• Connettiti
Innsbruck: la perla del Tirolo tra natura e modernitą
Pubblicato il 14/11/2016 6 condivisioni

Da non perdereAustria

Twitter Facebook 6 condivisioni

In una larga ansa del fiume Inn in Austria, nasce la cittą di Innsbruck, capoluogo del Tirolo Settentrionale. Meta in voga tra i turisti sia in estate che in inverno, Innsbruck incarna il mito austriaco dell'eleganza architettonica tradizionale e moderna, con annesso paesaggio montano che incornicia la sua vallata.

  • Twitter
  • Facebook
  • Innsbruck, la Capitale delle Alpi
    Innsbruck, la Capitale delle Alpi
  • Innsbruck, la Capitale delle Alpi
    Innsbruck, la Capitale delle Alpi
  • Innsbruck, la Capitale delle Alpi
    Innsbruck, la Capitale delle Alpi
  • Innsbruck, la Capitale delle Alpi
    Innsbruck, la Capitale delle Alpi
  • Innsbruck, la Capitale delle Alpi
    Innsbruck, la Capitale delle Alpi
1

Simbolo architettonico della cittą é il famosissimo Tettuccio d'oro, costruito nel 1430 sulla facciata del palazzo dei conti del Tirolo, e ultimato nel 1500 con l'aggiunta dell'erker, lo spazio per proiettare che é tipico delle case tedesche. Altro simbolo é la Torre Civica, dove salendo i 148 scalini é possibile ammirare, dalla piattaforma panoramica, la cittą e le sue vette. Dopo aver visitato la cittą, e quindi assaporato la genuinitą della tradizione che si fonde con la modernitą urbana, la prima cosa da fare é alzare i tacchi e andare sempre pił su, direttamente dal centro della cittą. Tutto cio' é reso possibile con la modernissima funivia dell'Hungerburgbahan che vi catapulterą in pochi minuti nel distretto di Hungerburg, per poi finalmente raggiungere gli impianti oltre i 2000 metri.

Area sciistica Nordkette -Seegrube Innsbruck

Il territorio di Nordkette é una delle nove aree sciistiche del vastissimo comprensorio di Olympia Skiword Innsbruck, un'area che ha ospitato le Olimpiadi Invernali del 64' e del 76 e che conta 250km di piste e 85 impianti di risalita, accessibili con uno skipass al costo di 11 euro.

La funivia nelle stazioni "Congress" e "Löwenhaus" vi porteranno a 1900 metri di altitudine dove si trova la Nordkette Skylinepark, per gli appassionati di Snowboard; prendendo la funivia e arrivando oltre i 2000 metri di quota prende vita la karrinne , una discesa con 70% di pendenza per i pił temerari. Lo Skylinepark ha da poco aggiunto una nuovissima attrattiva: la kicker line, uno stepdown di 12 metri. Non mancano le animazioni per i bambini, e un igloo bar, il Cloud 9 dove ristorarsi, magari prendendo il sole sulle sdraio comprensive di coperta.

Trampolino Bergisel Innsbruck

Il trampolino olimpionico Bergisel-Schanze é una delle attrazioni principali di Innsbruck e domina sul colle Isel, al sud del capoluogo tirolese. La prima istallazione dell'impianto risale al 1930, e la sua fama é dovuta all'accoglienza delle gare di salto con gli sci dei IX e XII Giochi Olimpici invernali, dai Campionati mondiali di sci nordico del 1933 e le Coppe del Mondo di combinata nordica e salto con gli sci.

Nel 2001, il Trampolino Bergisel é stato rinnovato ad opera dell'architetta Zaha Hadid, che lo ha trasformato in uno spazio multifunzionale, rinnovando le strutture presenti, edificando delle zone ricreative in aggiunta all'impianto sportivo. L'opera é talmente sbalorditiva che ha vinto il Premio austriaco di Stato per Architettura nel 2002.

La costruzione comprende il Café in Turm ( Caffé della Torre), da cui é possibile avere una visuale nitida e spettacolare della cittą di Innsbruck incorniciata dai monti Nordkette. Per arrivare alla torre vi sono due vie: gli scalini (455) che partono dall'ingresso ad est dello stadio, e l'ascensore. La piattaforma che permette di avere una prospettiva a 360 gradi di Innsbruck é a pagamento, ed é possibile accedere solo quando non ci sono eventi sportivi.