Il tradizionale e coloratissimo carnevale di Dunkerque
Pubblicato il 05/02/2019

CulturaFrancia

Twitter Facebook

Il Carnevale di Dunkerque ha origini antiche ed è da sempre stata un'occasione di celebrazione molto sentita e partecipata. Con i suoi colori e le sue maschere, la stagione carnevalesca a Dunkerque dura circa due mesi ed attira ogni anno decine di migliaia di persone: un evento da non perdere in Francia se amate maschere, balli e musica da banda!

Malo-les-Bains, una delle location del Carnevale di Dunkerque

Malo-les-Bains, una delle location del Carnevale di Dunkerque
© Massimo Santi/123RF

Ci siamo: la stagione del carnevale a Dunkerque è finalmente arrivata! Il 2 febbraio è stato infatti inaugurato l'inizio delle celebrazioni che, tra parate, danze e balli in maschera, accompagneranno la cittadina francese fino ad aprile inoltrato!

L'origine del carnevale

Sembra che il carnevale di Dunkerque risalga addirittura all'inizio del 17esimo secolo: in questo periodo, per i marinai in procinto di partire per un lunga permanenza in mare, veniva organizzato un festoso banchetto, e, in quei giorni, ricevevano anche metà della loro paga! Questa festa, chiamata "Foye", veniva organizzata inizialmente in una locanda, ma piano piano cominciò a crescere e a spostarsi nelle strade della città. Anche se all'inizio il carnevale e la festa per la partenza dei pescatori non coincidevano, col tempo cominciarono a essere organizzate insieme, facendo diventare il carnevale organizzato al porto di Dunkerque particolarmente vivo e partecipato.

Questo carnevale è particolare anche perchè è organizzato da associazioni carnevalesche che tramandano un patrimonio di balli e canzoni da circa due secoli! Durante le manifestazioni del carnevale, una moltitudine di bande sfila per la cittadina al suono di tamburi. Diversi comuni vicino Dunkerque possiedeno una banda, e tutte vengono a sfilare per il carnevale vestendo ognuna colori diversi. Il risultato è una parata allegra e colorata, a cui tutti i cittadini e i numerosi turisti accorsi per vedere le celebrazioni prendono parte, creando dei movimenti di folla davvero impressionanti e compatti (anche perché là fuori fa davvero freddo!).

Voir cette publication sur Instagram

Participer au vent de folie du Carnaval de Dunkerque, c'est vivre une expérience unique !

Une publication partagée par Dunkerque Flandre Côte d'Opale (@visitdunkerque) le

Le celebrazioni

Ogni sabato sera viene organizzato un ballo al quale tutti possono prendere parte (pagando il biglietto): con indosso il proprio abito più sfavillante, si balla fino al mattino! Ogni associazione organizza il proprio ballo: tra i pià famosi, che si svologno al Kursaal, a Malo-les-Bains (sobborgo a nord di Dunkerque), ci sono il Bal du Chat Noir, ispirato al famoso cabaret di Montmartre Chat Noir, e il Bal des Gigolos-Gigolettes , organizzato dalla storica associazione La Jeune France.

Le celebrazioni raggiungono il loro culmine nella settima del martedì grasso, quando sfilano coloratissime parate in maschera per le strade cittadine, con musica di accompagnamento. Quando passano davanti al municipio, le folle festanti si fermano e aspettano che il sindaco e la giunta comunale lancino delle aringhe affumicate avvolte nella plastica ai partecipanti : un evento bizzarro ma molto divertente!

Voir cette publication sur Instagram

J-15 avant l'ouverture de la saison carnavalesque. Si vous avez déjà le costume, qui serez-vous ? Toutes les dates sur www.dunkerque-tourisme.fr ???? "Talire, taloure, la femme à Picheloure..."

Une publication partagée par Dunkerque Flandre Côte d'Opale (@visitdunkerque) le