• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Per preservare l'ambiente, le Isole Faroe chiudono per 2 giorni
Pubblicato il 07/12/2019

AmbienteDanimarca

Twitter Facebook 1 condivisione

Dopo le spiagge della Thailandia e i canyon dell'Islanda, è il turno delle Isole Faroe. L'arcipelago danese sarà chiuso ai turisti il 16 e 17 aprile 2020, in vista della sua campagna di sensibilizzazione ecologica "Closed for maintenance."
L'obiettivo: far conciliare il turismo e l'ambiente, al fine di evitare le situazioni di molte destinazioni, vittime del turismo di massa.

"Chiusi per manutenzione"

© Oleg Senkov/123RF

In 5 anni, le Faroe hanno visto aumentare il numero di visitatori da 68.000 a 110.000. Il risultato: un maggiore rischio per l'ambiente di queste isole precedentemente incontaminate. In questo caso, non si tratta di guarire delle ferite, ma di anticiparle. Evitare di dover chiudere i siti per mesi o addirittura anni per permettere alla natura di riacquistare i suoi diritti, come nel caso dell'isola di Pasqua in Cile o dell'isola di Boracay nelle Filippine.

Peraltro, l'arcipelago non sarà chiuso al turismo al 100% poiché una manciata di fortunati, accuratamente selezionati dall'ufficio turistico locale, potranno visitarlo e godere così dei 14 siti chiusi ad altri. Il tutto ad un prezzo più che conveniente: fare "volontariato".

Voir cette publication sur Instagram

So excited to be heading back to @visitfaroeislands in a few days to cover the ?Closed For Maintenance? project! They have shutdown all of the popular destinations to regular tourism and access will be granted to volunteers wishing to help maintain the pristine nature of the Faroes. Projects will include restoration and preservation of wildlife sanctuaries, establishing safe walking trails and creating signage to help hikers find their way through the rugged landscapes. Can't wait to be back and part of such a meaningful initiative! #ClosedForMaintenance

Une publication partagée par Ryan Field (@ryan_field_) le

Ebbene si, le Isole non aprono le loro porte se intendete rimanere a contemplare iol paesaggio senza agire! All'ordine del giorno: installazione di pannelli direzionali, panoramici e altri interventi di ripristino dei sentieri escursionistici. Per coloro interessati, è già troppo tardi per fare domanda per il 2020. Ma la buona notizia è che l'ufficio rinnoverà questo progetto nel 2021, per il terzo anno.