Vacanza low budget a Tokyo? Ecco dieci cose da fare completamente gratis!
Pubblicato il 09/01/2019 Modificato il 10/01/2019

Da non perdereGiappone

Twitter Facebook 2 condivisioni

Avete prenotato un viaggio per Tokyo e temete che spenderete tutti i vostri averi? Non preoccupatevi, perché anche la capitale del Giappone ha tantissime cose da fare gratuitamente. Eccone dieci selezionate dal team di Easyviaggio.

  • Twitter
  • Facebook
  • Scova il Giappone tradizionale del tempio Senso-ji, ad Asakusa
    Scova il Giappone tradizionale del tempio Senso-ji, ad Asakusa

    Se pensate che a Tokyo non possiate trovare il Giappone più tradizionale, vi sbagliate di grosso! Basta visitare il bellissimo distretto di Asakusa, con l'iconico Senso-ji, tempio laccato di rosso la cui lanterna è uno dei simboli della città. Secondo la leggenda il tempio venne costruito nel 628 da due pescatori che trovarono nel fiume una statua della dea Kannon. Nonostante la rimisero in acqua la statua tornava sempre da loro, dunque le costruirono un tempio, completato nel 645. Il Senso-ji è il tempio più antico di tutta Tokyo, ed il suo complesso è visitabile gratuitamente. Per raggiungere il tempio bisogna percorrere la Nakamise, strada commerciale di 200 metri dove troverete negozi di souvenir tradizionali e di snack giapponesi. Se volete un consiglio, proprio da queste parti si nascondono alcune botteghe che servono dei Melon Pan artigianali tra i più buoni del Giappone: meglio approfittarne!

  • Segui le tracce di Hachiko, il cane più fedele del Giappone
    Segui le tracce di Hachiko, il cane più fedele del Giappone

    Hachiko è sicuramente il cane più famoso del Giappone, grazie alla sua storia di fedeltà che ha commosso il mondo e ispirato diversi media. Una statua di Hachiko, la più famosa, si trova di fronte alla stazione di Shibuya, proprio là dove il cane attendeva il ritorno da lavoro del suo padrone, il professor Hidesaburo Ueno. E dove ha continuato ad attenderlo per anni, visto che Ueno morì per un'emorragia cerebrale durante una lezione all'Università di Tokyo, senza fare mai ritorno. Sempre alla stazione di Shibuya, vicino l'uscita Hachiko appunto, è possibile scovare un colorato mosaico murale in 3D dedicato all'akita. E fate attenzione ai tombini, perché anche quelli sono "brandizzati" con la sagoma di Hachi. Nel 2015 è stata inoltre installata una nuova statua dedicata ad Hachiko, finalmente riunito al suo padrone nel cortile dell'Università di Tokyo. Per un happy ending quanto meno artistico!

  • Affacciati dal Tokyo Tocho per godere della città a volo d'uccello
    Affacciati dal Tokyo Tocho per godere della città a volo d'uccello

    Amate vedere le città dall'alto ma avete un budget ridotto? A Tokyo esiste un fantastico punto di osservazione gratuito, e si trova in cima al Tokyo Metropolitan Government Building (Tokyo Tocho), a Shinjuku. L'edificio, alto 243 metri, ha due torri, ed ognuna di queste è dotata di un osservatorio a ben 202 metri da terra. Per anni è stato il più alto edificio di Tokyo, finché non è stato superato nel 2007 dalla Midtown Tower. Nelle condizioni metereologiche migliori, da qui è possibile vedere tutti i simboli di Tokyo, dal Monte Fuji, alla Tokyo Skytree, dalla Tokyo Tower, al tempio di Meiji e il Tokyo Dome. Inoltre qui è presente anche un Tourist Point dove collezionare mappe e informazioni per il vostro soggiorno in Giappone.

  • Perditi nel centro commerciale sotterraneo di Shinjuku
    Perditi nel centro commerciale sotterraneo di Shinjuku

    Sappiamo bene che Tokyo, come molte metropoli, si sviluppa in altezza. Ma a volte bisogna guardare in basso per scoprire un vero e proprio mondo parallelo. Perché sotto la stazione di Shinjuku si nasconde un immenso centro commerciale, che si estende per oltre tre chilometri! Entrare qui dentro è facile, la maggior parte dei centri commerciali e delle stazioni di superfice hanno il loro ingresso al mondo sotterraneo di Shinjuku. La sorpresa è che sono...tutti collegati! Non è detto dunque che riuscirete a ritrovare il vostro di ingresso, se vi addentrate troppo. In questo mondo sotterraneo potete trovare di tutto, dai negozi di abbigliamento, agli alimentari, passando per conbini, ristoranti, parrucchieri, calzolai e chi più ne ha più ne metta. Il luogo perfetto da visitare in caso di maltempo, quando si ha troppo freddo o semplicemente per schivare la folla in superficie. Se riuscite ad orientarvi per bene, si intende...

  • Osserva i petali di ciliego nei parchi più belli della città.
    Osserva i petali di ciliego nei parchi più belli della città.

    Ormai sono il simbolo del Giappone, e vederli in fiore un must irrinunciabile per tutti gli appasionati della Terra del Sol Levante. Stiamo parlando dei sakura, i ciliegi giapponesi. In primavera, tra marzo e aprile, è il momento dell'"hanami", l'osservazione dei fiori. E a Tokyo vi sono tantissimi punti dove godere di questo spettacolo della natura gratuitamente. Come il parco di Ueno, dove sono piantati più di 1000 sakura, sul viale intorno lo stagno Shinobazu, e dove ogni anno migliaia di giapponesi si riuniscono per fare un pic nic sotto la pioggia di petali. Spettacolare anche la vista da Chidorigafuchi, al castello di Edo. Qui è possibile pure affittare una barca per una crociera tinta di rosa. Immancabile lo Yoyogi Park, con i suoi 600 alberi, dove per l'occasione vengono montati anche stand di street food locale. Tenete d'occhio anche Asukayama Park e il fiume Meguro, dove fino alle 21.00 un'illuminazione notturna dei sakura protrarrà l'hanami anche quando il sole sarà tramontato. Davvero romantico.

1

Tokyo è una città immensa, una megalopoli che costituisce per molti un sogno nel cassetto. Volare fin dall'altra parte del mondo per visitare il Giappone può essere già di per se dispendioso, dunque perché non tagliare un po' le spese di viaggio? Con i nostri consigli potrete inserire nella vostra tabella di marcia ben dieci cose da fare gratuitamente in giro per la città, tra must immancabili e qualche chicca che vi faranno scoprire alcuni angoli davvero unici di questa meravigliosa meta!
Siete pronti per scoprire dove vi porteremo? Prendete appunti perché alcune di queste idee sono decisamente sorprendenti e persino un po' "segrete"!