• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Idea per Capodanno, avete pensato al Nepal?
Pubblicato il 05/10/2015

CuriositàNepal

Twitter Facebook 11 condivisioni

Nepal per Capodanno...Perché no?! Un viaggio di dieci giorni che, oltre ad offrire uno scorcio della natura, della storia, della cultura e delle tradizioni del paese, dà l'opportunità, aspettando il 2016 con una bella cena, di iniziare l'anno nuovo immergendosi nell'atmosfera, particolarmente animata e festosa della ridente cittadina di Pokhara, affacciata sul suo stupendo lago che riflette l'Himalaya proprio alle sue spalle!

I ponti sospesi nella cornice himalayana

I ponti sospesi nella cornice himalayana
licence creative commons © enWikipedia

Lo speciale "2016 Nepal New Year", dal 27 dicembre 2015 al 5 gennaio 2016, permette di visitare il celebre Paese asiatico, con l'accompagnamento di una guida parlante italiano e la pensione completa durante tutto il periodo del viaggio. Dopo qualche visita introduttiva alla ricca storia, ancora viva e presente, della valle di Kathmandu, si salirà a Nagarkot, a 2100 metri, punto di vista privilegiato sulla catena himalyana.

Il viaggio prosegue, poi, per Pokhara, dove una breve e facile escursione porterà i viaggiatori a Sarangkot, il belvedere sull'Himalaya per eccellenza! Al rientro a Pokhara, per concludere in un'atmosfera gioiosa e cordiale il vecchio 2015, ci sarà una serata di gala con cenone di fine anno. Successivamente ci si potrà immergere nei colori, sapori e suoni dell'animata "Street festival", che coinvolge tutta la cittadina, sul bellissimo lago, ed iniziare, così, al meglio l'anno venturo!

La catena montuosa dell'Himalaya

La catena montuosa dell'Himalaya
© enWikipedia

Una volta ripresisi dalla nottata del Nuovo Anno, il viaggio prosegue per il Terai, attraverso le pianure del Nepal meridionale, fino a raggiungere il Parco Nazionale del Chitwan dove, con due interi giorni nel cuore del parco, se ne esplorano le giungle, habitat naturale dei grandi rinoceronti unicorni, di elefanti, di varie specie di uccelli, coccodrilli, scimmie e della tigre reale del Bengala. Sarà previsto anche un incontro con il popolo dei Tharu, che da sempre abitano le giungle della regione, che mostreranno ai visitatori le loro usanze e tradizioni.

Successivamente la carovana si sposterà a Devghat, piccolo borgo, ma importante luogo sacro dell'induismo alla confluenza dei fiumi Kali Gandaki e Trisuli. Sulla strada del rientro per la capitale, dove, si conclude questo meraviglioso tour, è in programma la visita ai tesori culturali e storici di Patan, antica città reale nella valle di Kathmandu. Se l'idea di passare il Capodanno in questi luoghi vi ispira particolarmente, potete visitare il sito, in modo da avere maggiori informazioni. Perché, dunque non partire per il Nepal e trascorrere, così, il nuovo anno nella cornice bucolica della catena himalayana?