• Connettiti
I 10 parchi nazionali più suggestivi d'Europa
Pubblicato il 22/05/2019 19 condivisioni

AmbienteItalia

Twitter Facebook 19 condivisioni

Anche quest'anno - come ogni 24 maggio - si celebra la Giornata Europea dei Parchi, una ricorrenza istituita nel 1999 da EUROPARC Federation e oggi interamente dedicata alla ricchezza della natura. Per questo, per ricordare l'immenso patrimonio naturale e culturale che caratterizza l'Europa, abbiamo deciso di fare un viaggio tra i 10 parchi europei più suggestivi. Siete pronti per scoprirli con noi?

  • Twitter
  • Facebook
  • Italia, Parco Nazionale delle Cinque Terre
    Italia, Parco Nazionale delle Cinque Terre

    Questo meraviglioso Parco è un'area protetta situata in Liguria, nella provincia di La Spezia ed è divenuto di interesse nazionale nel 1999. L'incanto di questi luoghi nasce dalla combinazione dell'area marina, della zona costiera e di peculiari centri abitati. Non a caso, infatti, il Parco con i suoi 3.868 ettari è uno dei più piccoli in Italia ma anche il più densamente abitato: ad essere compresi all'interno del sito sono infatti i coloratissimi e particolari borghi di Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso al Mare.

    Diventato Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO, il Parco affascina per la sua costa verdeggiante, scoscesa sebbene fortemente antropizzata. In più di mille anni l'uomo ha cercato modificare l'ambiente per renderlo coltivabile, selezionando i migliori pendii che si gettano a picco sul mare. Questi luoghi rientrano anche nella denominazione di Parco dell'Uomo, una zona agricola particolare che merita di essere ancora oggi difesa e tutetala.

  • Italia, Parco Nazionale Isola di Pantelleria
    Italia, Parco Nazionale Isola di Pantelleria

    Tra gli innumerevoli parchi nazionali che attraversano la penisola italiana, quello dell'Isola di Pantelleria è indubbiamente uno dei più recenti: la sua istituzione risale infatti al 2016. Immerso nella bellezza ancestrale e nei profumi della macchia mediterranea, il primo parco nazionale siciliano copre circa l'80% dell'isola ed è solcato da innumerevoli percorsi da fare camminando o in bicicletta.

    In parte antropizzate - come dimostrano i muretti a secco e le aree archeologiche - e in parte estremamente selvagge, le zone che compongono il sito sono specchio della natura vulcanica dell'isola. Non a caso - infatti - si susseguono laghi vulcanici, acque termali, colate laviche e un mare talmente cristallino da sembrare paradisiaco. Un'unione affascinante di combustione, calore, terra e acqua, trasparenza, dinamismo. Una capacità attrattiva, quella posseduta dal Parco, regalata anche dalla genuinità dei prodotti gastronomici locali e dalla presenza di numerose zone archeologiche: un vero e proprio museo a cielo aperto che merita di essere scoperto in tutte le sue bellezze e peculiarità.

  • Croazia, Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice
    Croazia, Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice

    Quest'area naturle protetta si trova tra le montagne croate, nel complesso montuoso di Licka Pljesivica: una zona di fitte foreste, laghi cristallini e tumultuose cascate. L'area divenne area protetta nel 1948, sebbene risalgano al '900 le prime iniziative per incentivare la tutela della zona. Nominato Patrimonio dell'Umanità UNESCO nel 1979, il Parco gode di un elevate flusso turisto per il suo splendore e per la vicinanza con città come Zagabria, Spalato e Fiume. Insomma, una gita che vi cosigliamo assolutamente di programmare qualora ci fosse l'occasione di visitare una di queste città.

    Un'occasione per ammirare la meraviglia di 16 laghi in successione, tra loro uniti da incantevoli cascate e generati da due fiumi. Le acque calcareee di questi ultimi hanno dato vita a strati di travertino che nel tempo si sono trasformati in dighe naturali. Non volete percorrere a piedi l'area? È possibile muoversi all'interno del Parco anche in bici, in barca o...per mezzo di un trenino! Un gioiello europeo accessibile a tutti e impossibile da dimenticare!

  • Finlandia, Parco Nazionale di Oulanka
    Finlandia, Parco Nazionale di Oulanka

    Nella nordica Finlandia c'è un luogo in cui l'impeto dell'acqua mostra la forza e la spontaneità della natura: si tratta del Parco nazionale di Oulanka. Oulanka è un'area protetta situata nella Provincia di Oulu e della Lapponia - in una zona montuosa della Finlandia orientale - e divenuta sito di interesse nazionale nel 1956, prima di essere ampliata tra il 1982 e il 1989. Il Parco si propone di impegnarsi tanto nella tutela dell'ambiente quanto nella gestione del flusso turistico: Oulanka sta diventando, infatti, uno dei parchi più noti d'Europa, nonché uno dei più visitati.

    La sua ricchezza deriva principalmente dalla compresenza di elementi naturali tipici del nord, del sud e dell'est della Finlandia: pini, vallate fluviali, ripide cascate e banchi sabbiosi fanno da habitat ideale a innumerevoli specie animali, molte delle quali in via di estinzione. Il Parco è ideale non solo per gli amanti della natura, ma anche per tutte le famiglie che amano cimentarsi in nuove avventure e trekking.

  • Islanda, Parco Nazionale Vatnajökul
    Islanda, Parco Nazionale Vatnajökul

    L'Islanda, terra di ghiacci, acque termali e paesaggi incantati ospita al suo interno un parco strordinario e quasi fiabesco: il Famoso Vatnajökul. Con I suoi 12.000 metri quadrati, il suo omonimo ghiacciao - la più grande calotta glaciale europea - e i due parchi nazionali al suo interno, il Parco Nazionale Vatnajökul è la più vasta area naturalistica tutelata d'Europa. Cascate, valli, canyon, grotte, sentieri selvaggi e suggestivi si susseguono all'interno di una delle aree naturali più particolari al mondo.

    Nonostante il paesaggio possa apparire impervio, attraversare e scoprire il Parco è un'attività praticabile da chiunque: molteplici ed eterogenei sono infatti i percorsi disponibili. Qualora però si volesse visitare il ghiacciao Vatnajökul con i suoi vulcani attivi e le sue caverne, vi consigliamo di munirvi di una guida professionista e attrezzatura adeguata. Un viaggio nei ghiacci che vi lascerà senza fiato!

1

Come ogni anno, il 24 maggio ricorre la Giornata Europea dei Parchi: un'intera giornata dedicata alle aree naturali protette presenti in Europa, la prima delle quali fu istituzionalizzata in Svezia nel 1909. Decretata per la prima volta nel 1999 da EUROPARC Federation in difesa della biodiversità e del delicato patrimonio naturale, la Giornata 2019 è intitolata "La Natura, il nostro Tesoro". Siete pronti a scoprire con noi alcune delle aree protette più affascinanti e suggestive d'Europa?

Come sempre, per prenotare volo e hotel, vi aiutiamo noi!