• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Karpathos: un paradiso per gli sportivi
Pubblicato il 09/07/2016

Da non perdereGrecia

Twitter Facebook 6 condivisioni

Storia, architettura e mare, e diciamocelo, anche serate in stile Mykonos: bene, la Grecia non è solo questo e può diventare ben di più di quello che abbiamo nell'immaginario comune...

Il mare color cobalto di Karpathos

Il mare color cobalto di Karpathos
© Freeartist / 123RF

Un paradiso diverso dagli altri, poco turistico, caratterizzato da una natura selvaggia e da alte montagne , tipiche della conformazione insulare greca, Karpathos è la meta ideale per chi ama il mare ma non vuole fare la lucertola e vuole essere più attivo che mai in vacanza: trekking, arrampicate, escursioni in mountain bike, uscite in windsurf o kitesurf, snorkeling e immersioni, vediamo come vivercela in modo sportivo.

TREKKING

A Karpathos sono poche le strade asfaltate e molti i sentieri che si snodano fra terrazzamenti, rocce e colline dell'isola, che la rendono un paesaggio adatto a questa attvità. Fra mirti e ginepri cominciate la vostra camminata, ricordandovi che siete in Grecia e quindi il sole scotta: bevete e proteggetevi!
Esistono itinerari di più giorni se il trekking è proprio la vostra passione, altrimenti avete la possibilità di farvi organizzare in loco un trekking in giornata.

Si parte da Pigadia al porto di Diafani, salendo a 1215 metri sul Kali Limmi; dopo Spoa, incontrate le meravigliose spiagge di Aghios Nikolas e Aghios Minàs e camminate assolutamente fino a Olympos, un piccolo villaggio greco in stile tradizionale, incastonato fra le rocce. Da qui si scende fino al Porto di Diafani. Durata trekking: 8 giorni.

Nuotatina dopo il trekking?

Nuotatina dopo il trekking?
© Aarnhold / 123RF

SNORKELING

Il progetto Natura 2000 e un parco marino proteggono quasi 400 chilometri quadri di quest'isola e anche della vicina isola, Saria.
Quale posto migliore per fare snorkeling, circondati dai pesci e dalle foche monache sott'acqua e da acquile e falchi in aria.

SURF

Il meltemi è il vento che soffia costante sull'isola grazie a un particolare fenomeno termico provocato dalle ripide pareti delle montagne. Questo rende l'isola particolarmente adatta al surf e al windsurd, attività concentrate soprattutto a sud dell'isola anche perchè è qui che si concentrano alberghi e ristoranti; le spiagge più in voga sono a Paradise Bay e la Lagoon.

I colori del villaggio dell'isola

I colori del villaggio dell'isola
© Kilinson / 123RF

MOUNTAIN BIKE

Alcuni itinerari sono molto impegnativi e richiedono una preparazione fisica che può comunque venire meno sotto il sole, quindi scegliete bene: le salite sono faticose, ma le discese per i pendii panoramici fanno dimenticare tutta la fatica fatta. Se volete mettervi alla prova, queste sono le tappe per un itinerario intraprendente: Menetes, Aperi, Pigadia, Arkasa, Aghios Theodoros.

La Grecia con le sue isole montuose si rivela ancora una volta la combo perfetta fra relax e attività fisica, e mare e montagna. Se non sapete rinunciare ai bagni e alle scampagnate e a un pizzico di avventura, Karpathos è la scelta giusta.