Pubblicato il 08/02/2017

#Novitą #Croazia

La pił bella via escursionistica si trova lungo i Balcani

Oggi proponiamo un'avventura epica lungo l'affascinante percorso della via Dinarica, che attraversa tutti i Balcani regalando spettacoli mozzafiato lungo il tragitto. Voglia di un'escursione? Continuate a leggere e vi spiegheremo come organizzare al meglio questo viaggio fantastico

Parco Nazionale dei laghi di Plitvice, in Croazia

Leonid Tit/123RF

Cascate del Parco Nazionale di Plitvice in Croazia, autunno

fesus robert "kavita"/123RF

Velebit Paklenica, Croazia

JOACHIM BAGO/123RF

Strada sterrata in Dalmazia, Croazia

Dario Racane/123RF

Montagne in Croazia

Marko Sarenac/123RF

Parco Nazionale di Plitvice, Croazia

Janos Gaspar/123RF

Escursionisti in cammino per le montagne croate

aribic/123RF

Paesaggio nei dintorni di Sarajevo, in Bosnia

Rui Baiao/123RF

Paesaggio rurale, Bosnia

evron/123RF

Monumento II Guerra Mondiale nel Parco Nazionale di Sutjesca, Bosnia

dinosmichail/123RF

Paesaggio di montagna, Bosnia

tykhyi/123RF

Parco Nazionale del Montenegro e della Bosnia Erzegovina

Leonid Tit/123RF

Parco Nazionale di Durmitor, Montenegro

Tatiana Popova/123RF

Paesaggio dalla cittą di Perast, in Montenegro

prescott09/123RF

Paesaggio roccioso in Montenegro, autunno

hheellggaa/123RF

Escursionista con mountain bike tra le montagne montenegrine

Roman Mikhailiuk/123RF

Viaggiatore ammire il panorama del montenegro

Marina Boyarkina/123RF

Baia di Kotor, Montenegro

Valery Shanin/123RF

Lago nero, Parco Nazionale di Durmitor

mbudnikov/123RF

Parco Nazionale di Durmitor, Montenegro

Radisa Zivkovic/123RF

Prizren, cittą storica del Kosovo

emk(c)/123RF

Prizren, Kosovo

emk(c)/123RF

Ponte di Prizren, Kosovo

brillianteagle/123RF

Ponte di Prizren innevato

brillianteagle/123RF

Escursionisti scalano il monte Gjeravica

ardi/123RF

un'escursione da sogno tra i balcani

Fino a 20 anni fa un'escursione tra i Balcani era a dir poco impensabile; dilaniati dalle guerre e dai disordini, i paesi della regione erano pił conosciuti per le loro divisioni interne che non per i cammini che li univano.
Per fortuna adesso la regione é collegata grazie alla Via Dinarica, che, si dice, potrebbe diventare uno dei percorsi escursionistici pił belli del mondo.
Il percorso collega ben 7 stati (Slovenia, Croazia, Serbia, Bosnia, Montenegro, Kosovo e Albania) in un percorso di circa 2.000 chilometri che costituisce una specie di spina dorsale delle Alpi Dinariche e che si estende lungo tutta la penisola dei Balcani.

La via unisce vecchi sentieri usati dai pastori, ex zone di trincea e percorsi militari con nuove strade ad hoc, attraversando diversi tipi di paesaggi fino ad arrivare al Tara River Canyon, il pił profondo d'Europa con il suo km e mezzo di profonditą.
Storico punto di passaggio tra Asia e Europa, i Balcani hanno visto le loro terre solcate da ogni popolazione: Romani, Slavi, Ottomani, Austro-Ungarici, Serbi per citarne alcuni. Tutt'ora é possibile apprezzare la multiculturalitą di questa regione grazie alle chiese Cattoliche, alle moschee Musulmane e ai monasteri Ortodossi che convivono nell'area.

COME AFFRONTARE IL VIAGGIO

La via Dinarica é percorribile in circa sette mesi, ma bisogna partire preparati: i paesaggi che vi si apriranno davanti sono tanto stupendi quanto selvaggi e gli alloggi che troverete lungo la via saranno molto rustici rispetto a quelli di altre vie pił conosciute. Il nostro consiglio é di approfittare di questa rustica autenticitą e del fatto che la via sia ancora poco conosciuta per fare un'esperienza unica!

Quando partire
Il periodo ideale per questo genere di escursioni va da fine Maggio/inizio Giugno (dipende dalla neve) e arriva fino a Ottobre. Luglio e Agosto potrebbero essere mesi molto caldi, mentre Giugno e Settembre hanno la temperatura ideale!
Cosa portare
Uno zaino con vestiti, cibo e sacco a pelo. Il Tempo potrebbe non essere a vostro favore, quindi assicuratevi di essere pronti ad ogni evenienza: temperature calde, fredde o clima umido. I rifugi lungo la strada variano dalla soluzione pił rudimentale senza elettricitą o acqua corrente fino a bed and breakfast e hotel con ristorante. Nella maggiorparte dei casi sarą necessario prenotare per assicurarsi un posto letto una volta arrivati.
Come organizzarsi
Se siete degli appassionati del fai-da-te, studiate il percorso nel sito ufficiale di via Dinarica, portate un GPS e preparatevi a perdervi un paio di volte lungo il cammino. Se invece preferite un aiuto, iscrivetevi ad un Tour guidato contattando la Via Dinarica Alliance.