• Connettiti
La Festa delle Fate: il Regno fantasy del Lago di Garda
Pubblicato il 17/06/2019 , Modificato il 18/06/2019

Da non perdereItalia

Twitter Facebook 39 condivisioni

In omaggio alle antiche leggende celtiche tramandate sul suo territorio, il lago di Garda si popola di fate, muse e folletti per festeggiare un weekend di pura magia...

<strong></strong>
© FestadelleFate2015

Si narra che quando il primo bambino rise, la sua risata si infranse in mille piccoli pezzi che si dispersero scintillando per tutto il mondo, dando così origine alle fate.
L'incanto si ripete nella splendida cornice del Lago di Garda in occasione del solstizio d'estate. Dal 21 al 23 giugno gli esseri del mondo celtico tornano ad abitare il mitico luogo dove ancora rivivono le loro leggende, avvolgendo il Lungolago Regina Adelaide di un'atmosfera fiabesca.

<strong></strong>
© FestadelleFate2015

La Festa delle Fate, ideata da Marzia Campagnari nel 2007, torna ricca di spettacoli e iniziative in occasione della sua dodicesima edizione.
L'ingresso è gratuito e accoglierà un folto pubblico di turisti, appassionati e curiosi di tutte le età. In questa fantastica scenografia all'aria aperta, tra il Cerchio delle Fate, la Sorgente delle Muse e l'Arena del Drago verranno narrate le antiche leggende del lago di Garda, suonate malinconiche melodie celtiche, eseguiti riti propiziatori e spettacoli di prestigio.

<strong></strong>
© Stefano Brentegani

Tre giorni di magia

Potrete vivere tre giorni all'insegna della magia, nella consapevolezza che nulla è impossibile. Se avete sempre sognato di farlo è il momento giusto per iscrivervi alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, oppure di coronare il vostro sogno d'amore con la promessa solenne del Matrimonio Elfico seguendo la formula originale del Signore degli Anelli. Sul Lago di Garda riscoprirete la magia che si trova fuori e dentro di voi, vivendo momenti di pura spensieratezza, avvolti dall'impalpabile sostanza che ha dato origine alla polvere di fata.

Gli eventi 2019

Nel bosco delle Fate la realtà non esiste. Potrete accarezzare le morbide testoline di teneri gufi e assistere al volo dei falchi; scoprire il potere benefico dei cristalli e l'energia sprigionata dagli acchiappasogni.
Tra le numerose bancarelle sul lungolago troverete tutti i prodotti fatati: olii benefici per il corpo, amuleti, pietre portafortuna, e splendidi copricapi di fiori. Sono previsti spettacoli di ogni genere, per intrattenere adulti e bambini: dai seminari sulle leggende celtiche, ai tornei di gioco da tavolo, poi seguiranno presentazioni di libri fantasy, letture i fiabe e laboratori emozionali in compagnia degli animali del bosco.

<strong></strong>
© FestadelleFate2015

La Fata dei colori truccherà i più piccoli con le sue arti magiche, regalando a ciascuno un paio d'ali per trasformarli in creature fatate.
Con le prime luci della sera sarà possibile assistere al rito della Fata del Fuoco che accenderà il falò propiziatorio destinato a portare calore in ogni cuore.
Le Sirene del Lago di Garda saranno a vostra disposizione per condurvi nel misterioso mondo degli abissi dove potrete partecipare a un photoset; ma, se siete degli inguaribili Instagrammer, potrete anche scattare una foto con i selvatici rapaci che si esibiranno negli spettacoli di volo.
Da sabato pomeriggio inizieranno gli attesissimi incontri con Simone Ravenda, il maggior esperto italiano di telecinesi, che potrà prendere possesso della vostra mente facendovi vivere un'esperienza ad alto impatto emozionale.

Da non perdere inoltre lo Spettacolo delle Bolle Giganti al chiaro di luna, che si terrà nella tarda serata di domenica per concludere il Festival con un tocco di poesia in grado di emozionare partecipanti di tutte le età.

Lasciatevi avvolgere dalla polvere di Fata

La Festa delle Fate è l'evento fantasy italiano più atteso dell'anno; un Festival in cui la magia prende vita donando a tutti una nota di positività, un'occasione di evadere dal quotidiano per tornare a scoprire il potere benefico della polvere di fata, attraverso la voglia di vivere in armonia con noi stessi e la natura che ci circonda.

<strong></strong>
© FestadelleFate2015

Il tutto si svolge nell'incantevole contesto del Benaco, il lago di Garda racchiuso tra le montagne, custode di antiche storie mitiche. Un poeta benacense narra che il Lago nacque quando gli Angeli discesero sulla terra riempiendo di acqua turchina una valle deserta, per poi scomparire di nuovo nei cieli innalzando canti di gloria.
Chissà, che invece non ci fosse di mezzo il trucco di una Fata...