• Connettiti
Svart: l'hotel ecosostenibile tra i fiordi norvegesi
Pubblicato il 23/02/2018 1 condivisione

CuriositÓNorvegia

Twitter Facebook 1 condivisione

Innovazione e ecosostenibilitÓ sono le caratteristiche fondamentali dell'hotel del futuro progettato dal team Sn°hetta, tra i fiordi norvegesi.

Il ghiacciaio Svartisen, Norvegia

Il ghiacciaio Svartisen, Norvegia
ę kamchatka/123RF

Sn°hetta ha progettato "Svart" il primo hotel ideato seguendo lo standard energetico positivo PowerHouse, in un clima nordico in grado di ridurre il consumo energetico dell'85% .

Svart nascerÓ nel 2020 ai piedi del ghiacciaio Svartisen, quest'ultimo, attraversa il comune di Mel°y situato a nord della norvegia, al di sopra del circolo polare artico. Il concept dell' hotel ecosostenibile Ŕ stato realizzato dal team Sh°hetta, il centro internazionale di architettura, che ha sede a Oslo e New York, in collaborazione con Arctic Adventure of Norway, Asplan Viak e Skanska.
L'edificio, senza dubbio innovativo, sarÓ in grado di autoprodurre l'energia necessaria per il suo funzionamento. La struttura, ancora da rifinire, si estende dalle limpide acque del fiordo di Holandsfjorden fino ai piedi della montagna Almlifjellet e la sua circolaritÓ offre la spettacolare vista a 360░ di tutto l'ambiente circostante. In perfetta armonia con il paesaggio, Svart ("nero" in norvegese) Ú un chiaro richiamo ai colori naturali della norvegia.

L'unicitÓ del progetto Ŕ tipica dello studio Sn°hetta, lo stesso che in passato realizzˇ l'osservatorio naturale Wild Reindeer Center e l'hotel sull'albero 7th room.

We are overwhelmed with all the attention around Svart - the world's first energy positive hotel concept by the Arctic Circle! Link to our Svart web in bio. ?? Sn°hetta/Plompmozes #svart #arcticcircle #snohetta #asplanviak #skanska #architecture #powerhouse #sustainability #norway #hotel #tourism #visitnorway #adventuretravel

Une publication partagÚe par Svart Glacier Hotel (@svartglacierhotel) le

Si tratta di una struttura ricettiva in grado di catturare e incorporare l'energia derivante dall'ambiente circostanteá; l'hotel diventa un'estensione quasi naturale e armonica del luogo. Data la posizione ottimale, il team di Sn°hetta, si Ŕ adoperato per il raggiungimento di un alto grado di ecosostenibilitÓ, al fine di ridurre l'impatto ambientale e preservare la fauna e la flora del luogo. Il team ha condotto ricerche approfondite sul territorio, come l'ampia mappatura per capire il comportamento delle radiazioni solari in relazione al contesto montuoso durante tutto l'anno per ottimizzare la raccolta di energia. Svart richiama la tipica architettura vernacolare locale ovvero le "fiskehjell", strutture in legno a forma di "A" utilizzate per l'essiccazione del pesce e le "rorbue" ovvero le casette dei pescatori.

Svart will be situated just above the Arctic Circle Where summer days lasts forever and Winter is lit by the breathtaking Northern Lights. ??Plompmozes #svart #northernlights #glacier #visitnorway #sustainability #architecturelovers #sn°hetta #visitbod° #northernnorway

Une publication partagÚe par Svart Glacier Hotel (@svartglacierhotel) le

Located at 66░38N'14░00'E Svartisen is the second largest glacier in the Norwegian mainland. The perfect location for Svart! ??Plompmozes #svart #mel°y #sn°hetta #northernnorway #visitnorway #visitbodo #glacier #nature #sustainability #greentravel #adventuretravel #miris #miriseiendom #arcticadventure #arcticadventureofnorway

Une publication partagÚe par Svart Glacier Hotel (@svartglacierhotel) le

L'hotel sarÓ composto da un corpo circolare e da una struttura lignea portante resistente all'acqua che si estende per diversi metri sotto la superficie del fiordo, evitando cosi' ogni tipo di contaminazione. Il tetto sarÓ ovviamente rivestito da pannelli solari prodotti da energia idroelettrica pulita. L'hotel frutterÓ le condizioni climatiche dei diversi periodi dell'anno, in estate le ampie facciate delle finestre isoleranno la struttura e sfrutteranno l'energia termica naturale del sole evitando cosi' utilizzo del sistema di condizionamento.

I materiali prodotti con l'energia derivata dai conbustibili fossili permettono una maggiore incorporazione di energia naturale. L'utilizzo del legno Ŕ stata quindi la scelta migliore per evitare l'impatto ambientale e per sfruttare al massimo l'energia; Ŕ stato limitato l'utilizzo dell'acciaio e del calcestruzzo. L'hotel utilizza infine anche pozzi geotermici collegati a pompe di calore. Questi sono usati per riscaldare l'edificio, riducendo cosý il consumo totale di energia della struttura. I pali di legno che sostengono l'hotel formano una vera e propria passerella che invita i visitatori ad una passeggiata durante la stagione estiva mentre durante la stagione invernale si trasforma in una rimessa per barche e kayak evitando di dover costruire garage aggiuntivi.

The hotel's design is inspired by local vernacular architecture in the form of ?fiskehjell? (an A-shaped wooden structure for drying fish) and the ?rorbue? (a traditional type of seasonal house used by fishermen). The rorbue reference translates into the hotel's supporting structure, which is built from weather resistant wooden poles stretching several meters below the surface of the fjord. The poles ensure that the building physically places a minimal footprint in the pristine nature and gives the building an almost transparent appearance. Check our web site svart.no ?? Plompmozes #svart #sn°hetta #sustainability #design #hotel #arcticcircle #norway #fiskehjell #visitnorway #visitbodo @snohetta

Une publication partagÚe par Svart Glacier Hotel (@svartglacierhotel) le

"Costruire in un ambiente cosý prezioso comporta alcuni chiari obblighi in termini di conservazione della bellezza naturale e della fauna e della flora del sito. Era importante per noi progettare un edificio sostenibile che lasciasse un'impronta ambientale minima su questa bellissima natura. Costruire un hotel a energia positiva e a basso impatto ambientale Ŕ stato un fattore essenziale per creare una destinazione turistica sostenibile rispettando le caratteristiche uniche del luogo: dalle specie vegetali rare alle acque incontaminate fino al caratteristico blu del ghiacciaio Svartisen" afferma il Founding Partner di Sn°hetta, Kjetil TrŠdal Thorsen.