• Connettiti
Bellora hotel, dove disconnettersi significa ricevere un soggiorno gratuito
Pubblicato il 03/04/2019

AmbienteSvezia

Twitter Facebook

Avete mai sognato di soggiornare gratuitamente in un bellissimo hotel a quattro stelle? Una possibilità c'è: è il Bellora hotel! Ma dovete abbandonare la vostra dipendenza da social network. Siete pronti?

<strong> </strong>
© PHOTOMORPHIC PTE. LTD./123RF

C'è un hotel in Svezia, precisamente a Gothenburg, dove pagare in monete il pernottamento potrebbe non essere così scontato. Si tratta dell'Hotel Ristorante Bellora, luogo nel quale a stabilire il prezzo del soggiorno sono proprio i clienti: basta avere un pò di forza di volontà! Desiderio di coloro che lavorano al Bellora è quello di far disintossicare i clienti dalla dipendenza social e, più in generale, dal telefono. Come raggiungere questo obiettivo? Rendendo gratuito il pernottamento per tutti coloro che non usano il telefono in modo morboso e costante. In altre parole, tutti coloro che riescono a trascorrere le notti senza utilizzare i social network avranno diritto ad un soggiorno gratuito. Qualora non si riuscisse a resistere e si guardasse il telefono, si dovranno pagare 20 corone svedesi per ogni minuto speso online. Superato il limite di utilizzo di mezz'ora dei social - limite che l'hotel ritiene rilevante - si dovrà pagare l'intera cifra: 230 euro per soggiorno.

Voir cette publication sur Instagram

FIRST WIN THEN WINE Ristorante open on Sunday from 12. Book your After Run-table at www.hotelbellora.se

Une publication partagée par Hotel Bellora (@hotelbellora) le

The Ceck Out Suite: è questo il nome del progetto che si pone come obiettivo l'idea di far disconnettere le persone dal web e di reintegrale nell'universo emotivo umano. Ovverosia, trascorrere più tempo con le persone, edificare rapporti umani e trascurare il fittizio schermo. A motivare e giustificare l'iniziativa è una ricerca fatta dall'Università di New York e di Stanford, per la quale vivere un mese senza social network significa alimentare il benessere generale e completo della persona. Come può  dunque l'hotel scoprire quanto effettivamente i clienti utilizzano social network come Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e Snapchat? Per mezzo di una lampada intelligente, la Skärmfri: insieme con la compagnia assicurativa  Länsförsäkringar, Bellora hotel ha ideato un lume che si connette alla medesima rete web dei telefoni presenti nella stanza e ne registra i movimenti. Segnale peculiare della lampada è il suo passaggio da bianca a rossa quando si sta al telefono. Cosa aspettate per mettere alla prova il vostro animo social?