I luoghi iconici della Berlino al "Kino"
Pubblicato il 20/03/2018

CuriositàGermania

Twitter Facebook 6 condivisioni

Che voi l'abbiate visitata o no, Berlino ce l'avete ben presente. Tanti i film in cui è stata la protagonista indiscussa
Berlino non è una ; Berlino non è solo la città-stato, capitale della Germania ; Berlino non è solo il muro e la porta di Brandeburgo ; Berlino è anche cinema, tanto cinema.

  • Twitter
  • Facebook
  • Il cielo sopra Berlino
    Il cielo sopra Berlino

    "Berlino: qui sono straniera e tuttavia è tutto così familiare. In ogni caso non ci si può perdere: s'arriva sempre al muro". (Marion)
    Wim Wenders ricerca un punto di vista non umano per far parlare la città stessa : correva l'anno 1987, due anni dopo, il muro sarebbe crollato. Tra le varie location del film non si può perdere la "Siegessäule", la colonna con in cima la statua della vittoria al centro del Tiergarten, sulla cui cima un giovane Bruno Ganz in veste di angelo si andava a posare per osservare dall'alto la città ancora divisa.

1

#kurfürstenstrasse #platedejour

Une publication partagée par Daniel Henning (@daniel9114s) le

Bastardi senza gloria

Infine, ma solo per una questione cronologica, c'è la pellicola di Tarantino, che con Bastardi senza gloria propongono una pausa al Café Einstein sulla Kurfürstenstraße. È qui che Shosanna Dreyfus incontra Goebbels.

Impossibile sarebbe elencare tutti i film girati a Berlino. Il fascino e la storia tormentata che l'attraversa, l'hanno resa una delle città privilegiate in cui far vivere la settima arte. Luogo ricco di fascino, sin dall'inizio del secolo scorso è stato ventre di sperimentazioni, ha attratto Pirandello, Stravinskij, Schoenberg.
È stata protagonista della Storia, anche la più triste, passando attraverso il nazismo e la Guerra Fredda.
Una lunghissima storia cinematografica, iniziata nel 1927 con "Berlino, sinfonia di una grande città" di Walter Ruttman, dove l'attrice principale era la città stessa, fino al nostro più recente Febbraio 2018, dove l'Americano Soderbergh, ha presentato al Festival di Berlino il suo "Unsane", un film girato interamente con un iPhone.