2019: le destinazioni da non perdere
Pubblicato il 05/11/2018

Da non perdereSri Lanka

Twitter Facebook 4 condivisioni

Tra paesi celebri e isole sconosciute vediamo quali sono le mete da visitare nel 2019!

  • Twitter
  • Facebook
  • Sri Lanka
    Sri Lanka

    La "Lacrima dell'India", così come è stato soprannominato lo Stato insulare per le sue dimensioni e la sua vicinanza all'India, si aggiudica il primo posto nella classifica. I motivi di questa scelta sono da rintracciare , oltre che nelle meraviglie che l'isola regala sia dal punto di vista naturalistico che da quello culturale, nel grande desiderio di apertura che caratterizza la "Repubblica libera, indipendente e sovrana dello Sri Lanka" rimasta fortemente toccata dal trentennio di guerra civile. Foreste lussureggianti, templi secolari, antiche religioni e luoghi perfetti per praticare surf ne fanno un vero paradiso per richieste di tutti i tipi.

  • Germania
    Germania

    La Germania non ha certo bisogno di presentazioni, avendo rivestito in Europa e nel mondo un ruolo culturale, innovatore ed economico fondamentale negli ultimi secoli. Ciò che la rende una meta particolarmente interessante per il 2019 e le fa guadagnare il secondo posto nella classifica è l'anniversario della nascita del Bauhaus, l'influente scuola architettonica e artistica fondata a Weimar nel 1919. Nelle tre città che ne furono i centri (la stessa Weimar, Dessau e Berlino, dove il movimento fu soppresso nel 1933) verranno inaugurati nuovi e impressionanti musei.

  • Zimbawe
    Zimbawe

    Ritenuto uno dei paesi più sicuri dell'Africa, lo Zimbawe si posiziona terzo in classifica in virtù della straordinaria ricchezza delle sue attrattive naturali, con parchi che ospitano gli animali simbolo della savana (i cosiddetti Big Five), le famose cascate Vittoria e i numerosi siti archeologici Patrimonio dell'Umanità. Benché stia attraversando un periodo di forte instabilità economica, lo Zimbawe punta molto sulle sue bellezze e sulla conservazione di esse ? con circa un 15% del territorio protetto - per proiettarsi verso un futuro più roseo.

  • Panama
    Panama

    Con i suoi 500 anni di storia festeggiati quest'anno, Panama è un paese imperdibile, soprattutto per il grande giubileo che lo vedrà protagonista. Quest'ultima, costituisce una notevole occasione per conoscere uno dei paesi meno visitati dell'America centrale, che si distingue per essere straordinariamente ricco in termini di diversità biologica e culturale, situandosi come punto di contatto tra il nord e il sud del continente e come una destinazione caraibica ideale.

  • Kirghizistan
    Kirghizistan

    Il sesto paese della lista si trova in Asia centrale e si è ricavato un posto nella classifica grazie soprattutto ai World Nomad Games di quest'anno, una competizione degli sport più tipici della regione. In occasione dei giochi infatti, molto è stato investito per potenziare l'offerta turistica, e si possono ora sfruttare nuovi collegamenti stradali, un più veloce sistema di visti elettronici, numerosi programmi pensati per visitare il paese e approfittare dei suoi paesaggi incontaminati.

1

Come ogni anno, Lonely Planet ha stilato una classifica delle migliori mete da visitare per l'anno che viene, inserendovi quelle destinazioni che si distinguono in maniera favorevole per diversi aspetti come ricorrenze, celebrazioni, una nuova apertura verso il turismo o semplicemente il fascino di luoghi ancora inesplorati. Vediamo allora quali sono i dieci migliori paesi da visitare nel 2019 e le motivazioni che li rendono tali. Pronti a prendere appunti?