Pubblicato il 12/09/2017

#Da non perdere #Italia

F.I.C.O: La Fattoria Italiana COntadina é pronta a conquistare il mondo

Aprirà al pubblico il prossimo 15 novembre il FICO Eataly World, il più grande parco agroalimentare del mondo.

Bologna: la data di inaugurazione è stata decisa qualche giorno fa dal Comune di Bologna, promotore del progetto, con FICO Eataly World (la società di gestione del Parco ), e tutto sembra pronto per accogliere i visitatori in quella che sarà una delle più grandi vetrine espositive del Made in Italy agroalimentare.
Il Parco, ad ingresso gratuito, con 20 ettari di superficie, punta ad attrarre milioni di visitatori da tutto il mondo, racchiudendo l'eccellenza dell'enogastronomia italiana, dal campo alla forchetta.

Laboratori a FICO per la presentazione del progetto alle autorità

Italy's enviroment Minister Gian Luca Galletti with EPA Administrator Scott Pruitt at #FICO #eatalyworld for #g7environment #g7ambiente ? ? ? #makingpasta #madeinitaly #wait4fico #enviroment #foodwaste

Une publication partagée par FICO Eataly World (@eatalyworld) le

Fico punta a far conocere la realtà produttiva italiana a tutti.

© pippocarlot/123RF

Perché lo scopo di FICO, acronimo di Fabbrica Italiana Contadina, é proprio quello di guidare il visitatore in un percorso che va dalla creazione della materia prima, a ciò che finisce sulle nostre tavole, facendogli scoprire tutti quei passaggi e segreti che rimangono solitamente nascosti agli occhi del consumatore.
Ecco quindi che Fico non sarà solo un'immensa fattoria didattica, ma un luogo dove imparare, assaggiare e comprare il meglio dei prodotti italiani.
FICO sarà "una palestra di educazione sensoriale al cibo e alla biodiversità. Attraverso il recupero del contatto corporeo con ciò che mangiamo, vogliamo parlare sia alle nuove generazioni che agli adulti, offrendo loro un'esperienza diretta e autentica della varietà del nostro mondo agroalimentare ".
Per questo motivo alcuni dei grandi marchi italiani hanno investito nel progetto e hanno delocalizzato alcuni dei loro poli produttivi all'interno dell'area, in modo tale da rendere accessibili le loro fabbriche a tutti.
Venchi, Consorzio Parmiggiano Reggiano e Grana Padano, Balocco, San Daniele, Granarolo, Lavazza...sono solo alcuni dei marchi presenti in FICO.

A FICO si potrà toccare con mano quello che finisce nei nostri piatti!

"Don't judge each day by the harvest you reap, but by the seeds you plant" Robert Louis Stevenson #eatalyworld #wait4fico ? ? ? #nature #seeding #seeds #instafood #intapic #photo #hand #italy #harvest #photooftheday #spring #sun

Une publication partagée par FICO Eataly World (@eatalyworld) le

Inoltre, all'interno saranno presenti spazi dinamici, nati per ospitare riunioni, eventi e meeting di ogni portata e per sperimentare la vera essenza di FICO attraverso corsi tematici, team building, cooking show e laboratori degustativi.
Un centro congressi con ambienti modulari ed un foyer d'avanguardia, adatti ad ospitare qualsiasi tipo di evento: da congressi a lanci prodotto, da conferenze ad esposizioni, da spettacoli live a convention.
Inoltre FICO sarà l'unico luogo dove puoi mangiare e degustare le principali ricette della cucina italiana con gli ingredienti freschi e genuini realizzati sul posto dalle 40 Fabbriche Contadine, direttamente dal campo alla forchetta.

Si potrà mangiare un po' ovunque: dai ristoranti tematici ai ristoranti stellati, dalle osterie ai bistrot e chioschi di street food per accontentare i gusti di tutti, sia grandi che piccini.
Ma a FICO si potrà anche fare la spesa: sono 9000 i mt² messi a disposizione per il mercato quotidiano!
I prodotti saranno quelli lavorati sul posto, quindi genuini e freschissimi, e sarà possibile fare delle degustazioni ed assistere a dimostrazioni.

FICO sarà quindi un vero e proprio paradiso non solo i per i buongustai italiani, ma anche per gli stranieri che della nostra cucina tipica conoscono ben poco, per i bambini che non hanno un contatto diretto con quella che é la filiera produttiva ( ci sarà un' enorme fattoria didattica) e per gli adulti che amano la buona tavola e i prodotti di qualità.