• Il Top dei Voli
  • Le Tratte più richieste
  • I meno cari
  • Top compagnie aeree
  • I preferiti della redazione
  • Voli New York
  • Voli Parigi
  • Voli Londra
  • Voli Barcellona
  • Voli L'Avana
  • Voli Roma New York
  • Voli Roma Parigi
  • Voli Roma Londra
  • Voli Roma Atene
  • Voli Roma Catania
  • Voli Milano
  • Voli Catania
  • Voli Lisbona
  • Voli Dublino
  • Voli Budapest
  • Ryanair
  • Easy-Jet
  • Vueling
  • Alitalia
  • Air-France
  • Altre compagnie aeree
  • Voli Roma
  • Voli Madrid
  • Voli Ibiza
  • Voli Praga
  • Voli Palermo
  • Gli Hotel più richiesti
  • I meno cari
  • Hotel al top
  • Hotel recensiti dai nosti esperti
  • I preferiti della redazione
  • Hotel Parigi
  • Hotel Santorini
  • Hotel Venezia
  • Hotel Barcellona
  • Hotel Sharm el Sheikh
  • Hotel Stati Uniti
  • Hotel Italia
  • Hotel Francia
  • Hotel Spagna
  • Hotel Germania
  • Burj Al Arab Dubai
  • Luna Baglioni Venezia
  • Le Bristol Paris Parigi
  • The Mark New York New York
  • W Barcelona Barcellona
  • Hotel Berlino
  • Hotel Miami
  • Hotel Ibiza
  • Hotel Bangkok
  • Hotel Cuba
  • Palacio Ca Sa Galesa Maiorca, Palma
  • Bernini Palace Firenze
  • Nathalie Rodi
  • The Peninsula Tokyo Tokyo
  • Affinia 50 New York
  • I paesi più richiesti
  • Africa
  • America
  • Asia
  • Europa
  • Oceania
  • Medio Oriente
  • Viaggi Spagna
  • Viaggi Corsica
  • Viaggi Grecia
  • Viaggi Tunisia
  • Viaggi Croazia
  • Viaggi Francia
  • Viaggi Portogallo
  • Viaggi Thailandia
  • Viaggi New York
  • Viaggi Cuba
  • Viaggi Creta
  • Viaggi Turchia
  • Viaggi Sardegna
  • Viaggi Marocco
  • Viaggi Italia
  • Viaggi Barcellona
  • Viaggi Isola Mauritius
  • Viaggi Marrakech
  • Viaggi Islanda
  • Viaggi Malta
  • Viaggi Canada
  • Viaggi Stati Uniti
  • Viaggi Repubblica Dominicana
  • Viaggi Parigi
  • Viaggi Madrid
  • Viaggi Londra
  • Viaggi Berlino
  • Viaggi Australia
  • Viaggi Giappone
  • Viaggi Roma
  • Algeria
  • Angola
  • Benin
  • Botswana
  • Burkina Faso
  • Burundi
  • Camerun
  • Capo Verde
  • Ciad
  • Comore
  • Congo
  • Costa d'Avorio
  • Egitto
  • Eritrea
  • Etiopia
  • Gabon
  • Gambia
  • Ghana
  • Gibuti
  • Guinea
  • Guinea Equatoriale
  • Guinea-Bissau
  • Isola Mauritius
  • Kenya
  • La Riunione
  • Lesotho
  • Liberia
  • Libia
  • Madagascar
  • Malawi
  • Maldive
  • Mali
  • Marocco
  • Mauritania
  • Mayotte
  • Mozambico
  • Namibia
  • Niger
  • Nigeria
  • Repubblica centrafricana
  • Repubblica democratica del Congo
  • Ruanda
  • Senegal
  • Seychelles
  • Sierra Leone
  • Somalia
  • Sudafrica
  • Sudan
  • São Tomé e Principe
  • Tanzania
  • Togo
  • Tunisia
  • Uganda
  • Zambia
  • Zimbabwe
  • Antigua e Barbuda
  • Antille olandesi
  • Argentina
  • Aruba Bonaire Curaçao
  • Bahamas
  • Barbados
  • Belize
  • Bermuda
  • Bolivia
  • Brasile
  • Canada
  • Cile
  • Colombia
  • Costa Rica
  • Cuba
  • Dominica
  • Ecuador e Galapagos
  • El Salvador
  • Giamaica
  • Grenada
  • Groenlandia
  • Guatemala
  • Guyana
  • Guyana francese
  • Haiti
  • Honduras
  • Isole Cayman
  • Isole Vergini americane
  • Isole Vergini britanniche
  • Le isole della Guadalupa
  • Malvine
  • Martinica
  • Messico
  • Nicaragua
  • Panama
  • Paraguay
  • Perù
  • Porto Rico
  • Repubblica Dominicana
  • Saint-Barthélemy
  • Saint-Vincent e le Grenadine
  • St Kitts e Nevis
  • St Lucia
  • St Martin
  • Stati Uniti
  • Suriname
  • Trinidad e Tobago
  • Turks e Caicos
  • Uruguay
  • Venezuela
  • Afghanistan
  • Azerbaigian
  • Bangladesh
  • Bhutan
  • Brunei
  • Cambogia
  • Cina
  • Corea del Nord
  • Corea del Sud
  • Filippine
  • Giappone
  • Hong Kong
  • India
  • Indonesia
  • Kazakistan
  • Kirghizistan
  • Laos
  • Macao
  • Malesia
  • Mongolia
  • Myanmar
  • Nepal
  • Pakistan
  • Russia
  • Singapore
  • Sri Lanka
  • Tagikistan
  • Taiwan
  • Thailandia
  • Timor Est
  • Turchia
  • Turkmenistan
  • Uzbekistan
  • Vietnam
  • Albania
  • Andorra
  • Armenia
  • Austria
  • Belgio
  • Bielorussia
  • Bosnia-Erzegovina
  • Bulgaria
  • Cipro
  • Croazia
  • Danimarca
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Georgia
  • Germania
  • Gibilterra
  • Grecia
  • Irlanda
  • Islanda
  • Isole Faroe
  • Italia
  • Kosovo
  • Lettonia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Macedonia
  • Malta
  • Moldavia
  • Montecarlo
  • Montenegro
  • Norvegia
  • Paesi Bassi
  • Polonia
  • Portogallo
  • Regno Unito
  • Repubblica Ceca
  • Romania
  • Russia
  • Serbia
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Spagna
  • Svezia
  • Svizzera
  • Turchia
  • Ucraina
  • Ungheria
  • Vaticano
  • Australia
  • Cile
  • Fiji
  • Guam
  • Isole Cook
  • Isole Marshall
  • Isole Salomone
  • Nuova Caledonia
  • Nuova Zelanda
  • Papua-Nuova Guinea
  • Polinesia francese
  • Samoa
  • Samoa americane
  • Tonga
  • Vanuatu
  • Wallis e Futuna
  • Arabia Saudita
  • Bahrain
  • Dubai e gli Emirati
  • Giordania
  • Iran
  • Iraq
  • Israele
  • Kuwait
  • Libano
  • Oman
  • Palestina
  • Qatar
  • Siria
  • Yemen
  • I paesi più richiesti
  • Africa
  • America
  • Asia
  • Europa
  • Medio Oriente
  • La nostra offerta
  • Le vacanze più richieste
  • Sole & Mare
  • I preferiti della redazione
  • Soggiorni
  • Casa vacanze
  • Campeggio
  • Centri benessere e spa
  • Settimana bianca
  • Soggiorni Marocco
  • Soggiorni Spagna
  • Soggiorni Grecia
  • Soggiorni Portogallo
  • Soggiorni Tunisia
  • Soggiorni Messico
  • Soggiorni Cuba
  • Soggiorni Turchia
  • Soggiorni Australia
  • Soggiorni Repubblica Dominicana
  • Soggiorni Thailandia
  • Soggiorni Stati Uniti
  • Soggiorni Francia
  • Soggiorni Tanzania
  • Soggiorni Giappone
  •  
  • Le Top Crociere
  • Crociere nel Mediterraneo
  • Crociere esotiche
  • I preferiti della redazione
  • più richiesti
  • Parigi
  • Bologna
  • Barcellona
  • Miami
  • Lisbona
  • Opinioni
  • Forum
  • unirsi a noi!
    • Facebook
    • Google +
    • Twitter
Gaeta leggendaria: dalla rottura della montagna all'impronta del turco
Pubblicato il 11/07/2018 2 condivisioni

CulturaItalia

Twitter Facebook 2 condivisioni

Bellissima, dalla storia antichissima e affacciata sul mare: questa è Gaeta, la città della Montagna Spaccata abitata da Anguane, dove riposa la madre di Enea.

Gaeta: una città mare&monti

Gaeta: una città mare&monti
© Eugene Sergeev/123RF

Adagiata sul mare, Gaeta è una delle città più belle del basso Lazio. Il suo nome ha origini talmente antiche che una leggenda in particolare rimanda alla nutrice di Enea, Caieta, che secondo Virgilio fu sepolta proprio in questo splendido golfo dallo stesso eroe.

Fonti storiche attendibili fanno risalire i primi insediamenti al IX-X secolo a.C.
Gaeta è stata una rinomata meta di villeggiatura per imperatori, ricchi patrizi, consoli e famosi senatori dell'epoca, grazie anche alla costruzione della Via Flacca, fortemente voluta da Lucio Valerio Flacco. Su questa via rimangono ancora le testimonianze delle lussuose costruzioni di epoca romana, vi troviamo infatti: il Mausoleo di Lucio Munazio Planco, la Villa di Lucio Munazio Planco, la Villa di Gneo Fonteo e altre preziose tracce della ricca gens romana che soggiornava in questo luogo.

Terminato il periodo romano, inizió quello che viene definito il periodo ducale, preceduto (purtroppo) da un lasso di tempo in cui la città venne presa di mira dai barbari e dai saraceni. Grazie alla sua conformazione geografica, Gaeta si trasformó in una roccaforte con cinta murarie (a protezione del popolo) comprensive di castello (divenuto in seguito sede del Duca di Gaeta).
Con il Ducato, Gaeta divenne (nel periodo che va dall'839 al 1140) a tutti gli effetti una Repubblica Marinara, indipendente e libera fino all'invasione della dinastia degli Altavilla.

Monte Orlando, Gaeta

Monte Orlando, Gaeta
© glassbear/123rf

Questa bellissima cittadina marinara, divenne comune autonomo esattamente nel 1897; trent'anni dopo diventó un'importante base della Marina Militare italiana, più in particolare il suo porto ando' a costituire la principale base navale del Mar Tirreno insieme al porto di La Spezia.

La Gaeta leggendaria

Da non perdere la visita alla rinomata Montagna Spaccata, dove sorge il Santuario della S.S. Trinità costruito nel XI secolo e affacciato sul Monte Orlando. Questo meraviglioso sito naturale è carico di simbolismo, e racconta una delle storie d'amore più drammatiche del posto:
"la leggenda narra che nella montagna vivevano le Anguane, spiriti fatati che esercitavano il loro fascino sugli uomini per poi soggiogarli. Giordano, un giovane della zona, si infatuó di Etele, una delle figlie della Maga del Bosco, la quale peró era vittima di un sortilegio (era destinata a scomparire con la morte della Maga del Bosco). Nonostante tutti cercarono di dissuadere il giovane da quell'amore, i due si sposarono, finchè un giorno la Maga morì. I due dormivano abbracciati quando Etele capì che era giunto il suo destino e decise di scappare; Giordano si sveglió, la inseguì fino ad una rupe altissima, ma un alto boato scosse la terra e la rupe si spaccò in tutta la sua altezza, facendo precipitare Etele. Giordano tentò di varcare l'enorme fenditura, ma una scrosciante cascata lo fermò e lo respinse verso valle."

Un'altra leggenda è quella legata alla "Grotta del Turco", dove si ammira un'impronta di una mano che viene attribuita a un saraceno; la storia narra che in questi luoghi si nascondessero pirati saraceni miscredenti, pronti ad attaccare le navi nemiche, e che uno di essi un giorno toccò la montagna. Questa divenne morbida e si deformò sotto il suo palmo. Attraversando il percorso infatti, è possibile notare un'impronta nella roccia che reca un'iscrizione in cui si legge "Un incredulo si rifiutò di credere ciò che la tradizione riferisce, lo prova questa roccia rammollitasi al tocco delle sue dita".
La visita alla Grotta del Turco è a pagamento e consente, attraverso una scalinata con circa 300 gradini, di scendere sino al livello del mare per godere, soprattutto se c'è il sole, gli splendidi riflessi verdi e turchesi.

"Un incredulo si rifiutò di credere ciò che la legenda riferisce, lo prova questa roccia rammolitasi al tocco delle sue dita" (sec. XV ca.) Si racconta che un visitatore miscredente (forse un marinaio turco)si rifiutò di credere che la montagna si fosse spaccata alla morte di Cristo e, per disprezzo, appoggiò la mano sulla roccia che si liquefece. #travelphotography #travelgram #instatravel #gaeta #iglazio #visitgaeta #visitlazio #iglazio #igersitalia #montagnaspaccata #grottadelturco #manodelturco #legende #legenda #legendary #roccia

Une publication partagée par deborah_castellucci (@debssstagram) le

Gastronomia

Per chiudere in bellezza, sappiate che a Gaeta si mangia benissimo! Una delle particolarità è la cultivar di olio per eccellenza, conosciuta per essere fin dall'antichità una coltura marginale in grado di offrire una produzione anche in condizioni difficili, ma sentitp parlare delle "Olive di Gaeta"?. Altra bontà da provare è la tiella , una pizza con ripieno di pesce, verdure e le immancabili olive locali. Dai calamaretti ai polipetti, dalle seppioline alle sarde e alle alici fresche, senza dimenticare baccalà e scarola: una bontà unica!

Tiella gaetana (pizza tipica di gaeta ripiena di polipo) Tiella gaetana (typical pizza octopus stuffed Gaeta) #so_frit #tiellagaetana #pizza #polo #octopus #cooking #cook #food #yummy #foodporn #foodie #gnam #photooftheday #instagood #instagram #foodart #tasty #delicious #foodgasm #foodpic #eat #eating #yum #cucina #italianfood #italiancooking #cucinaitaliana #italianchef #mangiare #cucinare

Une publication partagée par so'frit (@so_frit) le