Hope y'all had a #kancho good #thanksgiving yo!

Une publication partagée par Jonathan (@thismuchweknow) le

Pantofole da bagno

Per ridurre al minimo i contatti tra il pavimento del bagno e il resto della casa esistono delle pantofole in plastica da indossare solo in bagno. Sono stratgicamente piazzate all'entrata del bagno e devono assolutamente essere tolte prima di uscirne. - © kravcs/123RF

Nascondersi il pollice

È una credenza comune in Giappone: quando passa un carro funebre non ci si lascia andare a volgari gesti apotropaici, ma ci si limita nascondere il pollice nel pugno. Perché? Il pollice è tradotto in giapponese come il "dito genitore", nasconderlo è dunque un segno di protezione verso i propri cari - Sylvain Robin/123RF

L'isola dei conigli

Okunoshima è una piccola isola presa d'assalto dai turistiper la sua particolarità: l'isola è completamente invasa dai conigli. Sembra che chi i conigli siano stati portati sull'isola durante la Seconda Guerra Mondiale per testare gli effetti del gas velenoso. A quanto pare non si trattava di un gas molto efficace, dato il numero spropositato dei conigli che vivono sull'isola oggi. - © seaonweb/123RF

Aprire i regali

Quando si riceve un regalo, è tradizione in Giappone esitare ad aprirlo finché non si venga invitati a farlo esplicitamente. Nel passato i regali venivano addirittura aperti solo dopo essersi congedati dalla persona che aveva fatto il regalo. È inoltre importante non strappare mai la carta, segno di grande maleducazione . - © mindof/123RF