• Connettiti
Dodici mete per scoprire le bellezze naturali dell'Africa
Pubblicato il 16/08/2018

NaturaSudafrica

Twitter Facebook

Mai sentito parlare di "mal d'Africa"? Stiamo per farvelo venire con dodici straordinarie mete alla scoperta della selvaggia natura Africana!

  • Twitter
  • Facebook
  • Deserto del Namib - Namibia
    Deserto del Namib - Namibia

    Uno dei deserti più antichi del mondo, arido, pensate, da oltre 80milioni di anni! Il nome Namib gli è stato dato dal popolo Nama che abita la regione, e vuol dire "luogo vasto". Perché se il deserto è per gran parte disabitato qui vi sono anche alcuni insediamenti umani , come nella celeberrima valle di Sossuvlei , la zona più accessibile e dunque frequentata del deserto.

  • Nyungwe Nationa Park - Rwanda
    Nyungwe Nationa Park - Rwanda

    Incontrare un gorilla di montagna nella foresta pluviale ruandese vi accompagnerà nella vostra memoria per tutta la vita! Sono diversi i tour-operator che organizzano gite per andare sulle tracce dei gorilla. Posto ad un'altitudine di oltre 6.000 piedi, il Nyungwe National Park è una regione isolata, che copre più di 386 miglia quadrate del Rwanda sudoccidentale. I turisti qui possono incontrare una vasta gamma di primati e anche attraversare il più alto punto dell'Africa orientale.

  • Victoria Falls - Zambia e Zimbawe
    Victoria Falls - Zambia e Zimbawe

    Uno degli spettacoli più maestosi della natura, le Victoria Falls si trovano lungo il corso del fiume Zambesi, al confine tra Zambia e Zimbawe. L'altezza della cascata è di ben 128 metri per un chilometro e mezzo di lunghezza. Fu l'esploratore scozzese David Livingstone il primo occidentale a visitarle, e lui a dargli il nome di cascate Vittoria in onore dell'allora Regina d'Inghilterra. Per la popolazione locale, invece, queste si chiamano Mosi-oa-Tunya, ovvero "il fumo che tuona".

  • Deserto del Sahara
    Deserto del Sahara

    Se quello di Namibia è il più antico deserto al mondo, quello del Sahara è il più grande deserto caldo, secondo a livello globale solo a quelli di Antartide e Artide (deserti freddi). Il nome sahara deriva dalla parola dialettale che indica il deserto in arabo. Per vivere un'avventura nel deserto sahariano l'ideale è partire del Marocco, da dove vengono organizzati diversi tour per fare un giro tra le dune del Sahara a dorso di cammello.

  • Valle del Nilo - Egitto
    Valle del Nilo - Egitto

    Se l'Egitto è sicuramente noto per le splendide Piramidi di Giza e la Sfinge, anche questo paese offre un paesaggio naturale unico nel suo genere. Una crociera lungo il Nilo è il modo ideale per scoprirlo, idealmente a bordo di una felucca tra le canne di papiro, fino al punto più alto, la Valle dei Re, con le statue monumentali e il magnifico tempio di Kom Ombo. Per un'sperienza sì natutalistica, ma anche fortemente culturale!

1

Con i suoi immensi paesaggi e la formidabile fauna locale, il Continente Nero, il secondo più grande al mondo, è il luogo ideale per chi ama la fotografia: qui è difatti possibile catturare la natura più selvaggia e autentica che si possa trovare sulla terra. Per secoli è stata l'affascinante meta di migliaia di esploratori, e tutt'oggi mantiene intatto il suo fascino misterioso e selvaggio, grazie alle meravigliose riserve che preservano al meglio la ricchezza naturale africana. Un luogo che sembra essere rimasto immutato nei secoli, o forse millenni, dove è possibile ritrovare alcune delle destinazioni più ispiratrici dell'intero pienta. Ne abbiamo selezionate quindici per voi.