• Connettiti
Levate i bicchieri al primo hotel dedicato alla birra!
Pubblicato il 06/09/2018

CuriositàStati Uniti

Twitter Facebook 1 condivisione

Finanziato con una campagna di crowfunding, apre i battenti il primo hotel dedicato interamente alla birra. E quando scriviamo interamente intendiamo...sul serio!

Fan della bionda? Non vi resta che volare fino a Columbus, Ohio!

Fan della bionda? Non vi resta che volare fino a Columbus, Ohio!
© Bogdan Mircea Hoda/123rf

Siete degli amanti della birra? E no, non intendiamo se vi piace berne una accompagnata da una pizza perché quello di cui stiamo per parlarvi è davvero un luogo per veri fanatici della bevanda. Se siete tra questi tenetevi forte, perché negli Stati Uniti ha appena aperto un vero e proprio hotel interamente dedicato alla birra!

Nato nella città di Columbus in Ohio, si chiama Doghouse, meglio noto come il primo hotel della birra artigianale. Finanziato con una campagna di crowfundingm adesso le sue trentadue camere sono ufficialmente operative.

Ma come fa un hotel ad essere dedicato alla birra artigianale? Semplice, la Doghouse è stata costruita all'interno di un vero birrificio, il BrewDog, birrificio scozzese fondato nel 2007 da James Watt e Martin Dickie, all'epoca appena ventiquattrenni. Nonché ideatori di questo hotel della birra che su internet ha spopolato già prima della sua apertura, raccogliendo quasi 325 000 dollari sulla piattaforma crowfunding di Indiegogo. Pensate che il goal fissato è stato superato del 400%!!!

The hotel is still sleeping...but DogTap isn't! Come check out our phenomenal line up! 17 BrewDog beers for the unofficial CCBW closing party

Un post condiviso da DogHouse Hotel Columbus (@doghousecolumbus) in data:

Oggi che l'hotel ha finalmente aperto i battenti i visitatori si sono catapultati a prenotare subito una camera per vivere a 360° l'esperienza della birra. I visitatori infatti hanno accesso alla sala da pranzo, ai tour organizzati, e alle birre natrualmente! E per chi prenota la Brewmaster Suite potrà godere di una finestra affacciata direttamente sul birrificio, come fosse davvero il mastro birraio che deve controllare i lavori di produzione. Insomma, una chicca per veri e propri malati della bevanda al malto.

Ma d'altronde l'atmosfera da birrificio si respira già dalla reception, che non è altro che un vero e proprio bar dove gli ospiti verranno accolti da una fredda birra gratuita. E i prodotti dedicati alla bevanda alcolica non mancheranno in ogni stanza, e se pensate che questo si limiti ad un banale frigobar rifornito di birra BrewDog vi sbagliate di grosso! Avrete in camera anche un erogatore di birra alla spina, e un frigorifero per tenere la birra al fresco persino in doccia, dove potrete lavarvi con un sapone... rigorosamente alla birra!

Immancabile un tour del birrificio, di un'ora, chiamato DogWalk, che prosegue attraverso la catena di produzione fino al museo sulla birra artigianale, di ben novecento metri quadri.

Non solo, come ogni hotel che si rispetti anche la Doghouse ha una sua SPA. Non chiedetelo, sapete già che anche questa è a base di birra: maschere al lievito di birra, massaggi al luppolo, aromaterapia alla birra e persino un bagno caldo in una botte. Dove dentro non c'è di certo soltanto acqua...Se pensate di potervi liberare della birra anche per un solo istante questo hotel non fa per voi. Qui persino la colazione è a base di malto e luppolo.

Già al primo mese d'apertura la Doghouse ha registrato un sold out che fa pensare che l'idea di James Watt e Martin Dickie non è poi così folle come sembra. La possibilità che apriranno altri hotel della birra in giro per il mondo adesso è alta. Dunque preparate i boccali e fate un salto a Columbus!

Brewery views + in-room draft beer + shower fridge = craft beer couple's ultimate staycation paradise . #craftbeer #beerhotel #doghousecolumbus #cbusdatenightguide

Un post condiviso da Columbus Date Night Guide (@columbusdatenightguide) in data: