• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Vacanze Eco-Friendly: gli italiani scelgono le vacanze green?
Pubblicato il 05/06/2019

EcoturismoItalia

Twitter Facebook 16 condivisioni

Il 5 Giugno ricorre il World Environment Day (la Giornata Mondiale dell'Ambiente); a tal proposito, vogliamo condividere i consigli di Volagratis.com su come organizzare delle vacanze green ricorrendo a semplici ma essenziali atteggiamenti! Pronti?

  • Twitter
  • Facebook
  • La destinazione deve essere Green
    La destinazione deve essere Green

    Scegliere una destinazione green è il modo migliore per iniziare una eco-vacanza con il piede giusto. In Europa sono numerose le città attente all'ambiente; ad esempio Stoccolma, che ha vinto il titolo di Capitale Verde d'Europa nel 2010, ed Amsterdam, che sta puntando a eliminare le automobili all'interno del centro storico.

  • Utilizzare le versioni digitali dei biglietti
    Utilizzare le versioni digitali dei biglietti

    Per ridurre lo spreco di carta è consigliabile utilizzare sempre le versioni digitali dei biglietti, scaricandole direttamente sul cellulare ed evitando così di stamparli.

  • Si alla borraccia, no alla plastica usa e getta!
    Si alla borraccia, no alla plastica usa e getta!

    Esattamente come a casa, anche in viaggio è importante ridurre al minimo l'uso di plastica usa e getta, dannosa per l'ambiente. Via libera quindi a mettere nel bagaglio anche una borraccia (per evitare le bottigliette), a tenere sempre in borsa un sacchetto riutilizzabile nel quale riporre i propri acquisti e a rifiutare le cannucce di plastica nei locali quando si ordina un drink.

  • Prenotare in strutture eco-friendly
    Prenotare in strutture eco-friendly

    Esattamente come le città, anche moltissime strutture si stanno trasformando piano piano in alloggi eco-friendly facendo attenzione a ogni minimo dettaglio, dalla scelta dei materiali e dei prodotti utilizzati, ai macchinari e ai servizi offerti ai clienti.

  • Riutilizzare gli asciugamani
    Riutilizzare gli asciugamani

    Una delle prime azioni da mettere in pratica è riutilizzare gli asciugamani, soprattutto se si soggiorna solo per un paio di notti. Ogni struttura ha le sue politiche in merito e, se non si trova alcun avviso nella toilette, ci si può informare alla reception su come lasciare quelli usati, ma ancora utilizzabili, in modo che non vengano sostituiti con quelli nuovi durante la sistemazione della camera. Il cambio degli asciugamani o delle lenzuola in hotel prevede un enorme consumo di acqua, energia e detersivi: aderendo al programma di riutilizzo degli asciugamani durante il soggiorno, si aiuta la struttura ricettiva a ridurre i carichi di lavaggio fino al 17%.

1

Se è vero che il rispetto dell'ambiente si vede dalle piccole azioni quotidiane, è altrettanto vero che comportamenti responsabili e sostenibili sono fondamentali da mantenere quando ci si mette in viaggio.

Secondo uno studio condotto da Volagratis.com, oltre il 68% dei viaggiatori italiani afferma di tenere in considerazione l'impatto ambientale del proprio viaggio al momento della prenotazione. La metà degli italiani opta per il viaggio "eco-sostenibile": scegliendo una destinazione che offra alloggi eco-friendly (45%) o una rete di trasporto pubblico che eviti l'utilizzo dell'automobile per limitare le emissioni di CO2 (42%), utilizzando prodotti sostenibili ed evitando la plastica usa e getta o creme solari nocive per il mare, e inoltre, affermano di prediligere prodotti locali e a km zero per il cibo.

Ma non è tutto oro quel che luccica...

Infatti, con tutte le buone intenzioni, solo il 14% dei viaggiatori, alla fine, si dice realmente soddisfatto delle proprie scelte in termini di eco-turismo. Questo è dovuto in parte dai costi extra (21%) e dalla poca conoscenza dell'argomento, e in parte dall'l'incertezza sulla reale sostenibilità di prodotti o strutture (25%).

In occasione del World Environment Day ecco quindi i consigli e suggerimenti per aiutare anche i più attenti a pianificare una vacanza eco-friendly, compiendo dove possibile scelte più consapevoli e più rispettose dell'ambiente!